CAVOLFIORE GRATINATO ALLA SICILIANA

Un ottimo contorno o piatto unico, saporito e di facile esecuzione ma vi assicuro assolutamente invitante

INGREDIENTI

1 CAVOLFIORE

3 CUCCHIAI DI OLIVE TAGGIASCHE

3 CUCCHIAI DI CAPPERI DISSALATI

10 POMODORINI

10 ACCIUGHE SOTT”OLIO

PANE RAFFERMO

ORIGANO

OLIO EXTRAVERGINE

SALE

PEPE

Pulisco un bel cavolfioreLo suddivido in piccole cimette e conservo solo le foglie più tenereLo lavo e faccio bollore in acqua salata 10 minuti dalla ripresa del bollore deve rimanere al dente, lo scolo

Dispongo in un solo strato su una placca rivestita da carta forno unta di olioTolgo le olive e le acciughe dal loro olio, dissalo i capperi e lavo i pomodoriniTaglio a cubetti piccoli i pomodoriniLi distribuisco sul cavolfioreAggiungo capperi, olive, e acciughe a pezzettiSpezzetto alcune fette di pane raffermoLo trito non troppo finemente e aggiungo un cucchiaio di origano secco e un po’ di olio e mescoloDistribuisco la panure in modo uniforme sul cavolfiore aggiungo sale e pepeVerso dell”olio extravergine e inforno a 180 gradi per 20 minuti

Annunci

CROSTATA AMAMELA (ripiena di marmellata, mele e amaretti)

Una ricetta particolare che gira ultimamente nell”web, ho voluto provarla ed é molto buona il segreto delle bolle, leggete la ricetta e lo scoprirete

INGREDIENTI PER UNA TORTIERA DA 24 CM

PASTA FROLLA

400 GR DI FARINA

200 GR DI BURRO

150 GR DI ZUCCHERO A VELO

1 LIMONE LA BUCCIA GRATTUGIATA

4 TUORLI

VANIGLIA POLVERE O BACCA

1 PIZZICO DI SALE

RIPIENO

2 MELE GOLDEN

150 GR DI MARMELLATA DI ALBICOCCA

AMARETTI QB

1 CUCCHIAINO DI CANNELLA

POCO LATTE PER SPENNELLARE

ZUCCHERO A VELONel mixer, (ma si può tranquillamente impastare a mano) verso farina, zucchero, vaniglia, burro, aggiungo i tuorli un pizzico di sale e la buccia del limoneImpasto velocemente ottenendo delle bricioleTolgo dal mixer e impasto formando un panetto che avvolgo nella pellicola e lascio riposare per 1 ora in frigoriferoTrascorso il tempo prendo il panettone ne tolgo 2/3Stendo un disco Rivesto una tortiera che ho precedentemente imburrato e infarinato lasciando un paio di cm di bordo e bucherello con una forchetta , potete utilizzare uno stampo da crostate basso sarà più facileStendo anche il resto della pasta in un disco più piccoloSbuccio le mele e le taglio a fettine di mezzo cmCospargo la marmellata sul fondo e distribuisco le fettine di melaCopro tutta la superficie con le mele e spolverizzo con un cucchiaino di cannellaRicopro tutta la superficie con gli amarettiSistemateli ben stretti senza sovrapporliPrendo il disco di frolla e lo adagio delicatamente sulla superficie sigillando bene i bordiSpennello con il latteInforno a 180 gradi in forno statico per 50 minuti, se dovesse colorire troppo gli ultimi 10 minuti coprite la torta con un foglio di alluminioLasciatela raffreddare poi toglietela dallo stampo e spolverizzatela di zucchero a veloBuonissima, croccante fuori, con un ripieno dolce e cremoso all”interno, da provare assolutamente

BISCOTTI MORBIDI CON LE MELE

Una ricetta veramente facile e veloce presa dal blog “Fatto in casa da Benedetta, morbidi e profumati ottimi per colazione o una merenda

