TRECCIA DI PAN BRIOCHE CON CONFETTURA DI FICHI, FICHI SECCHI, NOCI E MANDORLE

Buonissimo, ottimo,per la colazione o merenda, ho utilizzato la marmellata e i fichi che ho preparato nel mese di agosto, raccolti nel mio giardino, dolci e saporiti, non vi dico il profumo in tutta la casa

INGREDIENTI

250 GR DI FARINA 00

250 GR DI MANITOBA

200 ML DI LATTE

1 UOVO iNTERO

1 TUORLO

4 GR DI LIEVITO SECCO O 15 GR DI LIEVITO FRESCO

100 GR DI BURRO

100 GR DI ZUCCHERO

1 CUCCHIAINO DI SALE

1 LIMONE LA BUCCIA GRATTUGIATA

CONFETTURA DI FICHI

6 NOCI

MANDORLE IN LAMELLE

8 FICHI SECCHI

LATTE PER SPENNELLARE

ZUCCHERO DI CANNA

In una ciotola verso 100 gr di Manitoba, 1 cucchiaio di zucchero, il lievito secco, aggiungo 90 ml di latte a temperatura ambiente tutti presi dalle dosi iniziali, mescolo con un cucchiaio

Formo un composto appiccicoso, lo copro con la pellicola e lascio riposare una mezz’ora finché raddoppia

Nel cestello della planetaria verso le due farine, lo zucchero

Sciolgo il sale nelle uova e li mescolo con una forchetta

Li aggiungo alla farina dopo aver aggiunto il panetto lievitato

Aggiungo il latte e impasto con il gancio per 5 minuti, poi verso la buccia grattugiata di un limone

Aggiungo il burro morbido poco per volta e lascio lavorare per almeno 10 minuti finché é ben incordato, deve staccarsi dalle pareti,

Tolgo l’impasto dal cestello e lo verso sul piano di lavoro impasto con le mani, deve risultare morbido, elastico e liscio

Formo una palla e la metto in una ciotola infarinata coperta con pellicola e ripongo in forno spento con la luce accesa e lascio per 3 ore

Dopo 3 ore l’impasto é più che raddoppiato

Lo trasferisco sul piano lavoro, lo appiattisco con le mani e lo divido in 3 parti uguali

Appiattisco e stendo con un matterello formando delle strisce

Stendo la confettura su tutta la superfici, cospargo con i fichi secchi tagliati a pezzetti, aggiungo le noci tritate e le mandorle a lamelle

Chiudo e arrotolo

Tengo la chiusura sotto, li appoggio sulla placca del forno ricoperta da carta forno e inizio ad intrecciare

Formo una treccia, la spennello con il latte e cospargo di mandorle a lamelle e spolverizzo di zucchero di canna

Cuocio in forno preriscaldato a 180 gradi per 35 minuti controllate la cottura , se dovesse colorire troppo coprite con un foglio di alluminio

Buono soffice e saporito, potete cospargere con zucchero a velo

CREMA PASTICCIERA DEL MAESTRO MASSARI

La regina delle creme in pasticceria, cremosa, dolce, aromatizzata, una vera bontà, per farcire crostate, tartellette, bignè, cannoncini, buona al cucchiaio, tante le ricette con panna, latte intero, parzialmente scremato, con uova intere, solo tuorli, io ho provato questa del Maestro Massari e mi piace molto

INGREDIENTI

MEZZO LITRO DI LATTE INTERO

130 GR DI ZUCCHERO

125 GR DI TUORLI

40 GR DI AMIDO DI MAIS O DI RISO

1 LIMONE SOLO LA PARTE GIALLA

BACCA DI VANIGLIA O IN POLVERE

In un pentolino verso il latte, la vaniglia e la parte gialla della buccia di limone e porto a sfiorare il bollore

In un altro pentolino verso i tuorli con lo zucchero e mescolo subito altrimenti si formano dei grumi

Creo una crema, non serve montare, verso l” amido di mais se voglio una crema più soda, di riso per una crema più morbida

