RISOTTO AL LIMONE CON POLVERE DI LIQUIRIZIA

Un risotto molto particolare che io amo particolarmente come tutte le ricette con i limoni del Garda del mio giardino e la liquirizia da quella marcia in più, vi consiglio di provarlo Non é il solito risotto cotto con il brodo ma con l”acqua per non coprire il gusto di pochi ingredienti ma di qualità, quindi utilizzate un buon riso

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

200 gr di riso Carnaroli

1 limone biologico

50 gr di cipolla

4 cucchiai di Parmigiano grattugiato

1 bicchierino di Martini bianco

1 litro di acqua (circa)

4 cucchiai di olio extravergine del Garda

30 gr di burro

Liquirizia pura in polvereTrito la cipollaLa metto in un pentolino con olio extravergine e metà burro della dosePorto sul fuoco e cuocio a fuoco lento, sfumo con il Martini e aggiungo anche un goccio di acquaLa cipolla deve sfaldarsi e diventare una crema morbidaIn una padella faccio tostare il riso senza alcun condimento e intanto porto a bollore l’acquaQuando toccando il riso sento che é caldo aggiungo il soffritto e mescoloInizio a versare l’acqua bollente e porto a cottura come per un normale risotto, regolo di saleGrattugio la buccia di limone e lo pelo a vivo cioè ricavo solo la polpa senza pellicine e nocciolini Taglio il limone a cubetti piccoliA cottura quasi ultimata aggiungo polpa e buccia al risotto, mescolo bene e spengo il gasUnisco il parmigiano e il burro rimasto, manteco e lascio riposare per qualche minutoRiduco in polvere la liquiriziaImpiatto e spolverizzo con la liquirizia senza eccedere per non coprire il gusto del limone e grattugio poca buccia di limone

Annunci

RISOTTO CON I TOPINAMBUR

Io adoro il risotto, specialmente in inverno, mille ricette una più gustosa dell”altra, questa con i topinambur poi, trovo abbia un gusto veramente particolare, con un leggero retrogusto di carciofi, veramente da provare !

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

320 GR DI RISO CARNAROLI

400 GR DI TOPINAMBUR

100 GR DI SPECK

2 SCALOGNI

MEZZO BICCHIERE DI VINO BIANCO

BRODO VEGETALE

50 GR DI BURRO

OLIO EXTRAVERGINE

GRANA GRATTUGIATO

SALE

PEPE

TIMO

Preparo un brodo vegetale nella maniera classica con acqua, sedano, carota, cipolle e poco sale

Con uno spelucchino pulisco i topinambur eliminando la buccia e la radiceLi lavo e li taglio a cubetti piccoliTrito uno scalogno e lo rosolo in una padella con un goccio di olio e aggiungo un paio di cucchiai di brodo vegetale Aggiungo i topinambur e cuocio per una decina di minuti aggiungendo del brodoIn una casseruola faccio tostare il riso con metà del burroQuando il riso é caldo e lucido sfumo con il vino bianco e lascio evaporareAggiungo i topinambur e mescolo Inizio a versare il brodo bollente poco per volta e porto a cottura ci vorranno circa 15/20 minuti seguite le indicazioni sulla confezione del vostro riso, tenetelo comunque al denteIntanto che il riso cuoce preparo la finitura del piatto, taglio lo speck a listarelle e sfoglio il secondo scalogno tagliandolo a spicchiettiCuocio in un pentolino con un filo di olio fino a renderli croccantiA cottura ultimata manteco con il resto del burro 3/4 cucchiai di grana grattugiato e una macinata di pepe e muovo la casseruola avanti e indietro mescolando in modo che il riso rilasci l”amido diventando cremosoAggiungo alcune foglioline di timoImpiatto e decoro la superficie con lo speck e lo scalogno e decoro con un rametto di timo

,

RISOTTO CON FINOCCHI OLIVE E ARANCIA 

In estate amo prepararmi una fresca e leggera insalata di finocchi con spicchi di arancia e olive ho pensato che forse anche con il risotto gli stessi ingredienti si potevano ben abbinare, non mi sbagliavo mi é piaciuto moltissimo e anche ai miei ospiti quindi vi mostro la ricetta veramente semplice

