TRAMEZZINO ARLECCHINO

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2023.jpg

Lo potrei definire un tramezzino gastronomico, é lo stesso procedimento del panettone ma più facile da servire
Questi tramezzini sono veramente squisiti, belli da vedere e gustosi da mangiare, quando li preparate potete fare la dose doppia e preparare due panetti, uno lo potete conservare in frezeer e utilizzarlo al bisogno

INGREDIENTI

5 fette di pane per tramezzini

1 CREMA
50 gr di burro morbido
50 gr salmone affumicato
5/6 grani pepe verde in salamoia

2 CREMA
4 cubetti formaggio Philadelphia alle erbe oppure quello normale con aggiunta di erbe aromatiche (timo, prezzemolo, origano, erba cipollina)

3 CREMA
6/7 code di gamberi sgusciate e lessate
Salsa cocktail, se volete già pronta oppure:
3 cucchiai di maionese
2 cucchiai ketchup
5/6 gocce Wocerstershire sauce
1 cucchiaio di brandy

4 CREMA
50 gr di burro morbido
50 gr di spinaci lessati

In un mixer verso il burro morbido, il salmone a pezzetti e il pepe e frullo a crema

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_1989.jpg

In una ciotola verso il formaggio Philadelphia

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_1985.jpg

Aggiungo le erbe aromatiche tritate e una macinata di pepe lavorando con una forchetta

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_1986.jpg

Trito finemente i gamberi lessati

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_1982.jpg

In una ciotolina verso la maionese, il ketchup, la salsa worcherstershire, il brandy e mescolo bene

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_1983.jpg

Aggiungo i gamberi alla salsa cocktail

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_1984.jpg

Nel mixer verso il burro morbido con gli spinaci lessati e salati e frullo a crema

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_1990.jpg

Ecco pronte le 4 salse

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_1991.jpg

Appoggio sul tagliere la prima fetta di pane

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_1992.jpg

Con una spatola distribuisco in modo uniforma la crema al salmone

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_1993.jpg

Appoggio un’altra fetta di pane e spalmo la crema alle erbe

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_1994.jpg

Appoggio un’altra fetta e spalmo la salsa cocktail

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_1995.jpg

Appoggio un’altra fetta e spalmo la crema di spinaci

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_1996.jpg

Copro con l’ultima fetta di pane e schiaccio un pochino per compattare bene
Poi avvolgo nella pellicola e metto in frigorifero

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_1997.jpg

Se volete fare meno fatica nel taglio delle fettine mettete per una mezz’ora il panetto nel freezer, poi con un coltello ben affilato taglio delle fettine di circa 1 cm, le pareggio ai lati, potete dividere ogni fetta in due

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2021.jpg

Ho inserito alla base di ogni tramezzino un dischetto di carta trasparente, ho chiesto al mio macellaio e mi ha dato i dischetti che mettono sugli hamburger, li ho messi a metà sulla base per facilitare la presa

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2022.jpg

Li dispongo in fila in un piatto rettangolare

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2024.jpg

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2025.jpg

Potete variare i tipi di farcia, ottimo con:

Gorgonzola, burro e noci
Burro e acciughe
Burro mortadella e pistacchi
Philadelphia e prosciutto cotto
Maionese e uova di Lompo sia nere che rosse

Insomma spazio alla fantasia e al vostro gusto personale, alternate il colore delle creme per avere un aspetto cromatico piacevole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...