TORTELLONI CON COREGONE RICOTTA CAPPERI ERBA CIPOLLINA E LIMONE DEL GARDA

INGREDIENTI PER 32 TORTELLONI

Pesce fresco, Coregone(Lavarello) limoni profumati e capperi tutti prodotti del territorio del Lago di Garda nello specifico di Gargnano, delicati e saporiti questi fantastici tortelloni io li ho conditi con pomodorini, capperi ma sono buonissimi anche con burro e salvia, si può sostituire la stessa quantità di ricotta con la pattata lessata e schiacciata e timo o prezzemolo al posto dell’erba cipollina, io ho provato tutte le versioni, ma questa con la ricotta trovo sia la migliore.

Potete utilizzare anche altri pesci, persico, salmerino, trota, luccio, ecc….

300 GR DI FILETTI DI COREGONE

10 GR DI CAPPERI DISSALATI

150 GR DI RICOTTA

1 LIMONE LA BUCCIA GRATTUGIATA

6 STELI DI ERBA CIPOLLINA

OLIO EXTRAVERGINE

1 SPICCHIO DI AGLIO

SALE

PEPE

PASTA

100 GR DI FARINA 00

100 GR DI FARINA DI SEMOLA RIMACINATA

2 UOVA

Taglio i filetti di Coregone a striscioline

In una padella verso un goccio di olio e uno spicchio di aglio, scaldo e verso i filetti

Li cuocio velocemente aggiungo sale e pepe, bastano pochi minuti, elimino l”aglio

Verso in un mixer, aggiungo la ricotta

Aggiungo i capperi, l’erba cipollina e la buccia grattugiata del limone, iniziate con mezzo limone, poi correggete dopo, non tutti i limoni sono uguali

Frullo ma non troppo finemente

Metto il composto in una ciotola, assaggio e regolo di sale e pepe, se serve aggiungo ancora un po’ di erba cipollina e buccia di limone grattugiato

La farcia é pronta la copro e la metto in frigorifero, nel frattempo preparo la pasta

PASTA

Mescolo le 2 farine e le metto sul piano di lavoro, faccio un incavo e metto le 2 uova che ho leggermente battuto

Mescolo prima con una forchetta, incorporando la farina, poi inizio ad impastare con le mani

Lavoro bene e ottengo un impasto morbido e liscio, lo avvolgo nella pellicola e lascio riposare a temperatura ambiente per almeno mezz’ora

Trascorso il tempo di riposo prendo l’impasto lo taglio in 3 pezzi e li infarino abbondantemente schiacciandoli

Inizio a passarli nella sfogliatrice elettrica o a manovella partendo dai rulli più larghi e stringendo pian piani

Io ho deciso di passarla fino al penultimo buco dei rulli

Appoggio la sfoglia sul piano di lavoro e ritaglio i dischi con un coppa pasta

Metto al centro una bella pallina di impasto

Con il dito bagno leggermente i bordi senza esagerare

Chiudo i tortelli facendo aderire bene i bordi premendo leggermente

Appoggio il tortello nello stampo, io ho quello della TESCOMA, si trova nei negozi specializzati in varie misure o su Amazon, se non lo avete potete chiuderli con i rebbi di una forchetta

Chiudo premendo leggermente ed eccoli belli e perfetti

Lasciateli asciugare su un piano spolverizzando con farina di semola, se non li consumate subito potete anche surgelarli, prima distesi su un vassoio, poi quando sono congelati potete conservarli in sacchetti per alimenti

Adesso conditeli come più vi piace

CIAMBELLA CON RICOTTA E GOCCE DI CIOCCOLATO

INGREDIENTI TORTIERA A CIAMBELLA DI 26 CM

320 GR DI FARINA 00

200 DI ZUCCHERO

4 UOVA

120 GR DI OLIO DI SEMI (mais, girasole)

250 GR DI RICOTTA

1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI

1 BUSTINA DI VANILLINA O BACCA DI VANIGLIA

1 ARANCIA LA BUCCIA GRATTUGIATA

130 GR DI GOCCE DI CIOCCOLATO

ZUCCHERO SEMOLATO PER DECORARE

Rompo le uova nel cestello dell’impastatrice o in una ciotola se utilizzate le fruste elettriche e aggiungo lo zucchero