Quando il latte sfiora il bollore lo verso in 3 volte sulle uova dopo averlo filtrato sempre mescolando

Lo verso tutto stemperando bene il composto

Porto nuovamente sul fuoco sempre mescolando

Dopo pochi minuti inizia ad addensare mescolo molto bene, pochi minuti e togo dalla fiamma

Verso subito la crema in una ciotola ben fredda meglio se l”avete tenuta in freezer

Lisciatela bene raffreddandola e abbassando così la temperatura, deve risultare lucida, la copro con pellicola a contatto

La conservo in frigorifero e la utilizzo quando é ben fredda

CRESPELLE CON VERDURE

INGREDIENTI PER 8 CRESPELLE 4 PORZIONI

Buonissime queste crespelle con le verdure, potete mettere le verdure che più vi piacciono, ottime anche con funghi, carciofi, piselli, si possono preparare anche il giorno prima, e infornarle al momento del bisogno, un primo piatto ideale per le feste,

CRESPELLE

175 GR DI FARINA

3 UOVA

MEZZO LITRO DI LATTE

SALE

PEPE

RIPIENO

1 PEPERONE

1 PORRO

1 ZUCCHINA

1 CAROTA

1 MELANZANA

1 FETTA DI ZUCCA

ERBA CIPOLLINA

PREZZEMOLO

OLIO EXTRAVERGINE

SALE

PEPE

BESCIAMELLA

50 GR DI FARINA

50 GR DI BURRO

MEZZO LITRO DI LATTE

SALE

PEPE

NOCE MOSCATA

Preparo le crespelle nella maniera classica, io metto tutti gli ingredienti in una ciotola e frullo con un mixer ad immersione, controllo che non ci siano grumi, se volete potete passare attraverso un colino, lascio riposare 15 minuti e preparo le crespelle ungendo con poco olio un padellino antiaderente

Le preparo tutte e tengo da parte, potete prepararle anche il giorno prima conservandole in frigorifero

Preparo le verdure a fettine e cubetti come preferite

Io le cuocio separatemene, perché non voglio delle verdure lessate ma croccanti quindi le spadello velocemente con un filo di olio, prima le melanzane, ogni volta che le tolgo dalla padella aggiungo un goccio di olio

Poi carote e zucca

Zucchine e porro

Peperoni

Metto tutte le verdure in una ciotola, aggiungo sale, pepe, erba cipollina tagliuzzata e del prezzemolo tritato

Farcisco le crespelle su ogni metà con le verdure e spolverizzo con parmigiano

Le chiudo a metà poi a triangolo, le dispongo in una placca coperta di carta forno imburrata

Preparo la besciamella nella maniera classica, sciolgo il burro in un pentolino, butto tutta la farina, mescolo con una frustina e aggiungo il latte caldo, regolo con sale,pepe, noce moscata e cuocio per circa 10 minuti

Cospargo le crespelle con la besciamella, abbondante parmigiano e burro fuso

Inforno a 180 gradi per circa 15/20 minuti, devono colorire e formare una crosticina dorata

Potete anche preparare delle monoporzione, buone, relativamente leggere e ricche di sapore

INSALATA DI FINOCCHI MELE E SALSA DI LAMPONI

Una buonissima insalata, fresca e light, veloce da preparare, potete preparare la salsa anche con mirtilli rossi, sciogliete una mela croccante

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

1 FINOCCHIO

1 MELA ROSSA ( STARK, FUJI, PINK LADY)

15 LAMPONI

1 CUCCHIAINO DI MIELE

SEMI DI ZUCCA

OLIO EXTRAVERGINE

MEZZO LIMONE

SALE

PEPE

Lavo il finocchio, elimino la parte esterna e il costone duro centrale tengo da parte la barbetta verde

Lo affetto sottilmente, se vi piace più sottile potete affettarlo a macchina o con una mandolina

Sbuccio la mela e la taglio a bastoncino, la proporzione é di mela e finocchi in parti uguali

