PASTA CACIO E PEPE

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

320 GR PASTA

200 GR DI PECORINO ROMANO DI MEDIA STAGIONATURA

PEPE IN GRANI QB

OLIO EXTRAVERGINE

SALE

Un classico della cucina laziale conosciuto in tutto il mondo, pochi ingredienti e pochi passaggi fatti a regola d’arte per creare un piatto buonissimo, saporito, cremoso, fondamentale un ottimo pecorino che si trasformerà in una crema vellutata e il pepe nero macinato al momento, la pasta, io preferisco un formato che raccolga bene il sugo ma decidete voi quella che preferite

Pecorino di ottima qualità, potete comperare un pezzo e grattugiarlo al momentoIn un mortaio verso circa 2 cucchiai di pepe nero e li pesto, non troppo finemente, l’aroma che si sprigiona ê fantasticoPorto a bollore l’acqua salata, quindi butto la pastaIn una larga padella verso il pepeAggiungo qualche cucchiaio di olio extravergineLascio soffriggere poi unisco un paio di mestoli di acqua di cottura della pasta ed emulsiono scuotendo la padella avanti e indietro, in questo modo il pepe sprigionerà tutto il suo aromaLascio alcuni minutiIntanto tolgo qualche mestolo di acqua di cottura della pasta e la lascio intiepidire, verso il pecorino nel bicchiere del mixer Aggiungo l’acqua poca per volta e inizio a frullare con il mixer ad immersioneValutate voi la quantità deve risultare una salsa semi liquida liscia e cremosaLa pasta ha 13 minuti di cottura la scolo dopo dieci minuti, (tengo un po’ di acqua di cottura), la verso sull’emulsione di pepe mescolo bene e cuocio per i restanti 3 minuti,aggiungendo se serve l”acquaTolgo la padella dal fuoco, aggiungo la salsa al pecorino Spadello per bene agitando la padella avanti e indietro, la crema deve diventare omogenea ad avvolgere la pasta, se fosse troppo densa potete aggiungere un pochino di acqua di cottura Servite subitoDecidete voi se spolverizzare ancora con il pepe

Annunci

COUS COUS SPEZIATO CON VERDURE E GAMBERI

Un piatto leggero dal profumo e dal gusto intenso, io ho utilizzato un cous cous già speziato, se non lo trovate, aggiungete voi le spezie che più vi piacciono, curcuma, curry, paprica…..Se poi lo volete vegetariano eliminate i gamberi

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

250 G DI COUS COUS PRECOTTO SPEZIATO

300 ML DI ACQUA

2 ZUCCHINE

MEZZO PEPERONE GIALLO

MEZZO PEPERONE ROSSO

1 MELANZANA

1 CAROTA GRANDE

MEZZA CIPOLLA

10 POMODORINI

ORIGANO

OLIO EXTRAVERGINE

SALE

Verso il cous cous in una ciotola capienteAggiungo l”acqua bollenteCopro con la pellicola e lascio riposare 10 minutiIntanto preparo le verdure, io ho utilizzato le zucchine, le melanzane e i peperoni di una ricetta precedente che avevo semplicemente grigliate, le ho poi tagliate a dadini piccoli, le dosi sono indicative, potete aggiungerne più o meno a vostro gusto e aggiungerne di nuoveTaglio a cubetti piccoli la carota, i pomodorini e la cipollaIn una padella verso un goccio di olio e cuocio la cipolla e le carote lasciandole croccantiLe tengo da parte e nella stessa padella salto velocemente i pomodori e tengo da parteIn una padella larga che dovrà poi contenere il cous cous verso un filo di olio e salto velocemente le code, salo leggermenteAggiungo tutte le verdure, regolo di sale e aggiungo l”origanoCon una forchetta sgrano in cous cous che si é ormai reidratatoLo aggiungo alle verdure, mescolo e aggiungo un filo di olio, se serve un paio di cucchiai di acqua, scaldo la preparazione e servo caldo

SPAGHETTINI DI SOIA CON GAMBERI ALLA PECHINESE

Spaghettini dal gusto orientali molto saporiti !!!!

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

1 confezione di spaghettini di soia

12 code di gamberi

280 gr di brodo vegetale

2 cucchiai di Ketchup

Maizena

2 cucchiaini di zucchero

1/2 cucchiaino di sale

Aceto di riso

Olio di arachidi

Salsa di soia

Zenzero

Aglio

Porro

Erba cipollina

Pepe

In un bicchiere sciolgo la maizena con un goccio di brodo freddo

Porto a bollore il restante brodo e aggiungo lo zucchero

Il sale

L’aceto di riso

La salsa di soia

La sala Ketchup

Una macinata di pepe

Aggiungo la maizena sciolta 

Mescolo bene

Nella pentola Wok scaldo l’olio

Intanto taglio il porro a striscioline, pelo lo zenzero e lo taglio a rondelle e sbuccio l’aglio e taglio a pezzi

Porto a bollore dell’acqua e verso gli spaghettini di soia che lascio per 3 minuti coperti

Nell’olio caldo verso i gamberi e li salto velocemente

Aggiungo zenzero e aglio e lascio un minuto

Verso la salsa e la lascio addensare

Aggiungo il porro e cuocio per un paio di minuti, elimino zenzero e aglio

Trito l’erba cipollina

Verso  gli spaghettini

Mescolo velocemente,  decoro con qualche filo di erba cipollina e non resisto finendo con un goccio di olio extravergine di oliva