Inizio a montare, deve diventare un massa chiara e gonfia, aggiungo la vanillina

Grattugio la buccia dell’arancio

Continuo a montare e aggiungo a filo l’olio

Verso la ricotta

Setaccio la farina con il lievito e la aggiungo poco per volta girando le fruste a bassa velocità

Quando la farina é tutta incorporata aggiungo le gocce di cioccolato, le amalgamo all”impasto

Imburro e infarino una tortiera per ciambelle

Cospargo con lo zucchero semolato

Inforno a 170 gradi per 40 minuti io ho utilizzato il ventilato, se utilizzate lo statico a 180 gradi, fate la prova stecchino per verificare la cottura

STRUDEL DI SFOGLIA CON LONZA PORRI FUNGHI PANCETTA E MELE CARAMELLATE

Un ottimo secondo, scenografico per le feste e non solo, vi farà fare un figurone, le mele con la carne di maiale sono un fantastico abbinamento, se avete altra pasta sfoglia potete decorare anche la superficie ritagliando delle foglie e formando delle roselline o delle foglie

INGREDIENTI PER4 PERSONE

1 ROTOLO DI SFOGLIA RETTANGOLARE

8 FETTINE DI LONZA DI MAIALE

2 PORRI

80 GR DI PANCETTA A CUBETTI

400 GR DI FUNGHI CHAMPIGNON

OLIO EXTRAVERGINE

SALE

PEPE

POCO LATTE

SEMI DI SESAMO

Taglio i funghi dopo averli puliti accuratamente e li verso in padella con un goccio di olio

Li porto a cottura, solo alla fine aggiungo sale e pepe poi li tengo da parte

Taglio i porri dopo averli lavati

In una padella verso un goccio di olio, lo scaldo aggiungo i porri e la pancetta e cuocio finché il porro é morbido

Nel frattempo taglio a striscioline le fettine di lonza

Le aggiungo ai porri

Cuocio velocemente a fiamma alta, pochi minuti, non devono stracuocere, unisco un pizzico di sale e pepe, aggiungo i funghi che avevo tenuto da parte, deve rimanere un composto asciutto

Lascio raffreddare, quindi srotolo la sfoglia

Distribuisco il ripieno lasciando liberi i bordi, se resta del liquido sul fondo lasciatelo da parte

Inumidisco i bordi e arrotolo formando lo strudel e sigillo bene i lati, tenendo la chiusura sul fondo, spennello con poco latte e cospargo di semi di sesamo, pratico alcuni tagli in superficie e lo trasferisco sulla placca del forno

Cuocio a 180 gradi per circa 35 minuti deve diventare dorato

Potete accompagnarlo con patate o le verdure che preferite, ma con le mele caramellate diventa super

Per preparare le mele é molto semplice, in una padella antiaderente metto 3 cucchiai di zucchero di canna e una noce di burro, lo sciolgo e quando inizia a caramellare aggiungo 2 mele lavate accuratamente, tagliate a fette piuttosto spesse e lasciando la buccia

Le lascio caramellare per 5 minuti poi sfumo con mezzo bicchiere di Marsala, lascio ridurre, devono cuocere ma non diventare mollicce ma ancora croccanti

SEMIFREDDO ALLA NUTELLA

Un dolce velocissimo con soli 3 ingredienti, la nutella poi piace praticamente a tutti, comodi da tenere in freezer da togliere 10 minuti prima di servirli

INGREDIENTI PER 4 PORZIONI

250 ML DI PANNA FRESCA DA MONTARE

200 GR DI NUTELLA

4 BISCOTTI DIGESTIVE

DECORAZIONE

NOCCIOLE TRITATE

CIOCCOLATO FONDENTE FUSO

Monto la panna ben fredda

Ammorbidisco la nutella per pochi minuti in microonde

Aggiungo la panna montata

Mescolo dal basso verso l’alto per ottenere una crema soffice ed omogenea

Suddivido la mousse in 4 stampini

Bagno i biscotti nel latte

Li appoggio sulla mousse facendo una leggera pressione

Metto in freezer per almeno 4 ore, al momento di servirli li cospargo con nocciole tritate e con del cioccolato fondente sciolto a microonde

