MINI CHEESECAKE CON FRAGOLE

Un dolcetto squisito, potete sostituire le fragole con la frutta che preferite, frutti di bosco, pesche ecc…potete prepararle e congelarle, sempre pronte in caso di bisogno

INGREDIENTI PER 9 MINI CHEESECAKE

BASE

200 GR DI BISCOTTI TIPO DIGESTIVE

100 GR DI BURRO

CREMA

250 GR DI RICOTTA

175 GR DI FORMAGGIO SPALMABILE

1 LIMONE LA BUCCIA GRATTUGIATA

50 GR DI ZUCCHERO

25 GR DI LATTE

4 GR DI GELATINA IN FOGLI

COMPOSTA DI FRUTTA

12 FRAGOLE GROSSE

1/2 LIMONE SPREMUTO

3 CUCCHIAI DI ZUCCHERO

1 CUCCHIAIO DI MAIZENA O CRISTAL MAIS ( ADDENSANTE)

Sciolgo il burro a microonde e trito finemente i biscotti

Li mescolo insieme

Metto ad ammollate i fogli di gelatina per 10 minuti in acqua fredda

In una ciotola metto la ricotta, il formaggio spalmabili e lo zucchero e la parte gialla della scorza di 1 limone

In un pentolino verso il latte, lo faccio scaldare e aggiungo i fogli di gelatina ammollati e strizzati e mescolo

Monto con la frusta i formaggi con lo zucchero e aggiungo a filo la gelatina sciolta sempre montando

Devo ottenere una crema liscia ed omogenea

La metto in un sac a poche

Distribuisco i biscotti tritati in uno stampo da muffin pressandoli bene

Distribuisco la crema livellandola

Metto lo stampo nel freezer, intanto lavo le fragole le taglio a pezzetti, aggiungo lo zucchero e mezzo limone spremuto, se utilizzate l’amido di mais aggiungetelo subito

Cuocio 5 minuti a microonde, io ho utilizzato il cristal mais un addensante naturale che si aggiunge poco per volta si può utilizzare sia a caldo che a freddo e addenso fino alla consistenza desiderata

Tolgo le tortine congelate

Metto intorno una pellicola di acetato e distribuisco in modo uniforme le fragole

Se li voglio consumare subito li lascio in frigorifero un paio di ore in modo che il tortino si scongela, altrimenti metto tutto in freezer e li tolgo e scongelo all”occorrenza

POLLO ALLA PUTTANESCA IN PADELLA

Un ottima ricetta con un bel sughetto saporito, dai sapori mediterranei da servire con puré di patate o come ho fatto io con la polenta

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

4 PEZZI DI DI POLLO (utilizzate le parti che preferite)

3 FILETTI DI ACCIUGHE

2 SPICCHI DI AGLIO

60 GR DI OLIVE

20 POMODORINI

1/2 BICCHIERE DI VINO BIANCO

2/3 BICCHIERI DI BRODO

ORIGANO

OLIO EXTRAVERGINE

SALE

PEPE

PEPERONCINO (a piacere)

POCA FARINA 00

Lavo i pezzi di pollo, li asciugo ed elimino tutti i pelucheti

Infarino i pezzi di pollo eliminando quella in eccesso

In una larga padella verso dell”olio extravergine, l”aglio e le acciughe e lascio rosolare finché le acciughe si sciolgono

Aggiungo il pollo lascio dorare da tutti i lati poi sfumo con il vino bianco

Aggiungo i pomodorini tagliati a metà, i capperi, le olive, aggiungo il sale e pepe

Aggiungo del brodo, copro e cuocio per circa 30 minuti girandolo ogni tanto e aggiungendo brodo se serve, controllate la cottura, se i pezzi sono grossi allungate ancora di qualche minuto

Poco prima della fine cottura distribuisco dell”origano secco

A fine cottura ho aggiunto del peperoncino

Assicuratevi che rimanga un bel sughetto denso

TORTA SALATA CON ZUCCHINE

Un’ottima soluzione come salva cena, oppure per un aperitivo, si può preparare in anticipo anche perché é ottima sia calda che fredda

INGREDIENTI

1 ROTOLO DI PASTA SFOGLIA ROTONDA

3 ZUCCHINE

3 CUCCHIAI DI GRANA PADANO GRATTUGIATO

100 GR DI FORMAGGIO TIPO FORMAGELLA O PROVOLA

100 GR DI PANCETTA A DADINI

1 SCALOGNO

1 CONFEZIONE DI PANNA DA CUCINA

3 UOVA

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

SALE

PEPE

In un padella metto dell’olio, la pancetta e lo scalogno a fettine sottili e lo lascio soffriggere

