PANCAKE INTEGRALI CON ALBUMI LIGHT

Tante sono le ricette dei pancake, avevo degli albumi avanzati, ho provato questa ricetta, molto leggera, senza grassi, da consumare con marmellata, (cioccolata 😱) sciroppo di acero , ottimi con panna acida e frutta fresca

INGREDIENTI PER 4 PANCAKE GRANDI

100 GR DI FARINA INTEGRALE

1 VASETTO DI YOGURT BIANCO (O CEREALI)

2 ALBUMI

1 CUCCHIAIO RASO DI ZUCCHERO DI CANNA

1 CUCCHIAINO DI LIEVITO PER DOLCI

1 PIZZICO DI SALE

In una ciotola verso la farina, il lievito

Aggiungo lo zucchero

Un pizzichino di sale

Mescolo, al centro verso gli albumi e mescolo con una forchetta, non serve montarli

Aggiungo lo yogurt

Mescolo bene, deve risultare una pastella semi liquida

Scaldo un padellino antiaderente e lo ungo con pochissimo olio e verso un cucchiaio di pastella, io li ho fatti piuttosto grandi, decidete voi la dimensione

Aspetto qualche minuto, quando si formano le bollicine con una spatola a delicatamente li giro

Devono assumere un bel colore dorato, se non li consumate tutti potete conservarli in frigorifero coperti con pellicola, prima di consumarli li potete scaldarli qualche minuto a microonde

PANCAKE SENZA LIEVITO

Ottimi pancake adatti a chi é intollerante al lievito, ma ugualmente soffici, da gustare con marmellata, nutella o sciroppo di acero

INGREDIENTI

150 GR DI FARINA 00

2 UOVA

150 ML DI LATTE

50 GR DI ZUCCHERO

20 GR DI BURRO

1 CUCCHIAINO DI BICARBONATO

1 PIZZICO DI SALE

1 CUCCHIAINO DI VANIGLIA

Divido i tuorli dagli albumi e monto gli albumi ben fermi con le fruste elettriche

Monto i tuorli e lo zucchero con le fruste elettriche

Ottengo un composto gonfio e ben montato, aggiungo la vaniglia

Verso il latte

Aggiungo il burro fuso e monto

Setaccio la farina con il bicarbonato e un pizzico di sale e li aggiungo alle uova

Frullo, poi aggiungo gli albumi mescolando delicatamente dal basso verso l’alto con una spatola

Deve risultare un composto fluido e uniforme

Scaldo un padellino antiaderente e lo ungo leggermente di burro, verso un abbondante cucchiaio di impasto

Quando si iniziano a formare delle bollicine le giro

Lascio cuocere da ambo i lati

Lascio raffreddare i pancake su una gratella se non si consumano subito si conservano in frigorifero per alcuni giorni

PANCAKE AMERICANI MORBIDISSIMI

Ottimi questi pancake morbidissimi, è una ricetta del blog “Viva la focaccia”, ho provato diverse ricette, ma questa è fantastica, l’ impasto ha la consistenza di un pan di Spagna

Ottimi con marmellata, nutella, yogurt e frutti di bosco o frutta fresca, panna montata, gelato, sciroppo di acero, insomma sono da provare, potete utilizzare anche farina 00 oppure farina integrale

INGREDIENTI

185 GR DI FARINA 0

200 GR DI LATTE

50 GR OLIO DI SEMI

1 UOVO INTERO

60 GR DI ZUCCHERO

3 GR DI SALE

16 GR DI LIEVITO PER DOLCI

VANIGLIA

In una ciotola verso il latte e l’olioAggiungo il saleVerso l’uovo interoUnisco lo zuccheroUn pizzico di vaniglia in polvere o baccaSetaccio la farinaSetaccio il lievito Mescolo con una frusta, a mano va benissimo, deve risultare una pastella morbida non occorre lavorare troppoLascio riposare l”impasto per 5 minuti poi scaldo una padella antiaderente e ne verso un mestolo al centroDopo pochi minuti vedrete apparire delle bollicine Con una paletta delicatamente girate il pancake e fate cuocere dall”altro latoEcco pronti i nostri super pancake per una colazione speciale, io, se avanzano li ripongo in frigorifero coperti con pellicola, si conservano un paio di giorni e al momento del bisogno li scaldo 15 secondi a microonde