BISCOTTI TOZZETTI CON GOCCE DI CIOCCOLATO E ARANCIA CANDITA

Deliziosi questi biscottini, spariti in un attimo, profumati e saporiti, una ricetta del blog “Fables de sucre”, si possono lasciare così appena sfornati o seccarli ancora in forno come i cantucci

INGREDIENTI

200 GR DI FARINA 00

120 GR DI ZUCCHERO

75 GR DI UOVA INTERE

120 GR DI GOCCE DI CIOCCOLATO

50 GR DI ARANCE CANDITE

70 GR DI BURRO

3 GR DI LIEVITO PER DOLCI

2 GR DI SALE

COPERTURA

UOVO SBATTUTO

ZUCCHERO

Lavoro il burro morbido che ho tenuto a temperatura ambiente per qualche ora con lo zucchero e lo mescolo con un mestolo, non serve montarlo con le fruste, ottengo una morbida crema

Rompo l’uovo o le uova dipende dal peso, lo batto leggermente per amalgamarlo, peso 75 gr, quello che avanza lo utilizzo per spennellare la superficie

Mescolo e aggiungo il sale

Aggiungo le gocce di cioccolato e i canditi

Mescolo e aggiungo la farina e il lievito setacciati

Impasto, verso sul piano di lavoro infarinato e formo 3 filoncini uguali di circa 3 cm, si allargano in cottura, appoggio sulla carta forno,, piuttosto distanziati e spennello con l”uovo rimasto

Distribuisco un po’ di zucchero semolato su tutta la superficie

Cuocio a 170 gradi per circa 25 minuti, deve dorare

Tolgo dal forno e li taglio a fettine di circa 1 cm e mezzo e li lascio raffreddare

Oppure potete disporli sulla placca del forno e infornarli nuovamente a 150 gradi per 5 minuti lasciando lo sportello del forno leggermente aperto

Li lascio raffreddare e li conservo in una scatola di latta

CROSTINI CON SALSICCIA E FORMAGGIO

Dei semplici crostini rustici, senza pretese ma buonissimi per un aperitivo, facilissimi da preparare, croccanti e saporiti

INGREDIENTI

1 FILONCINO DI PANE

PASTA DI SALAME O SALSICCE

PROVOLA O CACIOTTA O FONTINA (QUELLO CHE PREFERITE)

Io ho utilizzato un filone di pane con semi di sesamo, taglio delle fettine di 1 cm circa, potete utilizzare anche del pane raffermo

Con un coltellino svuoto il centro lasciando un bordo di circa 1cm

Riempio il buco con la pasta di salame o salsiccia

Riempio e compatto bene

Dispongo sulla placca del forno e inforno a 180 gradi per circa 10 minuti, devono colorire leggermente

Tolgo dal forno e cospargo con il formaggio che ho grattugiato con una grattugia a fori larghi, inforno nuovamente, sono pronti quando in formaggio é fuso, serviteli caldi

CROSTATINE CON BURRO DI ARACHIDI NUTELLA E CROCCANTE DI ARACHIDI

Delle deliziose crostatine, saporitissime, se non avete mai provate il burro di arachidi vi consiglio di provarlo, si trova ormai in tutti i supermercati

PASTA FROLLA DI DAVIDE COMASCHI (cerca ricetta sul blog con tutti i passaggi)

250 GR DI FARINA 00

150 GR DI BURRO

125 GR DI ZUCCHERO

30 GR DI UOVA INTERE

12,5 GR DI TUORLO

4 GR DI LATTE

2,5 GR DI LIEVITO PER DOLCI

1,25 GR DI SALE( UN PIZZICO)

BURRO DI ARACHIDI QB

NUTELLA QB

CROCCANTE DI ARACHIDI SALATE

50 GR DI ZUCCHERO

50 GR DI ARACHIDI SALATE

1 CUCCHIAIO DI SUCCO DI LIMONE

Preparo la frolla, dopo averla fatta riposare la stendo con il matterello allo spessore di 3 cm

Taglio la forma rotonda con un coppa pasta, la inserisco negli stampini, e bucherello con una forchetta

Preparo per una cottura in bianco, dispongo un dischetto di carta forno su ogni tortino e aggiungo dei fagioli secchi, o ceci, riso, sale grosso, quello che avete, per evitare che in cottura si gonfino