Con una mandolina affetto le zucchine, le aggiungo, macino del pepe e unisco il sale

Porto a cottura tenendole croccanti e le lascio raffreddare

In una ciotola rompo le uova, la panna, il grana macinato, regolo di sale e pepe

Batto con una frustina, se é troppo denso potete aggiungere un goccio di latte

Dispongo la sfoglia con la carta forno in una teglia e la bucherello con una forchetta

Dispongo le zucchine su tutta la superficie, poi i cubetti di formaggio

Verso il composto di uova uniformemente su tutta la superficie

Ripiego i bordi di sfoglia verso l”interno

Inforno a 180 gradi in forno ventilato o 190 statico per circa 35 minuti, poi controllate

La torta deve assumere un bel colore dorato, lasciatela intiepidire prima di gustarla

LASAGNE CON MELANZANE

INGREDIENTI PER 6/8 PERSONE

PASTA

400 GR FARINA 00

4 UOVA

RIPIENO

2 GROSSE MELANZANE

4 MOZZARELLE

500 GR DI SALSA DI POMODORO (basilico aglio)

PARMIGIANO GRATTUGIATO

SALE

PEPE

BURRO

BESCIAMELLA

1 LITRO DI LATTE

100 GR DI BURRO

100 GR DI FARINA 00

SALE

PEPE

NOCE MOSCATA

BURRO PER COPERTURA

Se volete preparare voi la pasta, mescolate farina, uova e impastate, poi fate riposare la pasta avvolta nella pellicola per almeno mezz”ora in frigorifero, poi la stendo con la sfogliatrice. Oppure comperatela già pronta

Taglio le melanzane alte circa 1 cm, le metto a strati in un colapasta aggiungendo del sale grosso in ogni strato, le lascio un paio di ore poi le risciacquo, le asciugo e le metto a grigliate e aggiungo poco olio, se volete potete friggerle, ma in questo modo sono più “light”

Taglio le mozzarelle a cubetti e le lascio asciugare tamponandola con carta assorbente

Preparo la salsa di pomodoro facendo soffriggere uno spicchio di aglio con olio extravergine, aggiungo la salsa, sale, pepe e basilico e lascio cuocere circa 20 minuti, deve risultare bello denso

Preparo la besciamella nella maniera classica, sciolgo il burro in una pentola, aggiungo la farina mescolando per pochi minuti poi aggiungo il latte bollente mescolando per evitare grumi, aggiungo sale, pepe, e noce moscata, lascio addensare cuocio una decina di minuti

Gli ingredienti sono tutti pronti inizio ad assemblare le lasagne, scotto le sfoglie in acqua bollente salata poi le scolo, le raffreddo in acqua fredda e le asciugo su un canovaccio

In una grande teglia metto sul fondo qualche cucchiaio di besciamella e aggiungo un primo strato di pasta, qualche cucchiaio di salsa di pomodoro

Ricopro con fette di melanzane e cubetti di mozzarella

Cospargo con qualche cucchiaio di besciamellae parmigiano

Ricopro con la pasta e continuo fino ad esaurimento degli ingredienti

Termino con abbondante parmigiano e fiocchetti di burro

Inforno a 180 gradi per circa 40 minuti, devono risultare belle dorate

PANINI ALLE ROSE

Una ricetta tratta dal “GIOVANNI GANDINO FANS CLUB” devo dire la verità, questi panini sono veramente buoni, soffici, adatti da farcire con salumi ma anche con marmellata o nutella, mi aspettavo un aroma più intenso di rosa, ho scelto le rose del mio giardino veramente profumate ma il profumo si percepisce appena, questo non toglie che siano veramente buoni, adatti per un aperitivo a buffet

INGREDIENTI PER 38 PANINI DI 6 CM DI DIAMETRO

1 KG DI FARINA DEBOLE 00

4 ROSE GRANDI BIOLOGICHE I PETALI

600 GR DI ACQUA (CONSIGLIATA S. ANNA CON POCO SODIO)( 550 GR UTILIZZATI NELLA RICETTA)

5 GR DI LIEVITO DI BIRRA SECCO O 15 GR FRESCO

25 GR DI SALE

1 CUCCHIAINO DI ZUCCHERO

50 GR DI BURRO

Prima di tutto preparo l”infuso di rose, porto quasi a bollore 600 gr di acqua, poi aggiungo i petali delle rose che ho lavato

