TAGLIATELLE DI FARINA DI CASTAGNE CON CIPOLLE, PANCETTA E NOCI

Buone, saporite e facili da preparare, questa é la dose per 2 persone, abbondante, ma vedrete che sparirà in un attimo

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

PASTA

120 GR DI FARINA 00

80 GR DI FARINA DI CASTAGNE

2 UOVA

1 CUCCHIAIO DI LATTE

1 CUCCHIAIO DI OLIO EXTRAVERGINE

1 PIZZICO DA SALE

SUGO

2 CIPOLLE

100 GR DI PANCETTA A CUBETTI

40 GR DI NOCI

OLIO EXTRAVERGINE

SALE

PEPE

PARMIGIANO GRATTUGIATO

PREZZEMOLO TRITATO

Setaccio le due farine sulla spianatoia, formo un incavo e aggiungo sale, olio e latte

Con una forchetta mescolo incorporando la farina ottenendo delle briciole

Inizio ad impastare con le mani fino ad ottenere un panetto liscio che avvolgo nella pellicola e lascio riposare per almeno mezz’ora, io l’ho preparato la sera prima e l’ho tenuto in frigorifero tutta la notte

Taglio dei pezzetti di pasta, li infarino e li passo nella sfogliatrice stringendo i rulli fino al penultimo buco

Cambio il rullo e metto quello per le tagliatelle, formo le tagliatelle e le appoggio sul piano di lavoro ben infarinato muovendole di tanto in tanto, si devono un po’ asciugare

Preparo il sugo,

In un padellino metto la pancetta con un goccio di olio e lascio rosolare, aggiungo le cipolle tagliate sottilmente

Devono cuocere , caramellare per circa 15 minuti, aggiungo sale e pepe e un goccio di acqua poi aggiungo del prezzemolo tritato

Faccio tostare le noci per qualche minuto in un padellino poi le trito aggiungendo olio pepe e sale e tengo da parte

Porto a bollore abbondante acqua salata e lesso la pasta, ci vorranno pochi minuti, il tempo che venga a galla e la scolo un po’ bagnata nella padella con il sugo, aggiungo del parmigiano grattugiato , un goccio di olio e se serve qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta, aggiungo le noci tenendone una piccola parte per la decorazione finale

Mescolo bene e servo subito aggiungendo le noci rimaste

TORTELLI RIPIENI DI SPIEDO BRESCIANO AL BURRO E SALVIA

Ingrediente fondamentale lo SPIEDO BRESCIANO, la ricetta é totalmente a base di carne mista tagliata a piccoli pezzi e patate, tutto alternato da foglie di salvia. Le tipologie di carne sono solitamente : lonza o coppa, costine di maiale, pollo, coniglio, chi li ama gli uccellini, anche se nei ristoranti da tempo sono vietati. Infilzato su spiedi di acciaio e posto in un girarrosto. Si cuoce con braci di legna oppure in un tamburo elettrico, una lunga e lenta cottura, bagnando con burro fuso, quindi sapientemente salato

Ci sono veri cultori dello spiedo che custodiscono gelosamente i segreti della preparazione, della salatura e cottura, dei veri professionisti come Fabrizio, qui davanti al suo capolavoro che non svelano fino in fondo i loro segreti. Mio fratello Marco fa uno spiedo buonissimo, l’unica nota negativa é che non ne avanza mai e quindi preparo sempre pochi tortelli😂😂

Servito con polenta irrorato con il sugo di cottura

Ho provato a realizzare questi tortelli con quel poco di spiedo che mi era rimasto, infatti difficilmente avanza

INGREDIENTI

PASTA FRESCA

300 GR DI FARINA 00

100 GR SEMOLA DI GRANO DURO

4 UOVA INTERE

RIPIENO

5/6 PRESE DI SPIEDO MISTO CON PATATE

3 CUCCHIAI DI GRANA PADANO GRATTUGIATO

OLIO EXTRAVERGINE DEL GARDA QB

Prendo lo spiedo avanzato, mettete qualche patata in modo che il ripieno resta morbido, io ne avevo solo 2 ma 2 o 3 in più non guastavano

Lo spolpo eliminando bene tutti gli ossicini tenendo anche la salvia

Inserisco in un mixer e trito aggiungendo qualche cucchiaio di grana grattugiato

Trito poi aggiungo dell’olio extravergine

Impasto con le mani finché resta un ripieno compatto ma morbido, tengo da parte

Preparo la pasta nella maniera classica mescolando a lungo le due farine e le uova, poi la avvolgo nella pellicola e lascio riposare per almeno mezz’ora

Trascorso il tempo tiro la pasta sottile

Taglio dei grossi quadrati e inserisco una grossa noce di ripieno

Li chiudo a triangolo sigillando bene i bordi

Avvolgo intorno alle dita e chiudo pressando bene, io ho dato questo formato ma potete farli come preferite