In una ciotola metto i finocchi, la mela, la barbetta verde, aggiungo la buccia grattugiata del limone e una spruzzata di limone e mescolo

Aggiungo sale, pepe, olio extravergine

Aggiungo i semi di zucca, 2 cucchiai circa

Nel bicchiere del mixer metto una decina di lamponi, ne tengo alcuni per la decorazione, aggiungo un po’ di olio extravergine, un paio di cucchiai di acqua e frullo con il mixer ad immersione, devo ottenere una crema, la verso in una ciotola e aggiungo un cucchiaino di miele

In un piatto verso sulla base una strisciata di salsa di lamponi, dispongo la metà dell’insalata, decoro con alcune gocce di crema e dispongo i lamponi, un paio li metto sull’insalata, finisco con un filo di olio e una macinata di pepe

STUFATO DI MANZO AL VINO ROSSO CON VERDURE

Un ottimo secondo piatto ricco e profumato, con la lunga cottura la carne risulterà morbidissima, si taglierà con la forchetta, io lo preparo il giorno prima, lo ricopro con la salsa e lo lascio insaporire, il giorno seguente basterà riscaldarlo, facilitandovi anche il lavoro se avete ospiti. Potete accompagnarlo con una morbida polenta, con puré o un contorno che preferite, mi raccomando sciogliete un ottimo vino corposo, alcuni mettono a marinare la carne il giorno prima con tutti gli aromi, io preferisco aggiungere il vino solo in cottura

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1 KG DI POLPA DI MANZO

1 CAROTA GRANDE

1 CIPOLLA GRANDE

2 COSTE DI SEDANO

1 FOGLIA DI ALLORO

1 RAMETTO DI ROSMARINO

2 RAMETTI DI TIMO

3 CHIODI DI GAROFANO

3 BACCHE DI GINEPRO

1 SPICCHIO DI AGLIO

2 BICCHIERI DI BARBERA O UN VINO CORPOSO CHE PREFERITE

4 BICCHIERI DI BRODO DI CARNE

OLIO EXTRAVERGINE

SALE

PEPE

Lego il pezzo di carne

Taglio le verdure a pezzi piuttosto grandi

In una padella verso abbondante olio, aggiungo uno spicchio di aglio, scaldo poi aggiungo la carne

Rosolo a fiamma vivace, sigillo bene su tutti i lati poi aggiungo le verdure e gli aromi che ho legato con uno spago e formo un mazzetto aromatico

Aggiungo sale e pepe, verso il vino e lascio evaporare

Aggiungo il brodo caldo, il liquido deve essere abbondante perché avrà una cottura molto lunga, in caso di bisogno aggiungete altro brodo

Copro con un coperchio, abbasso la temperatura e lascio cuocere dolcemente per circa due ore e mezzo o anche 3, pungo la carne deve risultare morbidissima, la tolgo dal sugo, la lascio raffreddare e tolgo gli spaghi

Affetto sottilmente la carne

Con un mixer ad immersione frullo le verdure, le passo attraverso un passino

Verso la salsa in un pentolino, deve essere un sugo piuttosto cremoso, se non lo fosse potete addensarla con una noce di burro e un cucchiaio di farina e portare a bollore, cospargo la carne che ho disposto in una pirofila

Se non lo consumate subito copritelo con pellicola e conservatelo in frigorifero, lo riscalderete sul gas o a microonde

SEDANO GORGONZOLA E NOCI

Un antipasto sfizioso e saporito, veloce da preparare e potete decidere se utilizzare gorgonzola dolce o piccante, a voi la scelta, sciogliete il sedano bianco, tenero, adatto al consumo crudo

INGREDIENTI

10 COSTE DI SEDANO BIANCO

100 GR DI GORGONZOLA

50 GR DI FORMAGGIO SPALMABILI O RICOTTA

10 GHERIGLI DI NOCI

PEPE

ZENZERO IN POLVERE

OLIO EXTRAVERGINE

Lavo e tolgo i filamenti dal sedano e taglio dei pezzi tutti uguali, in una ciotola metto il gorgonzola e lo lavoro con una forchetta