Li lascio macerare per 10 minuti coperti, poi filtro con un colino, lascio raffreddare in frigorifero, i petali li elimino

Nel cestello della planetaria verso la farina, il lievito in polvere e il cucchiaino di zucchero che darà morbidezza

Aggiungo 550 gr di infuso e inizio ad impastare con il gancio

Quando inizia ad incordarsi, aggiungo il sale

Ammorbidisco il burro con una spatola, non scioglietelo nel microonde e lo aggiungo poco per volta all”impasto, deve risultare liscio e asciutto

Lascio lavorare a lungo, deve risultare liscio asciutto ed elastico, meglio non superare mai la temperatura di 25 gradi dell’impasto, quando é ben incordato lo tolgo dal cestello lo lavoro un attimo sulla spianatoia e formo una palla liscia

La metto in una ciotola e la copro con una pellicola senza sigillarla troppo, Gandino consiglia di coprirlo con un sacchetto della spesa, in questo modo l”aria passa mantenendo l’umidità, tengo a una temperatura di 21/22 gradi o nel forno spento con la luce accesa, lascio lievitare per circa 45 minuti

Una volta che l’impasto è lievitato lo stendo con le mani delicatamente, (non utilizzate il matterello) sul piano di lavoro leggermente infarinato e lo appiattisco ad uno spessore di circa 1cm e mezzo

Con il coppa pasta io ne ho utilizzato uno di 6 cm di diametro, oppure palline di circa 40 grammi

Ricopro una teglia con carta forno e appoggio i dischetti leggermente distanziati, copro con la pellicola appena appoggiata e lascio lievitare circa 1 ora, io sempre in forno spento con la luce accesa

Trascorso il tempo di lievitazione scaldo il forno ventilato a 190 gradi

Inforno e cuocio per 10/12 minuti, non fateli colorire

Una volta cotti li lascio raffreddare sulla grata del forno

Buoni, morbidi

Io li ho farciti con salumi e formaggi

BISCOTTI MORBIDI ALLE MANDORLE

Biscottini velocissimi con pochi ingredienti ma molto saporiti, se li volete più rustici tritate le mandorle non troppo fini, oppure utilizzare la farina di mandorle

INGREDIENTI PER 16 BISCOTTI

1 ALBUME

100 GR DI ZUCCHERO

200 GR DI FARINA DI MANDORLE O MANDORLE TRITATE

ZUCCHERO A VELOMonto l’albume a neve con le fruste elettricheAggiungo lo zuccheroMonto per qualche minuto poi aggiungo la farina di mandorleImpasto e ottengo un composto sodo ma malleabileFormo tante palline del peso di circa 20 grammi e le dispongo su di una placca ricoperta di carta fornoCon 2 dita le appiattisco leggermenteLe preparo tutteSpolverizzo con zucchero a veloInforno a 180 gradi per circa 15 minuti

GIRASOLE AI SEMI CON PROVOLA E SALMONE AFFUMICATI

Uno scenografico quanto buon antipasto, ottimo per un aperitivo in compagnia, si può preparare variando il tipo di formaggio o di affettati, anche con ricotta e spinaci

INGREDIENTI

2 ROTOLI DI SFOGLIA AI SEMI

FETTINE DI PROVOLA

SALMONE AFFUMICATO

LATTE PER SPENNELLARE

SEMI DI SESAMO E PAPAVEROSrotolo il primo disco di sfoglia e lo ricopro con la provolaRicopro con il salmoneAppoggio sopra il secondo disco di sfoglia e sigillo bene il bordoAppoggio al centro una ciotolinaCon un coltello inizio a incidere i primi 4 tagli Suddivido ancora e e diventano 8 spicchiE ancora fino a 16 spicchi cercando di essere più precisi possibilePrendo uno spicchio per volta e inizio a girare fermando l’estremità Il girasole è pronto, tolgo la ciotolina e lo spennello con il latteDistribuisco al cento con semi di sesamo e papaveroInforno a 180 gradi per circa 25/30 minuti deve risultare ben dorato