Li preparo tutti

Li cuocio in acqua salata per 5 minuti

In una padella verso del burro, il sugo dello spiedo e la salvia

Scolo i tortelli e li verso nel sugo con un paio di cucchiai di acqua di cottura

Cospargo con grana padano e servo

LINGUINE AL SALMONE E ASPARAGI

Tempo di asparagi ecco quindi una ricetta gustosa che può essere un piatto unico, ricco e saporito ma di facile esecuzione

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

320 GR DI LINGUINE

300 GR DI ASPARAGI

300 GR DI SALMONE FRESCO

1 SCALOGNO

10 POMODORINI

OLIO EXTRAVERGINE

SALE

PEPECuocio a vapore per 10 minuti gli asparagi lasciandoli croccantiTrito lo scalognoLo metto in una larga padella con abbondante olio e lascio soffriggereTaglio gli asparagi a pezzetti tenendo le punte intereLe aggiungo al soffritto di scalognoTaglio i pomodori in piccoli pezzi e li aggiungo agli asparagiLascio cuocere pochi minuti, intanto tolgo la pelle al salmoneLo taglio a cubetti piccoliAggiungo anche il salmone agli asparagi e aggiungo sale e pepeCuocio le linguine in acqua e salata, le tolgo al dente e la trasferisco nel sugo aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura, manteco per bene aggiungendo un filo di olio Se vi piace potete utilizzare olio piccante per dare una spinta in più

MALTAGLIATI CON FARINA DI SEMOLA E INTEGRALE

Una ricetta dello chef Fabio Campoli, in questo post vi mostro la preparazione della pasta, nel prossimo la ricetta completa con un sugo veramente gustoso e saporito

” MALTAGLIATI ASPARAGI E PANCETTA”

INGREDIENTI PER 6 PORZIONI DI MALTAGLIATI

375 GR FARINA SI SEMOLA

375 GR DI FARINA INTEGRALE

300 GR DI ACQUA

30 GR DI ACETO BIANCO

10 GR DI SALE

120 GR DI ALBUME

Potete impastare a mano ma se avete un’impastatrice farete molto velocemente, verso le due farine nel cestello della planetaria con il saleVerso l’acetoInserisco gli albumiMonto il gancio ed Inizio ad impastare e aggiungo poco per volta l’acquaLasciate lavorare bene l”impasto finché é ben incordatoA questo punto lo tolgo dall’impastatrice e lo metto sul piano di lavoro e lo lavoro a mano per qualche minuto, aggiungete se serve poca farina, non deve risultare un impasto appiccicosoFormo una palla,la avvolgo in una pellicola e la lascio riposare almeno mezz’oraTrascorso il tempo di riposo taglio l”impasto in piccoli pezzi che appiattisco e infarino con la farina di semolaLi passo nella sfogliatrice più volte nei rulli aperti al massimoLi infarino con abbondante farina di semolaPoi stringo i rulli , le sfoglie devono essere sottili ma non troppo Lascio asciugare leggermente la sfoglia ben infarinata poi con una rotella liscia taglio a losanghe i maltagliati, non curatevi delle dimensioni perfette, non a caso si chiamano maltagliatiSi cuociono in acqua salata, la cottura sarà velocissimaNel prossimo post la ricetta completa con un sugo semplice veloce ma buonissimo

TAGLIOLINI DI CAROTE E CURCUMA CON VERDURE E PANCETTA CROCCANTE

Un piatto fantastico che vi darà grande soddisfazione, dei tagliolini già buoni al naturale con olio extravergine e parmigiano, arricchiti poi da verdure croccanti e dalla pancetta avranno una marcia in più e faranno la differenza

Qui trovate la ricetta del sugo, ho suddiviso la ricetta in 2 post altrimenti diventava troppo lunga

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

TAGLIOLINI CON CAROTE E CURCUMA (vedi ricetta sul blog)( dose per 4 persone)

SUGO ALLE VERDURE

2 CAROTE

1 ZUCCHINA

1 PORRO

1 SPICCHIO DI AGLIO

10 POMODORINI DATTERINI

2 CUCCHIAI DI OLIVE TAGGIASCHE

OLIO EXTRAVERGINE

TIMO

SALE

PEPE

6 FETTINE DI PANCETTA TESA

PARMIGIANO GRATTUGIATOLavo e pulisco le verdure e le taglio a piccoli cubettiIn una larga padella verso abbondante olio extravergine e lo spicchio di aglio e lascio rosolare quindi aggiungo le verdureLe cuocio velocemente a fiamma vivace quindi regolo di sale e pepe, devono rimanere croccantiDue minuti prima di spegnere aggiungo i pomodorini cubettati ed elimino l’aglioSpengo il fuoco e aggiungo le olive taggiasche tagliate a metà e il timo sfogliatoScaldo una padella e dispongo le fettine di pancetta lasciandole colorireQuando sono dorare le tolgo dalla padella e le asciugo su carta assorbente eliminando il grasso in eccessoTaglio la pancetta a striscioline e la tengo in caldo, faccio lessare i taglioni in acqua salata, sono pronti in un minuto, tutti gli elementi sono pronti basta assemblare il piattoScolo i tagliolini e li trasferisco nella padella con le verdure aggiungendo un paio di mestolini di acqua di cottura della pasta, rigiro delicatamente Aggiungo un filo di olio e impiatto facendo un nido di tagliolini al centro del piatto, spolverizzo con il parmigiano e distribuisco la pancetta che darà sapidità alla preparazione, decoro con un rametto di timo