Aggiungo il formaggio

Lo lavoro a crema e aggiungo lo zenzero in polvere se vi piace

Una macinata di pepe

Trito a coltello le noci

Le aggiungo alla crema tenendone da parte alcune per decorare

Dopo averle incorporate farcisco il sedano, aggiungo le noci che avevo tenuto da parte, metto un filo di olio

BISCOTTI MORBIDI CON LE FRAGOLE

Dei dolcetti morbidi, saporiti e profumati con le fragole fresche, hanno un solo difetto bisogna consumarli nel giro di un paio di giorni, ma non sarà un problema, a casa mia sono finiti prima

INGREDIENTI PER 17/18 PZ

300 GR DI FARINA 00

110 GR DI ZUCCHERO

80 ML DI OLIO DI SEMI (OPPURE 80 GR DI BURRO FUSO)

1 UOVO

MEZZA BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI (8 GR)

250 GR DI FRAGOLE

1 LIMONE LA BUCCIA GRATTUGIATA

1 PIZZICO DI SALE

VANIGLIA

SOLO SE SERVE 1 CUCCHIAIO DI YOGURT BIANCO O 2 CUCCHIAI DI LATTE

ZUCCHERO DI CANNA

Taglio le fragole a piccoli cubetti

In una ciotola rompo le uova e aggiungo lo zucchero

Monto con una frustina poi aggiungo l’olio o se preferite il burro fuso freddo

Aggiungo la buccia del limone grattugiato, la vaniglia e un pizzico di sale

Aggiungo la farina e il lievito setacciati

Mescolo, aggiungo le fragole a pezzetti

Devono amalgamarsi, le mie fragole erano piuttosto asciutte quindi ho aggiunto 1 cucchiaio di yogurt, oppure 2 cucchiai di latte

Tutto é ben amalgamato

Ricopro una teglia con carta forno e dispongo il composto a mucchietti

Cospargo con un pizzico di zucchero di canna

Inforno a 180 gradi per 12/15 minuti

Li lascio intiepidire e cospargo con zucchero a velo

TORTA DI MELE E YOGURT (RICETTA DI CANNAVACCIUOLO)

La torta di mele, sempre buona in tutte le versioni, questa é una delle migliaia di ricette, molto morbida e saporita

INGREDIENTI (tortiera di 24 cm)

300 GR DI FARINA 00

200 ML DI YOGURT BIANCO

200 GR DI BURRO MORBIDO

200 GR DI ZUCCHERO

3 UOVA

1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI

4 MELE

1 LIMONE

1 PIZZICO DI SALE

VANIGLIA

2 CUCCHIAI DI ZUCCHERO DI CANNA

Sbuccio 3 mele e le taglio a cubetti, le metto in una ciotola, spremo il limone, grattugio la buccia, mescolo e tengo da parte

In una ciotola verso le uova e lo zucchero e le monto con le fruste elettriche

Quando é ben montato aggiungo il burro a pezzetti che avevo tenuto a temperatura ambiente e continuo a montare

Aggiungo la vaniglia, l’estratto o la bacca e un pizzico di sale

Verso lo yogurt

Aggiungo la farina e il lievito setacciati

Continuo a montare deve diventare una morbida crema

Aggiungo le mele a cubetti

Imburro e infarino una teglia e verso il composto, taglio la mela rimasta a fettine, io ho lasciato la buccia e ho utilizzato una mela rossa

Le dispongo a raggiera e cospargo con zucchero di canna

Inforno a 170 gradi per 1 ora, poi controllatela al centro con uno stecchino, io ho dovuto prolungare la cottura per 15 minuti, poi dipenderà dal vostro forno