INGREDIENTI

200 gr di riso carnaroli

1 scalogno

1 finocchio

1 arancia

1 litro di brodo vegetale

25 olive

20 gr di burro

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

Olio extravergine d’oliva

Pepe


Trito finemente lo scalogno

Lo metto in una padella con olio extravergine e lo lascio rosolare per alcuni minuti

Nel frattempo lavo e affetto finemente il finocchio con una mandolina

Li aggiungo allo scalogno e li lascio appassire per 5 minuti

Unisco il riso

Mescolo e aggiungo poco per volta il brodo vegetale bollente e lascio cuocere

Intanto pelo a vivo l’arancia, prima tolgo la buccia eliminando anche la parte bianca

Poi con un coltellino inserito fra uno spicchio e l’altro ottengo le fettine di polpa che raccolgo in un piattino con il succo 

Taglio gli spicchi e cubetti e li tengo da parte

Taglio anche le olive tenendone alcune intere

Quando il riso è cotto ci vorranno circa 15 minuti dipenderà dal vostro riso, lasciatelo comunque al dente, aggiungo le olive a pezzetti

Il succo dell’arancia

Aggiungo il burro freddo e due cucchiai di parmigiano e manteco muovendo la pentola avanti e indietro il riso rilascerà l’amido diventando cremoso

A questo punto verso il riso nel piatto

Aggiungo i cubetti di arancia, qualche oliva intera decoro con un ciuffetto verde del finocchio e aggiungo una macinata di pepe

Buonissimo, i cubetti di arancia donano al riso con il loro gusto agro dolce un tocco di freschezza 

RISOTTO CON I PIOPPINI

Mi hanno regalato degli splendidi pioppini, ottimi sia per i primi piatti o abbinati alle carni, io ho deciso di preparare un risotto

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

320 gr di riso Carnaroli

500 gr di funghi pioppini

1 spicchi di aglio

Prezzemolo tritato

1 litro di brodo vegetale

Olio extravergine

Burro

Parmigiano grattugiato

Sale 

Pepe

Innanzitutto procuratevi dei pioppini belli sani e sodi 

Elimino l’estremità terrosa e quelli più grandi li taglio a metà elimino i gambi più lunghi più coriacei

Li risciacquo velocemente con acqua fredda e li asciugo

In una larga padella aggiungo l”olio e uno spicchio di aglio e li scaldo per bene

Unisco i funghi, li lascio qualche minuto poi aggiungo un bicchiere di acqua

Copro con un coperchio e lascio cuocere per circa 20 minuti

Aggiungo sale e pepe e cuocio ancora 10 minuti

A questo punto elimino l”aglio e aggiungo il riso e lo lascio tostare alcuni minuti

Unisco poco per volta il brodo vegetale bollente

Porto a cottura, circa 20 minuti

A cottura ultimata spengo tolgo dal fuoco, aggiungo un bel pezzetto di burro, una macinata di pepe e abbondante parmigiano, termino con un trito di prezzemolo e manteco tenendolo morbido

Ecco pronto, profumato e cremoso lo lascio riposare un paio di minuti prima di servirlo

RISOTTO ALLE BARBABIETOLE CON CREMA AL GORGONZOLA 


Un risotto veramente particolare un colore bellissimo e un  gusto delicato che contrasta col sapore deciso del gorgonzola 

INGREDIENTI PER 2 PERSONE
200 gr di riso Carnaroli

1 barbabietola rossa cotta

1 scalogno

1 litro di brodo vegetale (preparato con sedano, carote, cipolla)

Olio extravergine 

50 gr di gorgonzola

Latte

Parmigiano grattugiato

Io ho utilizzato le barbabietole che si trovano già cotte in buste sottovuoto, le ho solo sbucciate utilizzando dei guanti perché macchiano moltissimo

Trito finemente lo scalogno

Lo metto in una padella con un goccio di olio e lascio soffriggere

Aggiungo il riso e lo lascio tostare, deve essere molto caldo al tatto

Inizio ad aggiungere il brodo vegetale bollente poco per volta e cuocio per circa 15 minuti

