TORTA COOKIES

Una torta ricca e golosa , veloce da preparare e piacerà a tutti con il ripieno di golosa nutella

INGREDIENTI TORTIERA DA 26 CM DI DIAMETRO

300 GR DI FARINA 00

150 GR DI ZUCCHERO DI CANNA

150 GR DI BURRO

1 UOVO

125 GR DI GOCCE DI CIOCCOLATO FONDENTE

1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI

1 CUCCHIAINO DI POLVERE DI VANIGLIA

100 GR DI NOCCIOLE

1 PIZZICO DI SALE

NUTELLA PER FARCIRE

Prima di iniziare tolgo il burro e l”uovo dal frigorifero, il burro deve essere morbido

Trito le nocciole grossolanamente a coltelloIn una ciotola setaccio la farina con il lievito, la polvere di vaniglia e un pizzico di saleAggiungo lo zucchero, il burro morbido e l”uovoLavoro con la punta delle dita e ottengo un impasto sbriciolatoAggiungo le gocce di cioccolato e le nocciole tritateAmalgamo bene tenendo comunque l”impasto sgranatoRivesto il fondo di una tortiera con carta forno e verso metà dell”impastoCon le mani lo compatto Cospargo una generosa dose di nutella lasciando liberi i bordiSbriciolo il resto dell”impasto in superficie coprendo tutta la superficiePreriscaldo il forno a 180 gradi in forno statico e inforno per 35/40 minuti, la lascio raffreddare prima di toglierla dalla tortieraUna vera golosità

Annunci

FILETTO DI TINCA DEL LAGO DI GARDA AL FORNO

Mi hanno regalato una stupenda tinca del Lago di Garda di 2 kg, enorme, al momento panico!! !!!!Come cavolo si cucina? I cavolini li avevo quindi ho improvvisato e il risultato é stato fantastico una polpa alta, morbida con una panure veramente profumata e saporita

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1 tinca 2 kg

1 spicchio di aglio

Salvia

Rosmarino

Prezzemolo

Origano

Alloro

100 gr di pane grattugiato

100 gr di grana grattugiato

Sale

Pepe

Cannella

Olio extravergine del Garda

Eviscero e lavo accuratamente la tinca raschiando bene la pelle, la asciugoCon on coltello molto affilato incido la schiena intorno alle branchieInfilo il coltello a contatto della lisca centrale e faccio scorrere fino alla codaTolgo il primo filetto, poi capovolgo il pesce e tolgo il secondoLi rifilo bene Con una pinzetta elimino le piccole lische, un po’ difficili da togliere perché hanno la forma di un uncino, preparo le erbe aromatiche lavateIn una ciotola mescolo il pane grattugiato e il formaggioUnisco le erbe aromatiche tritate con lo spicchio di aglio, un cucchiaino di cannella, il sale, il pepeMescolo bene, prendo i filetti dalla parte della pelle e li ungo con l”olioLi cospargo dal lato della pelle con metà della panure pressandola beneLi appoggio su una placca ricoperta di carta forno con la polpa verso l”alto, sotto verso dell’olio e fiocchetti di burro, Ricopro con l”altra metà di panureAdagio i filetti, completo con olio e burro, inforno a 170 gradi per 1 oraDurante la cottura li bagno con il sugo che si é formato, io ho accompagnato la tinca con cavolini di Bruxelles lessati e saltati in padella con olio e burro e cosparsi di parmigiano