INGREDIENTI PER 20 PEZZI

2 UOVA

100 GR DI ZUCCHERO

100 GR DI BURRO

350 GR DI FARINA

1 BUSTINA DI LIEVITO

VANIGLIA A PIACERE O BUCCIA GRATTUGIATA DI LIMONE O ANCHE UN GOCCIO DI GRAPPA

2 MELE GRANDI O 4 PICCOLE

FINITURA

2 CUCCHIAI DI ZUCCHERO A VELO

1 CUCCHIAINO DI CANNELLA IN POLVERE

In una ciotola inizio a montare le 2 uova con le fruste elettricheQuando iniziano a gonfiare unisco lo zuccheroMonto finché diventa un composto chiaro e gonfio, aggiungo il burro a pezzetti morbidoContinuo a lavorare con le fruste, aggiungo poco per volta la farina setacciata con il lievito Lavoro prima con le fruste poi quando il composto inizia ad indurire mescolo con una spatola, aggiungo la vaniglia e se vi piace la buccia di limone grattugiataIl composto risulta piuttosto sodo, sbuccio le mele e le taglio a piccoli cubetti che aggiungo al composto mescolandoEcco il composto é pronto Ricco di mele e sodo, rivesto una teglia di carta forno e con un cucchiaio dispongo 20 mucchietti di impastoInforno a 170 gradi in forno ventilato o a 180 gradi in forno statico e cuocio per 20 minutiMescolo zucchero a velo e cannella e spolverizzo i biscottiLascio raffreddare e li conservo sotto una campana di vetro o in una scatola di latta

TORTA AL CIOCCOLATO CON RIPIENO CREMOSO E LAMPONI

Dopo alcuni mesi di grande impegno e tanti dolci sfornati al lavoro oggi forse per il tempo pessimo e freddo ho deciso di pasticciare un po’ a casa e vi propongo questa ottima torta che ho trovato sul blog “La tana del coniglio”, una torta morbida con un cuore cremoso e un gradevole contrasto con l”acidità dei lamponi, buona, sono soddisfatta di questo rientro al mio blog, spero di avere il tempo di ricominciare

INGREDIENTI

120 GR DI FARINA 00

30 GR DI CACAO AMARO

2 UOVA A TEMPERATURA AMBIENTE

1 BICCHIERE DI LATTE

50 ML DI OLIO DI SEMI

90 GR DI ZUCCHERO DI CANNA

1/2 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI (8 GR)

FARCITURA

200 GR DO FORMAGGIO PHILADELPHIA

20 GR DI ZUCCHERO A VELO

1 VASCHETTINA DI LAMPONI

30 GR DI GOCCE DI CIOCCOLATO FONDENTE

Rivesto uno stampo da plumcake ma potete utilizzare una tortiera apribile di 20 cm, in una ciotola rompo le uova e unisco lo zuccheroMonto per circa 5 minuti con le fruste elettriche deve diventare una crema ben montataSetaccio farina, cacao e lievitoAggiungo poco per volta le polveri alternando l”olio Aggiungo un po’ di latteMescolo con una spatola fino ad esaurimento degli ingredientiMescolo fino ad ottenere un impasto liscioNe verso 2/3 nello stampo e inforno a 180 gradi per 15 minuti in forno statico Nel frattempo mescolo il formaggio con lo zucchero a veloSe vi sembra troppo duro ammorbidite il composto con qualche cucchiaio di latteMescolo con cura Dopo 15 minuti tolgo velocemente la tortiera dal forno Aggiungo la crema distribuendola su tutta la superficieAggiungo i lamponiVerso il composto rimasto Livello bene Distribuisco le gocce di cioccolato su tutta la superficie Inforno nuovamente per 15/20 minuti, fate la prova stecchino per verificare la cottura,se esce asciutto é pronta, lascio raffreddare prima di sfornarlaBuona, soffice e cremosaSi conserva 2/3 giorni in frigorifero

PANCAKES AI MIRTILLI

Ottimi per colazione o merenda questi dolci tradizionali americani sono ormai apprezzati anche in Italia io li preparo spesso, potete sostituire i lamponi con altra frutta tagliata sempre in piccoli pezzetti, i bambini li adorano

