WAFFEL ALTI E MORBIDI

Waffel alti e morbidi da farcire con marmellata, Nutella, sciroppo di acero, panna e frutta fresca, per una deliziosa merenda o una colazione, purtroppo per prepararli vi dovete munire dell’apposita macchinetta, la mia acquistata alla Lidl a meno di 20 euro, la ricetta é esattamente quella del ricettario e direi che é perfetta

INGREDIENTI PER 20 PZ

250 gr di burro 

200 gr di zucchero

5 uova

500 de di farina 00

2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci

1 pizzico di sale

400 ml di latte

1 cucchiaino di vaniglia o bacca di vaniglia

Sciolgo il burro a microonde e lo lascio intiepidire

In una ciotola rompo le uova

Aggiungo lo zucchero la vaniglia e un pizzico di sale

Inizio a montare con le fruste elettriche e aggiungo il burro fuso

Setaccio la farina con il lievito

Inizio ad aggiungere poco per volta la farina al composto continuando a montare

Alterno aggiungendo un poco di latte

Continuo così alternando latte e farina fino ad ottenere una crema morbida e liscia

Scaldo la macchinetta, si accenderà una luce rossa e quando diventa verde é pronta

La apro e spennello con poco burro fuso

Verso 3 cucchiai di impasto in ogni scomparto

Chiudo e lascio cuocere per 5 minuti, poi aprite e verificate la cottura, ricordate che comunque restano morbidi, si induriscono leggermente raffreddandosi, devono risultare comunque coloriti, dopo la prima cottura vedrete se abbondare o diminuire l’impasto 

Li preparo tutti e adesso gustateli

Annunci

WAFFLE

I Waffle o Gaufre sono dei deliziosi dolci cotti su una cialdiera elettrica, quindi é indispensabile averla, in commercio se ne trovano vari tipi e varie forme a prezzi veramente economici, questi dolci sono buoni serviti caldi (anche se a me piacciono anche freddi), gustati con marmellata, cioccolato, panna, crema pasticciera, gelato e frutta fresca, farete felici sia bambini che adulti, ci sono molte ricette, questa mi sembra ottima!!!

INGREDIENTI PER 9 PZ

250 gr di farina

4 uova

1oo gr di zucchero 

1 bustina di lievito vanigliato per dolci

70 gr di burro

6 cucchiai di latte

1 pizzico di vaniglia

Sciolgo a microonde il burro

Separo i tuorli dagli albumi

Monto i tuorli con lo zucchero

Quando sono chiari e spumosi aggiungo a filo il burro tiepido

Aggiungo il latte e mescolo

Monto a neve gli albumi

Li aggiungo poco per volta ai tuorli montati mescolando delicatamente dal basso verso l’alto

Setaccio farina e lievito

Li aggiungo al composto mescolando delicatamente evitando grumi

Aggiungo un bel pizzico di vaniglia, bacca o polvere come credete

Il composto é pronto

Scaldo la macchinetta la mia sul numero 3 poi ho alzato sul 4 

Quando é ben calda spennello con burro fuso, solo per la prima cottura poi non serve

Aggiungo al centro un bel mucchietto di impasto

Chiudo con il coperchio premendo un pochino e dopo circa 3/4  minuti sollevo e verifico la cottura, chiudo e continuo ancora per un paio di minuti, circa 5 in totale, devono risultare dorati

Li tolgo con attenzione, all’ inizio sono molto morbidi, poi si compattano restando comunque morbidi, li preparo tutti

Adesso potete gustarli con un tea, un cappuccino o un semplice bicchiere di latte, ottimi a colazione o merenda, potete servirli interi oppure dividerli in piccoli cuori

PANCAKE

I pancake sono una ricetta tipica della cucina americana, ve ne sono tantissime versioni, questa é una delle tante, ottimi per colazione ma anche per merenda, accompagnati da marmellata, Nutella, sciroppo di acero oppure allo yogurt, piacciono a tutti grandi e bambini

INGREDIENTI PER 10/12  pz

 125 gr di farina

25 gr di burro

2 uova

200 gr di latte fresco

 6 gr di lievito per dolci

15 gr di zucchero

Confettura di frutta a piacere 

Sciroppo di acero

Sciolgo il burro a microonde

Divido le uova, in una ciotola metto i tuorli e in un’altra gli albumi
Inizio a montare con le fruste elettriche i tuorli e aggiungo pian piano il burro fuso

Unisco il latte e continuo a montare

Verso la farina

Aggiungo il lievito

E per finire sempre frullando lo zucchero

A parte monto gli albumi a neve
Li aggiungo alla pastella mescolando delicatamente dal basso verso l’alto

La pastella deve essere liscia ed omogenea

Scaldo una padella antiaderente e la ungo con poco burro e verso delle piccole quantità di composto dando una forma rotonda

Vedrete che dopo poco inizieranno a formarsi delle bollicine
A questa punto con una spatola rigiro i pancake
Devono essere dorati da ambo i lati

 Io li ho serviti con confettura di mirtilli

STRUDEL CON FICHI E NOCI

Un dolce rustico dal sapore di una volta.Non il classico strudel dalla sfoglia sottile, ma preparato con una pasta frolla,questo dolce potete decidere di servirlo intero come un vero strudel oppure tagliato a monoporzione come ho fatto io, il risultato non cambia, ho utilizzato sia la marmellata che i fichi secchi che ho preparato quest’estate con i frutti della mia pianta