SPATZLE AL GRANO SARACENO CON SPECK PORRI E NOCI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

SPATZLE

150 gr di grano saraceno

250 gr di farina 0

2 uova intere

320 gr di acqua

Sale

CONDIMENTO

150 gr di speck

150 gr di porro

8 noci

Olio extravergine

Sale

Pepe

Parmigiano grattugiato

In una ciotola verso le 2 farineLe mescolo beneIn una ciotola rompo le uova e le batto leggermenteUnisco le farineAggiungo l’acquaStempero bene con una frusta per evitare grumi e aggiungo il saleDeve risultare una pastella piuttosto densa , la lascio riposare intanto che preparo il condimentoTTaglio lo speck prima a fettine poi a bastoncino e infine a cubettiLavo e affetto sottilmente il porroIn una larga padella verso qualche cucchiaio di olio extravergine e lo scaldo aggiungo lo speck e lascio rosolare per alcuni minutiUnisco il porro , abbasso la fiamma e porto a cottura aggiungendo se serve un paio di cucchiai di acquaPreparo le noci, le sguscio e trito grossolanamente a coltelloIntanto ho portato a bollore una pentola con abbondante acqua salata, quando bolle appoggio l”attrezzo degli spatzleVerso la pastellaMuovo il cursore avanti e indietro, la pastella cadendo a contatto con l”acqua formerà dei piccoli gnocchetti irregolariPotete versare tutto il composto, a metà muovete i gnocchetti con un cucchiaio, in questo modo non si attaccherannoAppena vengono a galla li scolo con un mestolo forato e li metto nella padella con il condimento, aggiungo le noci tritate , una macinata di pepe e il parmigiano grattugiato, un filo di olio e mescolo delicatamenteServiteli subito

TORTIGLIONI PASTICCIATI CON WÜRSTEL

Voglia di lasagne ma non avete voglia di preparare la sfoglia o non avete in casa quella pronta, nessun problema la pasta di sicuro in casa c’è sempre, sciogliete un formato di pasta grossa, tortiglioni, penne, maccheroni, fusilli ecc…..Potete prepararla in anticipo, 100 gr di pasta a testa sono abbondanti ma la preparo come piatto unico, anche perché tutti fanno sempre il bis!😋

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

400 gr di tortiglioni o pasta grossa

SUGO

3 würstel grandi

1 cipolla bianca grande

1 cipolla rossa di Tropea grande

1 barattolo di salsa di pomodoro

Sale

Peperoncino in polvere o sott”olio

Olio extravergine d’oliva

BESCIAMELLA

50 gr di farina 00

50 gr di burro

600 ml di latte intero

Sale

Pepe

Noce moscata

FINITURA

Burro

Parmigiano grattugiato

Affetto a rondelle i würstel Pulisco le cipolle e le affetto sottilmenteIn una padella verso 4/5 cucchiai di olio, lo scaldo e verso le cipolleLe lascio rosolare e aggiungo del peperoncino, decidete voi la quantità e la qualità del peperoncino, dipende dal vostro gusto

Lascio appassire per 5 minuti poi aggiungo i würstel La salsa di pomodoroPorto a cottura al minimo per circa 15/20 minuti, il sugo é pronto , regolo di salePreparo la besciamella nella maniera classica cioè sciolgo il burro in un pentolino, verso tutta la farina e formo il roux, aggiungo il latte stemperando bene per evitare grumi, regolo di sale, pepe, noce moscata e lascio sobbollire per una decina di minuti sempre mescolando , deve risultare una crema liscia e vellutata ma morbida A questo punto la verso nel sugoIntanto ho cotto la pasta in acqua e sale togliendola molto al dente, la scolo e la metto ad asciugare su un canovaccioMetto nuovamente la pasta nella padella e aggiungo il sugo di würstel e besciamella alternandoliMescolo bene per far aderire e penetrare il sugo nella pasta, prendo una teglia e la rivesto di carta forno, verso la pasta Cospargo con abbondante parmigiano grattugiato e distribuisco abbondanti fiocchetti di burro, Inforno a 180 gradi per circa 20 minuti, la pasta deve risultare dorata con una bella crosticina croccante in superficie

CAROTE CON CIPOLLE ROSSE DI TROPEA E ACETO BALSAMICO

INGREDIENTI

3 carote grandi

1 grossa cipolla rossa di Tropea

Olio extravergine

Aceto balsamico

Origano secco

Sale

PepeSpello e lavo le caroteLe affetto con una mandolina 1/2 cm di spessorePulisco la cipolla e la affetto dello spessore di circa 1/2 cmIn una larga padella verso del l’olio extravergine, lo scaldo e aggiungo le cipolleDopo qualche minuto verso le caroteAggiungo sale e pepeCopro con un coperchio e cuocio per 10 minuti mescolando di tanto in tantoSfumo con l’aceto balsamico, circa mezzo bicchiere decidete voi come vi piaceUltimate la cottura, spolverizzate con origano, tenete comunque le carote ad dente, devono rimanere croccanti, non stracotte, ottimo contorno per carni e pesci