SPAGHETTINI DI SOIA CON TONNO E ASPARAGI

Volevo un’alternativa ai soliti spaghetti di soia con le verdure e ho improvvisato questa ricetta con avanzi che avevo in casa e il risultato eccellente

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

1 confezione di spaghettini di soia

10 asparagi lessati

4 filetti di tonno sott’olio

1 scalogno

Soia

Olio extravergine

Prezzemolo 

Affetto sottilmente lo scalogno

Lo verso in una padello tipo wok con un goccio di olio e lo lascio appassire

Taglio a rondelle gli asparagi tenendo intere le punte e le tengo da parte

Li aggiungo al soffritto e lascio per qualche minuto

Aggiungo il tonno sbriciolato grossolanamente

Sfumo con la soia

Intanto porto a bollore acqua leggermente salata,  quindi aggiungo gli spaghettini di soia e spengo il gas

Copro con il coperchio e lascio riposare per 4 minuti

Trascorso il tempo con una forchetta li muovo leggermente

Li scolo e li bagno con acqua fredda

Li aggiungo al sugo, mescolo

Unisco le punte e aggiungo del prezzemolo tritato, ancora un filo di olio e servo ben caldi

PASTICCIO DI PANE GAMBI DI COSTE E FORMAGGIO (RICETTA RICICLO)

  Chi mi segue sa che io penso che in cucina non si debba buttare quasi nulla, amo preparare piatti con avanzi di altre ricette che diventano comunque piatti economici e molto gustosi, questa ricetta l’ho creata utilizzando del pane raffermo anche di varie qualità non importa, i gambi delle coste che avevo salvato dalla ricetta ” I Capù” che trovate sul blog.Avevo conservato anche la loro acqua di cottura molto saporita dove avevo lessato i gambi delle coste, poi pezzetti di formaggio di varie qualità e una buona salsa di pomodoro fatta in casa, gli ingredienti non sono precisi perchè dipende dagli avanzi che avete, comunque con abbondante formaggio risulterà naturalmente molto più saporito e filante

INGREDIENTI

Gambi di coste lessati e la loro acqua vegetale

Fette di pane raffermo anche di vari tipi

1 mozzarella e formaggi grattugiati assortiti

Salsa di pomodoro

Grana Padano o Parmigiano grattugiato

Burro

Taglio il pane a fette di circa 1 cm, grattugio abbondante formaggio con una grattugia a fori larghi, avevo tre pezzetti da finire, fontina, erdammer, caciotta, affetto la mozzarella

 Imburro una pirofila da forno 

 Bagno le fette di pane nel brodo vegetale strizzandole un po’ 

 Preparo uno strato sul fondo della pirofila senza lasciare spazi vuoti

 Distibuisco la salsa di pomodoro 

 Taglio a pezzetti i gambi delle coste e ne distribuisco la metà sul pane 

 Cospargo con metà mozzarella a pezzetti

 Distribuisco abbondante formaggio 

 Poi ancora uno strato di pane, potete mettere quello che avete, è una ricetta di riciclo, quindi avevo delle fette di pane integrale e delle fette di pane dei toast così ho finito tutti gli avanzi

 Ancora uno strato di pomodoro 

 Poi ancora coste, mozzarella e formaggio 

 Termino con una generosa grattugiata di parmigiano e alcuni fiocchetti di burro 

 Inforno a 180 gradi per circa 20/30 minuti deve formarsi una bella crosticina dorata, Aspettate una decina di minuti prima di tagliarla 

 Buona, saporita, filante e che non guasta preparata con ingredienti “avanzati”quindi poca spesa massima resa!!!!!

INSALATA DI FARRO

  

Piatto veramente veloce ma fresco e saporito adatto all’estate, io per velocizzare ho adoperato piselli e farro in scatola, di ottima qualità, ma se avete tempo potete lessarli voi

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

1 scatoletta piccola di farro cotto a vapore (140 gr)

1 scatoletta piccola di pisellini cotti a vapore (160 gr)

2 cetrioli in agrodolce

4 filetti di tonno sott’olio

1 fetta di emmenthal

2 cucchiai di olive taggiasche sott’olio

12 pomodorini

Foglie di basilico

Polvere di capperi

Olio extravergine di oliva del Garda

Sale e pepe

  In una ciotola verso una scatoletta piccola di farro, io ho adoperato quello della Bonduelle cotto a vapore  

Aggiungo i piselli  anche questi cotti a vapore

Le olive denocciolate scolate dall’olio

 Sbriciolo grossolanamente i filetti di tonno 

 Taglio il formaggio e i cetrioli a cubetti 

 Aggiungo tutto nella ciotola unendo anche i pomodorini tagliati a pezzetti 

 Spezzetto il basilico 

Condisco con olio extravergine 

Mescolo bene e per finire un bel pizzico di polvere di capperi che la mia amica Marisa mi ha regalato, lo produce con il fratello nell’azienda Agricola biologica di Valerio Giacomini a Gargnano, un tocco di sapidità e gusto veramente particolare 

  Dopo aver aggiunto la polvere di capperi assaggio ed eventualmente regolo di sale e pepe