PANCAKE CON FARINA INTERGRALE E MELE SENZA UOVA

  

Ricetta adatti anche per i vegani, e adatta agli intolleranti al lattosio, buoni saporiti e leggeri

INGREDIENTI

160 GR DI FARINA INTEGRALE

200 GR DI LATTE DI MANDORLE O SOIA

60 GR DI ZUCCHERO

2 CUCCHIAI DI OLIO DI GIRASOLE

2 CUCCHIAINI DI LIEVITO PER DOLCI

1 CUCCHIAINO DI CANNELLA

1 PIZZICO DI SALE

2 MELE GRANDI

SCIROPPO DI ACERO PER FINITURA

  In una ciotola mescolo la farina, lo zucchero, il lievito, la cannella e un pizzico di sale
Aggiungo l’olio di semi 

Unisco il latte di mandorle 

Mescolo bene  

 Sbuccio le mele e le taglio a cubetti molto piccoli 

 Li aggiungo alla pastella 

Amalgamo il tutto in modo omogeneo 

Scaldo una padella antiaderente senza bisogno di ungerla, verso dei piccoli mucchietti 

Quando iniziano a formarsi delle bollicine giro i pancake e lascio cuocere dolcemente finché sono cotti 

 Buonissimi tiepidi e anche freddi cosparsi di sciroppo di acero, ottimi a colazione o per una merenda 

 

  

BLINIS

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1865.jpg

I blinis sono delle focaccine lievitate preparate con grano saraceno tipiche della cucina russa ottime gustate con salmone affumicato e panna acida
Adatte per un antipasto

INGREDIENTI

150 gr di farina di grano saraceno
150 gr di farina 00
20 gr di zucchero
450 ml di latte
75 gr di burro
2 uova
4,5 gr di lievito di birra disidratato
Sale

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1839.jpg

Scaldo il latte e aggiungo il burro mescolando bene finché è sciolto e lo lascio intiepidire

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1840.jpg

In una ciotola mescolo le farine, aggiungo lo zucchero

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1841.jpg

Il lievito disidratato

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1842.jpg

Le uova e un pizzico di sale

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1843.jpg

Aggiungo il latte con il burro tiepidi

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1844.jpg

Mescolo bene con una frusta per sciogliere eventuali grumi ed ottengo una pastella liscia

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1846.jpg

Copro con una pellicola e lascio lievitare per 1 ora, trascorso il tempo di riposo la pastella sarà aumentata di volume e ci saranno delle bollicine in superficie

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1859-0.jpg

Scaldo una padella antiaderente e verso delle cucchiaiate senza mescolare l’impasto per non rompere la lievitazione

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1860-0.jpg

Dopo un paio di minuti quando si formano delle bollicine in superficie con una paletta le giro

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1861.jpg

Preparo tutti i blinis, gustateli con il salmone e la panna acida, la ricetta la trovate sul blog, buoni anche con un formaggio cremoso tipo Philadelphia

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1892.jpg

Potete portarle in tavola i blinis già farciti oppure come ho fatto io, ogni ospite ha la sua ciotolina di panna acida e farcisce i blinis a piacere
Serviteli tiepidi

DORAYAKI PANCAKES GIAPPONESI

IMG_0267.JPG

Morbidi, soffici e veloci questi golosi dolci adatti per la colazione o per la merenda

INGREDIENTI PER 7 DORAYAKI

200 gr di farina
100 gr di zucchero
2 uova
2 cucchiaini di miele millefiori o acacia
1 cucchiaino di bicarbonato ( oppure lievito per dolci)
190 ml di acqua o latte ( io per il sapore ho optato per il latte)