CROSTATA DI CASTAGNE E CIOCCOLATO

Tempo di castagne , ho trovato questa ricetta su Giallo Zafferano, ho apportato qualche modifica per rendere il ripieno leggermente più morbido, comunque molto buonaINGREDIENTI PER LA FROLLA TEGLIA DA 22 CM

380 gr farina 00

150 gr di zucchero semolato o di canna

90 gr di burro

2 uova (110 gr)

I pizzico di sale

RIPIENO

400 gradi polpa di castagne lessate

135 gr di cioccolato fondente

40 gr di zucchero

200 gr di latte

100 gr di ricotta

COPERTURA

Zucchero a velo

Preparo la frolla versando in un mixer lo zucchero e il burro freddo, potete farlo anche a manoAmalgamo velocemente poi aggiungo le uova e un pizzico di saleAggiungo la farinaLavoro velocementeTolgo dal mixer, formo una palla senza lavorare troppo e preparo un panetto che avvolgo nella pellicola e lascio riposare in frigorifero almeno mezz’ora Sempre nel mixer verso le castagne e le trito grossolanamentePeso gli altri ingredientiTrito il cioccolato a coltelloIn un pentolino verso il latte con lo zucchero e le castagne, quando bolle tolgo dal fuoco Aggiungo il cioccolatoMescolo bene finché il cioccolato si é sciolto, a questo punto unisco la ricotta Il ripieno é pronto, lo lascio raffreddare per 10 minuti in frigoriferoTolgo la frolla dal frigorifero ne prendo un po’ più della metà e la stendo su di un piano leggermente infarinato, dando una forma tondaRivesto una tortiera di 22 cm che ho precedentemente imburrato e infarinato lasciando un bordo poi bucherello con la forchetta Verso in ripieno e livello beneStendo la rimanente frolla in un altro disco più piccolo e copro la tortaSigillo bene i bordi aiutandomi con i rebbi di una forchettaInforno a 180 gradi per 40 minuti, quando é cotta la tolgo dal forno e la lascio raffreddare La spolverizzo di zucchero a velo

GNOCCHI DI PATATE E FARINA DI CASTAGNE CON SPECK E GORGONZOLA

Molto buoni, morbidi, dal gusto delicato, sono ottimi anche semplicemente con burro e salvia, ottimi anche con radicchio rosso e speck, una buona alternativa ai soliti gnocchi

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

GNOCCHI

1 kg di patate

200 gr di farina di castagne

100 gr di farina 00

1 uovo

Sale

CONDIMENTO

100 gr di speck

200 gr gorgonzola

50 gr di burro

100 ml di latte

4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Pepe

Sale

Parmigiano grattugiato

Lesso le patate, io a microonde oppure bollite nella maniera classicaLe schiaccio ancora calde poi le lascio intiepidire così assorbono meno farina e restano morbidiIn una ciotolina rompo l”uovo e lo batto con un pizzico di saleSetaccio insieme le due farineLe patate sono tiepide quindi aggiungo l”uovoUnisco la farina lasciandone un po’ da parte e impasto velocemente, deve essere morbido ma non appiccicoso, copro con una pellicola e lascio riposare per una mezz’ora Riprendo l’impasto, taglio dei piccoli pezzi formo i classici rotoli e taglio gli gnocchi spolverizzandolo con la farina che avevo tenuto da parteSe avete tempo potete passarli su un”assetta riga gnocchi, in questo modo tratterranno di più il sugoQuando sono pronti mi dedico al condimentoTaglio lo lo speck a listarelleIn un pentolino metto il burro, il gorgonzola a pezzetti e il latteLascio cuocere a fuoco dolce e ottengo una crema piuttosto morbidaIn una larga padella metto qualche cucchiaio di olio, lo scaldo e aggiungo lo speckIntanto porto a bollore una pentola con abbondante acqua salata e quando bolle butto gli gnocchi che saranno pronti quando vengono a gallaLi scolo e li verso nella padella con lo speckAggiungo la crema di gorgonzola, qualche cucchiaio di parmigiano, una macinata di pepe e mescolo molto delicatamenteLi servo aggiungendo una macinata di pepe