Nel frattempo taglio la barbabietola già cotta e pelata

La metto nel frullatore e frullo molto finemente e la verso nel risotto

Porto a cottura

Quindi spengo il gas e aggiungo il parmigiano grattugiato e manteco con un filo di olio extravergine

Intanto in un pentolino metto il gorgonzola a pezzi e aggiungo un goccio di latte

Sciolgo e ottengo una crema liscia

Verso il risotto nel piatto a specchio

Aggiungo la crema di gorgonzola e servo subito

INSALATA DI RISO INTEGRALE AROMATIZZATA ALLO ZAFFERANO E CURCUMA CON GAMBERI ZUCCHINE E ZENZERO

Quando è caldo mi piace molto preparare il riso freddo,  ne faccio molte varianti, ho voluto dare un gusto orientale con l’aggiunta di spezie e lo zenzero per dare freschezza

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

400 gr di riso integrale

20 pomodorini 

2 zucchine grandi

20 code di gamberi

1 bustina di zafferano in polvere

1 cucchiaino da thé di curcuma

Erbe aromatiche (timo, origano, erba cipollina, basilico, menta)

Zenzero fresco

Olio extravergine di oliva

Sale, pepe

Preparo lo zafferano e un cucchiaino di curcuma

Porto a bollore una pentola con acqua, io calcolo sempre 1 litro di acqua ogni 100 gr di riso o pasta e 10 gr di sale, quindi 400 gr di acqua e 40 gr di sale, quando bolle unisco la curcuma

Aggiungo lo zafferano

Verso il riso e lo porto a cottura il mio riso circa 20 minuti

Quando il riso è cotto lo scolo in un piatto grande e lo lascio raffreddare aggiungendo un goccio di olio

Nel frattempo taglio i pomodorini e zucchine a cubetti

Pulisco  le code di gamberi togliendo il carapace, il budellino intestinale e li taglio in piccoli pezzi tenendone da parte 4 per la decorazione

In una larga padella verso dell’olio e quando è caldo aggiungo le zucchine e le rosolo a fiamma vivace per pochi minuti

Aggiungo i gamberi e i lascio pochi minuti vedrete che diventano rosa

Quindi verso i pomodorini

Una macinata di pepe e sale

Lavo un mazzetto di erbe aromatiche

Le trito finemente meglio con un coltello in ceramica per non ossidarle

Le aggiungo al riso, mescolo delicatamente e grattugio un paio di cm di zenzero fresco dopo averlo sbucciato

Verso nei piatti, aggiungo il gambero intero e verso ancora un po’ di olio extravergine



RISOTTO ZUCCHINE GAMBERI E CURCUMA

  INGREDIENTI PER 4 PERSONE

320 gr di riso Carnaroli

1 zucchina grande

20 code di gamberi o mazzancolle

2 scalogni

1 cucchiaino di curcuma 

2 litri di brodo vegetale

1/2 bicchiere di vino bianco

20 gr di burro

3/4 cucchiaio di parmigiano grattugiato

Olio extravergine

Prezzemolo tritato

Pepe

Sale

Con sedano, porro, carota, gambi di prezzemolo, lo scarto centrale della zucchina e poco sale preparo un brodo vegetale 

 Lavo e taglio a dadini la zucchina eliminando la parte centrale che ho messo nel brodo

 Trito gli scalogno finemente 

 In una padella verso 3/4 cucchiai di olio e lo scalogno e lascio soffriggere, quindi unisco le zucchine a dadini

 Aggiungo il riso, lo lascio tostare finchè diventa caldo e lucido, sfumo  con il vino bianco e lascio evaporare, non si deve più sentire l’odore del vino

 Iniziò ad aggiungere il brodo vegetale bollente poco per volta

 Nel frattempo pulisco le voce dei gamberi togliendo il carapace e il budellino intestinale 

 A dieci minuti dalla fine aggiungo le code tagliate a pezzetti 

Verso un cucchiaino di curcuma 

 Termino la cottura, spengo il gas e manteco con il burro e una macinata di pepe, assaggio e regolo di sale 

 Se vi piace mettete qualche cucchiaio di grana macinato e prezzemolo tritato 

 Mescolate bene agitando la padella avanti e indietro per far uscire l’amido e renderlo cremoso