Nutella o marmellata per farcire

IMG_0236.JPG

In una ciotola rompo le uova e aggiungo 2 cucchiaini di miele

IMG_0237.JPG

Verso lo zucchero

IMG_0238.JPG

Con le fruste elettriche inizio a montare

IMG_0240.JPG

Devo ottenere un composto gonfio e spumoso

IMG_0241.JPG

Setaccio farina e bicarbonato

IMG_0242.JPG

Li aggiungo alle uova montate mescolando delicatamente

IMG_0243.JPG

Verso il latte o l’acqua 

IMG_0244.JPG

Mescolo e ottengo una pastella liscia senza grumi

IMG_0245.JPG

Copro la ciotola con la pellicola per alimenti e lascio riposare 10 minuti

IMG_0246.JPG

Scaldo una padella antiaderente, se volete potete ungerla con pochissimo olio, io non l’ho fatto, riempio un mestolino con la pastella

IMG_0247.JPG

Lo verso nella padella a filo stando ferma al centro, il composto si allarga da solo

IMG_0248.JPG

Ne verso due per volta, prendo la stessa quantità di impasto, così saranno tutti uguali, appena si formano tante bollicine, con l”aiuto di una spatola con un colpo deciso li giro

IMG_0259.JPG

Devono avere un bel colore dorato

IMG_0261.JPG

Li tolgo dalla padella e li appoggio su un piatto, li farcisco con Nutella o marmellata

IMG_0264.JPG

Li chiudo sovrapponendoli e pressandoli leggermente

IMG_0258.JPG

Li preparo tutti, quelli pronti li copro con un foglio di carta assorbente bagnata e strizzata resteranno morbidissimi

IMG_0266.JPG

Se non li consumate subito tutti, quelli avanzati avvolgeteli nella pellicola, si conservano un paio di giorni, anche se sono sicura finiranno subito

IMG_0272.JPG

Ottimi anche come merendina per i vostri bimbi da portare a scuola!!😀😀

IMG_0273.JPG

PANCAKE ALLE PESCHE PERCOCA E SCIROPPO DI ACERO

20140728-234421-85461590.jpg

INGREDIENTI

25 gr di burro
125 gr di farina
2 uova
200 gr di latte
6 gr di lievito per dolci
25 gr di zucchero
Sale
3 pesche percoca

Sciroppo di acero

Io ho adoperato questa varietà di pesca dalla polpa soda e profumata, ma anche delle normali pesche vanno benissimo

20140728-235041-85841468.jpg

Sciolgo il burro

20140728-235110-85870663.jpg

Separo i tuorli

20140728-235225-85945255.jpg

Dagli albumi

20140728-235257-85977352.jpg

Con una frustina lavoro i tuorli con il latte

20140728-235417-86057824.jpg

Unisco il burro fuso freddo

20140728-235453-86093218.jpg

Mescolo bene

20140728-235516-86116426.jpg

Setaccio all’interno del composto la farina e il lievito

20140728-235600-86160697.jpg

Lavoro bene per ottenere una pastella liscia senza grumi

20140728-235648-86208610.jpg

Prendo la ciotolina con gli albumi, aggiungo un pizzico di sale e li monto con la frusta elettrica versando poco per volta lo zucchero, non devono essere troppo sodi ma morbidi

20140728-235751-86271414.jpg

Aggiungo gli albumi montati

20140729-000103-63879.jpg

Mescolo delicatamente dal basso verso l’alto

20140729-000153-113134.jpg

Sbuccio le percoche e le taglio a cubetti piccoli, la polpa in questa varietà è molto attaccata al nocciolo

20140729-000325-205600.jpg

Le taglio tutte

20140729-000356-236649.jpg

Le aggiungo al composto e mescolo delicatamente

20140729-000448-288107.jpg

Scaldo una padella antiaderente e la ungo con poco burro

20140729-000546-346809.jpg

Con un mestolino verso delle piccole quantità di composto e faccio cuocere prima da un lato

20140729-000718-438134.jpg

Poi con una spatolina le giro e cuocio dall’altro

20140729-000813-493778.jpg

Man mano sono cotte le appoggio su un piatto e spolverizzo con zucchero a velo, servo con sciroppo di acero

20140729-000957-597965.jpg

Buonissime anche con marmellata di pesche e zenzero, ottime a colazione o a merenda con un bicchiere di latte freddo

20140729-001103-663638.jpg