La lascio intiepidire prima di toglierla dalla tortiera

COREGONE(LAVARELLO)IN CARPIONE

Un piatto tipico Lombardo, il carpione é una cottura con aceto che conferisce alla carne un gusto molto particolare, io abitando a Gargnano sul Lago di Garda ho la fortuna di avere a disposizione questo stupendo pesce, che si presta a molte ricette che troverete sul mio blog, l’ho accompagnato con una morbida polenta, ricoperto dalle verdure croccanti e un filo di olio extravergine, naturalmente del Garda, ottimo anche come antipasto appoggiato a fettine su crostini di pane, con lo stesso procedimento potete utilizzare anche altre tipologie di pesce

INGREDIENTI

8 FILETTI DI COREGONE

1 CAROTA

2 CIPOLLE

2 GAMBI DI SEDANO

1 BICCHIERE DI VINO BIANCO SECCO

1 BICCHIERE DI ACETO DI VINO BIANCO

PEPE IN GRANI

CHIODI DI GAROFANO

ALLORO

SALVIA

TIMO

FARINA 00

OLIO EXTRAVERGINE

Pulisco e asciugo i filetti di Coregone

In un piatto verso della farina e infarino i filetti

In una larga padella verso dell’olio extravergine, lo scaldo e friggo i filetti, aggiungo sale e pepe

Li tolgo dall”olio, e li trasferisco in una pirofila in un solo strato

Affetto sottilmente la cipolla, a fettine il sedano e a rondelle con una mandolina le carote

Preparo gli ingredienti per la salsa

In una padella verso un goccio di olio extravergine lo scaldo e lascio soffriggere le verdure, aggiungo le erbe aromatiche, il pepe in granì, i chiodi di garofano e sale

Lascio per qualche minuto poi aggiungo un bicchiere di vino e uno di aceto, porto a bollore per pochi minuti, le verdure devono rimanere croccanti

Verso la salsa ancora calda sul pesce

Copro con una pellicola e lascio riposare, quando é freddo lo ripongo in frigorifero e lo lascio fino al giorno dopo, si consuma freddo a temperatura ambiente

POKÈ HAWAIANO A MODO MIO

Il Poké é un piatto unico a base di riso con l’aggiunta di verdure, pesce solitamente crudo, con semi vari, frutta fresca o secca , condito con salsa di soia, potete personalizzarla a piacere, io ho marinato del pesce persico, ma solitamente si utilizza salmone, tonno, gamberi crudi, si può utilizzare anche il pollo cotto a bocconcini, ecco la mia versione casalinga, va servita in ciotole

INGREDIENTI PER DUE PERSONE

200 GR DI RISO BASMATI O DA SUSHI

8 FILETTI DI PERSICO (timo, zenzero aglio) per marinare

1 AVOCADO

1 CETRIOLO

1 FALDA DI PEPERONE 1 ROSSO, 1 GIALLO, 1 VERDE

1 CAROTA GRANDE

1 CIPOLLOTTO FRESCO

1 CONFEZIONE DI FETA

SEMI DI SESAMO NERO E BIANCHI

SEMI DI ZUCCA

MANDORLE A SCAGLIE

SALSA DI SOIA

Preparo l’avocado, lo taglio a metà ed estraggo il nocciolo

Con un cucchiaio estraggo la polpa

Lesso il riso basmati seguendo le istruzioni sulla confezione e lo lascio raffreddare

Taglio a fettine il peperone, l’avocado, il cetriolo

In un pentolino salto le carote tagliate a cubetti con un goccio di olio tenendole croccanti e taglio a cubetti la feta

Trito il cipollotto e lo risciacquo sotto l’acqua corrente

Preparo i semi

Ho marinato per una mezz’ora il pesce persico a striscioline che avevo abbattuto con olio, timo, zenzero aglio, ma potete mettere cubetti di salmone, tonno o quello che preferite a crudo l’importante che sia abbattuto , cospargo con i semi di sesamo

In una ciotola compongo il poké, metto sul fondo il riso

Dispongo in maniera ordinata e separatamente tutti gli ingredienti, aggiungo i semi di zucca e le mandorle tostate, condisco con salsa di soia

Ottima l’aggiunta di zenzero marinato