INGREDIENTI PER 8 PANCAKE

200 GR DI FARINA 00

2 UOVA

70 GR DI ZUCCHERO

25 GR DI BURRO

200 ML DI LATTE

1 CUCCHIAIO DI SUCCO DI LIMONE

1 CUCCHIAINO DI LIEVITO PER DOLCI

1 PIZZICO DI SALE

125 GR DI MIRTILLI FRESCHI

SCIROPPO DI ACERO In una ciotola verso la farina e lo zuccheroAggiungo il lievito e li mescoloIn un”altra ciotola batto leggermente le uova con il latteAggiungo un pizzico di saleVerso il cucchiaio di succo di limoneUnisco le farine e mescolo beneOttengo una pastella liscia, aggiungo il burro fuso tiepidoLascio riposare l”impasto mezz”ora, poi aggiungo i mirtilli dopo averli lavati e asciugatiAdesso potete decidere di cuocere i pancake in una larga padella antiaderente 2 o 3 per volta o come ho fatto io in un pentolino del diametro di 10 cm, ungo leggermente il pentolino e verso un mestolino di impasto cercando di distribuire i mirtilli in modo uniforme, fiamma moderata e appena si formano delle piccole bollicine con una spatolina lo giroLascio pochi minuti, deve cuocere bene all”internoLi preparo tutti devono risultare dorati e asciuttiLi posso gustare come gli americani con lo sciroppo di acero oppure a colazione con miele, yogurt o panna acida, come più vi piace

INSALATA ESTIVA DI PATATE CON GAMBERI E MAIONESE AROMATIZZATA

Purtroppo in estate gestendo un locale mi è veramente impossibile seguire il mio blog, che riprenderà a pieno ritmo a ottobre, intanto vi passò questa ricetta veramente semplice e relativamente veloce, molto gustosa buona fredda ma anche calda

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

4 patate

12 code di gamberi (anche surgelati)

2 cucchiai di olive taggiasche

2 cucchiai di capperi sott’olio di Gargnano

6 pomodorini secchi sott’olio

Sale

Pepe

Olio extravergine del Garda

MAIONESE AROMATIZZATA

2 cucchiai di maionese (se la volete preparare vedi ricetta sul blog)

Limone sotto sale o scorza grattugiata biologica

Prezzemolo tritato

Sbuccio le patate Le taglio a pezzettiLe metto in una pirofila, le risciacquo bene aggiungo acqua, poco sale, copro e cuocio per circa 20 minuti a microonde oppure le potete bollire nella maniera classica, a microonde si accorciano i tempiPulisco le code togliendo il carapaceElimino il budellino intestinaleLi faccio bollire in acqua con poco sale per 3/4 minutiLi scolo e lascio raffreddareIn una ciotolina metto la maionese con il limone sotto sale tritato, se non lo avete la buccia di un limone biologicoAggiungo del prezzemolo tritatoIn un piatto dispongo la metà delle patate con le olive, i capperi e i pomodorini tagliuzzatiAggiungo 6 gamberi ogni porzione, una macinata di pepe e un filo di olio extravergine e con alcuni ciuffetti di maionese aromatizzata

SFOGLIATINE CON ZUCCHINE FORMAGGIO E POMODORI SECCHI

Queste sfogliatine sono perfette per un aperitivo o una cena veloce, semplici ma gustose, io le preparo spesso, anche perché potete variare il ripieno aggiungendo altre verdure, salumi formaggi,una ricetta svuota frigo

INGREDIENTI

1 ROTOLO DI SFOGLIA RETTANGOLARE

3 ZUCCHINE

5/6 POMODORI SECCHI

FORMAGGIO GARDA

1 SPICCHIO DI AGLIO

OLIO EXTRAVERGINE

SALE

PEPE

Lavo le zucchineLe taglio in 3 pezzi, elimino la parte centrale e taglio le zucchine a bastoncino

In una padella verso dell’olio, lo spicchio di aglio e quando é rosolato aggiungo le zucchine, regolo di sale e pepePorto a cottura lasciando le zucchine croccanti, una cottura a fiamma alta veloce, elimino l’aglioTaglio a pezzetti i pomodori, io ho utilizzato quelli che avevo conservato sott’olio con qualche capperoPreparo il formaggio grattugiandolo con una grattugia a fori larghi, io ho utilizzato il formaggio Garda di Tremosine, potete comunque utilizzare quello che preferiteSrotolo la sfoglia e la suddivido in 4 pezzi ugualiDispongo le zucchine mescolate con i pomodori su metà rettangolo di sfogliaPoi aggiungo del formaggio e con un coltello pratico dei tagli sulla sfoglia liberaChiudo le sfogliatine premendo bene i bordi fissandoli con i rebbi di una forchettaLi dispongo su carta forno e cuocio a 180/200 gradi per circa 15 minuti finché sono ben dorati