STRACCETTI DI PASTA FRESCA CON CIPOLLA E ZAFFERANO

Un primo piatto semplice ma dal gusto intenso, questo sugo di una semplicità disarmante prende valore con la pasta fatta in casa, se però non avete voglia o tempo potete provarlo con una comune pasta ma sempre di qualità, ma fare la pasta é comunque semplice, io lo trovo un ottimo anti stress

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

PASTA

200 GR DI FARINA 00

2 UOVA

SALE

SUGO

200 GR DI CIPOLLA

3O GR DI BURRO

200 GR DI PANNA DA CUCINA

200 GR DI LATTE

2 BUSTINE DI ZAFFERANO

SALE

PEPE

TIMO

PARMIGIANO GRATTUGIATO

Sul piano di lavoro verso la farina, formo un incavo e rompo le uova e aggiungo un pizzico di saleMescolo con la forchettaIncorporo la farina e inizio ad impastare con le maniContinuo a lavorare finché diventa un impasto liscio ed elasticoFormo una palla, la avvolgo nella pellicola e lascio riposare per 30 minutiTiro la sfoglia con la macchinetta o se avete voglia con il matterello, stringo man mano i rulli , deve risultare una sfoglia sottile ma non troppoCon il coltello divido la pasta in losanghe irregolariLe dispongo ad asciugare su un canovaccioSUGO

Pulisco la cipolla, la taglio a pezzi e la inserisco in un mixerLa tritoLa verso in una larga padella che poi contenga la pasta e aggiungo il burro, lascio 5 minuti, deve ammorbidire Aggiungo il latte e cuocio ancora 5 minuti a fiamma bassaIn una ciotola mescolo la panna con lo zafferanoLa aggiungo alla cipolla, regolo di sale e pepe, deve risulte una salsa semiliquidaAggiungo il timo sfogliato e cuocio altri 5 minuti a fiamma bassaPorto a bollore l’acqua salata e aggiungo la pasta che si cuocerà in pochissimi minutiLa scolo e la verso nel sugoAggiungo del parmigiano e amalgamo delicatamente

,

TORTELLONI CON BIETE E FORMAGGIO

Buoni ricchi e saporiti, sono facili da preparare, e potete variare la farcia con altre verdure,

INGREDIENTI PER 12 TORTELLONI

PASTA

100 GR DI FARINA 00

1OO GR DI SEMOLA DI GRANO DURO

2 UOVA

1 PIZZICO DI SALE

RIPIENO

300 GR DI BIETOLE COTTE

150 GR DI CACIOTTA DOLCE (tipo formaggella di Tremosine)

50 GR DI FORMAGGIO DI CAPRA

Pepe

Sale

CONDIMENTO

SALSA DI POMODORO

1 SPICCHIO DI AGLIO

OLIO EXTRAVERGINE

PREZZEMOLO

SALE

PEPE

BURRO

PARMIGIANO GRATTUGIATO

Sul tagliere dispongo le farine a fontana facendo un incavo e rompendo le uova e un pizzico di saleCon una forchetta mescolo inserendo man mano la farinaImpasto poi con le mani formo una palla liscia, la avvolgo nella pellicola e lascio riposare almeno mezz’oraIntanto taglio le biete a striscioline, le cuocio in una padella con poco olio, uno spicchio di aglio, sale, pepe Grattugio i due formaggi con una grattugia a fori larghiLi mescolo alle biete ormai freddeCon il matterello tiro la sfoglia piuttosto sottileRitaglio dei cerchi con un coppa pasta del diametro di 12 cmMetto al centro abbondante impasto e inumidisco i bordi della pasta con poca acquaChiudo a metà il disco facendo combaciare perfettamente i bordi sigillando beneSe avete l’attrezzo apposito sigillate bene i tortelli, altrimenti potete utilizzare i rebbi di una forchettaLi preparo tutti e li lascio sul tagliere leggermente infarinatoLi lesso in abbondante acqua salata ci vorranno 5/7 minuti, dipende dallo spessore della pastaHo preparato una salsa di pomodoro facendo soffriggere dell”olio con uno spicchio di aglio, aggiungo la polpa di pomodoro, sale, pepe e prezzemolo e porto a cotturaScolo i tortelli e li lucido in una padella dove ho sciolto una grossa noce di burroInpiatto nappando con la salsa di pomodoro, aggiungo del parmigiano grattugiato e un filo di olioServiteli subito ben caldi