ZUPPA DI LENTICCHIE E SALSICCIA

Una zuppa o piatto unico, dal sapore rustico, molto saporita

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

500 GR DI LENTICCHIE SECCHE

600 GR DI SALSICCIA ( PESTEM )

1 SCALOGNO

1 BARATTOLO DI SALSA DI POMODORO

1 LITRO DI BRODO DI CARNE O VEGETALE

OLIO EXTRAVERGINE

2 CUCCHIAI DI CONCENTRATO DI POMODORO

PREZZEMOLO TRITATO

SALE

PEPE O PEPERONCINO

PANE PER BRUSCHETTE

In una padella meglio se in terracotta metto lo scalogno tritato con abbondante olio e lascio soffriggere

Aggiungo la salsiccia sbriciolata

Lascio rosolare per bene poi verso la salsa di pomodoro

Aggiungo un paio di cucchiai di concentrato di pomodoro

Aggiungo del brodo

Lavo le lenticchie, io queste piccole non le faccio ammollare ma le aggiungo direttamente

Mescolo bene e aggiungo altro brodo

Copro con un coperchio e porto a cottura, ci vorranno circa 30/40 minuti, mescolo di tanto in tanto e aggiungo il brodo quando serve, deve risultare una zuppa densa, a cottura ultimata assaggio e se serve aggiungo sale e pepe, attenzione con il sale perché sia la salsiccia che il concentrato di pomodoro sono già molto saporiti, aggiungo del prezzemolo tritato

In una griglia faccio tostare delle fettine di pane unte di olio che serviranno come accompagnamento

Porto in tavola e servo in cocottine di terrracotta

AGNELLO AL FORNO CON PATATE

INGREDIENTI

1 KG DI AGNELLO

1 KG DI PATATE

SALVIA

ROSMARINO

TIMO

5/6 BACCHE DI GINEPRO

1 SPICCHIO DI AGLIO

1 LIMONE

1 BICCHIERE DI VINO BIANCO

OLIO EXTRAVERGINE

SALE

PEPE

In un sacchetto io ho utilizzato quello per sottovuoto, metto l’agnello in pezzi, tutti gli aromi e spremo il limone inserendo nel sacchetto anche la scorza premuta

Aggiungo il vino bianco

Macino del pepe

Metto sottovuoto oppure chiudete il sacchetto che avete utilizzato

Potete prepararlo per la marinatura anche il giorno prima, oppure almeno due ore prima, massaggiatelo di tanto in tanto, poco prima della cottura sbuccio le patate e le taglio a pezzi piuttosto grandi

Le metto in una ciotola con acqua fredda e le risciacquo per togliere l’amido

In una larga teglia verso dell”olio e sistemo i pezzi di agnello che ho scolato dalla marinata che ho eliminato, aggiungo le erbe aromatiche, sale e poco pepe

Sistemo le patate ben asciugate, irroro con olio extravergine

Inforno a 180 gradi per circa 40 minuti, deve risultare dorato, controllate la cottura deve essere tenero, altrimenti date ancora qualche minuto di cottura, io l’ho servito con polenta

GNOCCHI DI PANE CON PANNA E SPECK

Una ricetta economica, ma gustosa e di facile preparazione, utilizzando il pane che spesso avanza

INGREDIENTI X 4 PERSONE

300 GR DI MOLLICA DI PANE

200 GR DI LATTE

90 GR DI FARINA 00

30 GR DI PARMIGIANO

1 UOVO GRANDE

SALE

NOCE MOSCATA

CONDIMENTO

100 GR DI SPECK

200 ML DI PANNA DA CUCINA

PEPE

PARMIGIANO O GRANA PADANO GRATTUGIATO

PREZZEMOLO TRITATO

In una ciotola spezzetto il pane, io avevo del pane da tramezzini integrale, ma va bene anche la mollica di pane comune, scaldo il latte e lo aggiungo, lascio macerare per un’ora mescolando ogni tanto

Aggiungo l’uovo, il parmigiano e la farina

Grattugio della noce moscata e aggiungo un pizzico di sale

Lavoro con le mani e formo un panetto, se fosse troppo appiccicoso aggiungete poca farina, ma senza esagerare

Formo dei rotolini come i classici gnocchi e li taglio in piccoli pezzi

Li dispongo su un vassoio ricoperto di carta forno, in questo modo sarà semplice trasportarli in acqua per la cottura

Taglio lo speck a fette sottili e poi a striscioline che aggiungo alla panna in una padella

Aggiungo del pepe

Aggiungo qualche cucchiaio di acqua di cottura degli gnocchi che nel frattempo ho fatto bollire finché vengono a galla e del prezzemolo tritato

Scolo gli gnocchi e li verso nel sugo

Mescolo, unisco il grana macinato e servo gli gnocchi