INGREDIENTI

PER LA FROLLA

250 gr di farina

150 gr di burro

100 gr di zucchero

2 tuorli

1/2 bacca di vaniglia

1 pizzico di sale

Buccia di limone grattugiata

RIPIENO

1 vasetto di marmellata di fichi

10 fichi di secchi

100 gr di noci 

Il procedimento per la frolla lo trovate sul blog, comunque basta inserire farina e burro nella planetaria o a mano, ridurre in piccole briciole poi unire lo zucchero, i tuorli, i semi della vaniglia, la buccia grattugiata del limone, il sale, amalgamate velocemente quindi formate un panetto avvolgetelo nella pellicola,lasciatelo riposare alcune ore in frigorifero, ancora meglio potete prepararlo il giorno prima

Prendo quindi il panetto lo lavoro un attimo quindi lo stendo dello spessore di 3 mm dando una forma rettangolare

Cospargo con uno strato di marmellata di fichi
Distribuisco una dose abbondanti noci spezzettate, decidete voi la quantità, secondo il vostro gusto

Taglio i fichi a pezzetti e li distribuisco uniformemente

Inizio ad arrotolare piuttosto stretto 
Formo un rotolo che chiudo alle estremità, appoggio su carta forno 

Inforno a 180 gradi per circa 35 minuti, dipende dal vostro forno

Lo lascio intiepidire e lo taglio a fettine

Poi ogni fettina la taglio a metà, cospargo di zucchero a velo e la dispongo in piroettino di carta

Si conservano alcuni giorni chiusi in una scatola di latta

LA TORTA SBRISOLONA

Questa torta tipica della cucina mantovana, buona, croccante da spezzettare rigorosamente con le mani, mai con il coltello, accompagnatela con un vino dolce, vi assicuro un pezzo tira l’altro
INGREDIENTI TORTIERA DA 30 CM

200 gr di farina ( Manitoba) 

200 gr di farina di mais (quella per la polenta)

200 gr di zucchero

200 gr di burro

200 gr di mandorle 

2 tuorli

Buccia grattugiata di un limone biologico

Mescolo le due farine

Unisco lo zucchero


Trito grossolanamente le mandorle e ne lascio da parte alcune per decorare

Le aggiungo alle farine e mescolo

Grattugio la buccia del limone

Unisco il burro a pezzetti

Aggiungo i due tuorli

Inizio ad impastare con le mani fino ad ottenere un impasto sbriciolato

Rivesto il fondo della tortiera con carta forno

Ricopro con l’impasto sbriciolato senza schiacciare

Deve risultare comunque uniforme non più alto di 2 cm

Decoro con le mandorle che ho tenuto da parte

Inforno a 170 gradi per 30 minuti circa finchè colorisce, la lascio raffreddare deve essere dura e croccante, quindi la tolgo dalla teglia e la spezzetto con le mani, io l’ho gustata con un vino Passito, ma ottimo con un Moscato frizzante

CIAMBELLA ALLA RICOTTA CON CUORE DI MARMELLATA DI ARANCE AMARE E DOLCI

  

INGREDIENTI

260 gr di farina 00

3 uova

300 gr di ricotta

180 gr di zucchero

1 cucchiaio di latte

40 ml di olio di girasole

1 bustina di lievito per dolci

Buccia di mandarino grattugiata

Vaniglia 

 Con le fruste elettriche o nella planetaria monto le uova con lo zucchero 

 Aggiungo la vanillina o meglio la bacca di vaniglia 

 Aggiungo la buccia grattugiata di un mandarino 

 Setaccio farina e lievito 

 Aggiungo sempre montando la ricotta poca per volta 

 Unisco l’olio a filo 

 Il cucchiaio di latte 

 Aggiungo la farina setacciata con il lievito poca per volta 

 Quando è tutto ben amalgamato verso una parte dell’impasto in una tortiera a ciambella imburrata e infarinata e dispongo la marmellata di arunce sull’impasto lasciando i bordi liberi

 Ricopro con il resto dell’impasto coprendo bene la marmellata 

 Inforno a 180 gradi per 35/40 minuti, fate la prova stecchino per verificare la cottura, ciambella morbida e saporita, potete sciegliere il tipo di marmellata che preferite, ottima per colazione o per una merenda, se volete la ricetta della marmellata di arance amare e dolci la trovata nel blog  

 

TORTA DI MELE DELLA NONNA

  Una delle tante ricette di torta di mele, sempre buone che ricordano casa, questa era in un vecchio ricettario della nonna

INGREDIENTI

1 kg di mele renetta o golden

100 gr di burro

100 gr di zucchero 

100 gr di farina

100 gr di latte

 1 uovo

1 bustina di lievito per dolci

1 bacca vi vaniglia

Sale
  Sbuccio le mele 

Le taglio a spicchi e le tengo da parte 

 Scaldo il latte e il burro e lascio intiepidire  

 Quindi setaccio la farina e il lievito 

 Tolgo i semi dalla bacca di vaniglia e la unisco allo zucchero 

 In una ciotola verso l’uovo, lo zucchero con la vaniglia e un pizzico di sale  

 Li monto con le fruste elettriche  

 Aggiungo la farina 

 Verso il latte con il burro 

Devo ottenere una pastella liscia e morbida 

 Unisco le mele che taglio a fettine sottili, mescolo bene in modo che tutte le fette siano avvolte dalla pastella

 Bagno un foglio di carta forno e lo strizzo molto bene quindi rivesto la tortiera e verso l’impasto livellando bene 

 Inforno a 175 gradi per circa 50 minuti, controllatela deve risultare dorata ed asciutta 

 Prima di servirla la spolverizzo di zucchero a velo