Inforno a 180 gradi per 10 minuti, poi tolgo dal forno e delicatamente tolgo la carta con i fagioli e metto in forno ancora per 5 minuti, devono dorare

Lascio intiepidire, tolgo dagli stampini, verso un cucchiaino di burro di arachidi a coprire il fondo

Copro il burro di arachidi con un cucchiaino di nutella, se le creme fossero dure, ammorbiditele per un minuto nel microonde

Trito il croccante di arachidi che ho preparato facendo caramellare lo zucchero con un goccio di limone, quando assume un colore ambrato verso le arachidi, mescolo per pochi minuti e lo stendo sopra un foglio di carta forno, lascio raffreddare e lo spezzetto

Dispongo alcuni pezzetti su ogni crostatine

Li dispongo nei pirottini di carta, si conservano per alcuni giorni in una scatola di latta o sotto una campana di vetro

BISCOTTI DI FROLLA MONTATA PER BISCOPISTOLA

Buonissimi con una frolla friabile ma leggera, potete decorarli a piacere, si conservano a lungo in una scatola di latta, se non avete la pistola spara biscotti va bene anche un sac a poche con bocchette a stella e dare le forme che preferite, ottimi per un the

IINGREDIENTI

250 GR DI BURRO MORBIDO

360 GR DI FARINA 00

150 GR DI ZUCCHERO A VELO

2 UOVA

1 TUORLO

1 PIZZICO DI SALE

1 PIZZICO DI VANIGLIA

BUCCIA GRATTUGIATA DI ARANCIA

BUCCIA GRATTUGIATA DI LIMONE

PER DECORARE MANDORLE, NOCCIOLE, PISTACCHI, CILIEGIE CANDITE, GOCCE DI CIOCCOLATO FONDENTE, CIOCCOLATO BIANCO

Nella ciotola dell’impastatrice metto il burro che deve essere molto morbido ma non sciolto, aggiungo la buccia grattugiata dell”arancia e del limone, se non avete l”impastatrice va bene una ciotola e le fruste elettriche

Inizio a montare e quando inizia a formare una crema aggiungo lo zucchero a velo

In una ciotola rompo le 2 uova e il tuorlo, lo batto con una forchetta e sciolgo il pizzico di sale

Aggiungo la vaniglia

Verso le uova a filo sul burro sempre montando prima a bassa velocità poi ad alta velocità

Continuo a montare poi aggiungo la farina tutta in un colpo

Contindo a montare, deve risultare una morbida crema soffice ed omogenea

A questo punto posso inserire una parte di composto nella biscopistola e li stampo direttamente sulla placca del forno, senza carta forno perché non riuscireste a stamparli

Con le varie trafile ho formato i biscotti, importante che le teglie prima di essere infornate devono riposare in frigorifero mezz”ora, altrimenti i biscotti non manterranno la forma

Nella scatola della biscopistola ci sono moltissime trafile anche con disegni natalizi

Porto il forno a 180 gradi, prima di infornare i biscotti, li ho decorati con ciliegine, mandorle, nocciole, gocce di cioccolato, mentre quelli al cioccolato bianco li ho decorati dopo la cottura

Li cuocio per 10/12 minuti, teneteli controllati perché cuociono velocemente, spolverizzateli con zucchero a velo, quando sono freddi riponeteli in una scatola

Ecco la mia biscopistola

INVOLTINI DI LONZA AL FORNO CON PROSCIUTTO FORMAGGIO PANURE AROMATICA E PATATE AL FORNO

Un secondo piatto goloso, saporito, facile da preparare, morbido e filante, potete inserire il formaggio che preferite

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

8 FETTINE DI LONZA DI MAIALE SOTTILISSIME

8 FETTINE DI PROSCIUTTO COTTO

8 FETTINE DI FORMAGGIO, FORMAGELLA DI TREMOSINE

10 CUCCHIAI DI PANE GRATTUGIATO

5 CUCCHIAI DI FORMAGGIO GRATTUGIATO

PREZZEMOLO TRITATO

AGLIO TRITATO

SALE

PEPE

OLIO EXTRAVERGINE

PATATE

Stendo le fettine di lonza che devono essere sottili, le copro con un foglio di pellicola e le batto ulteriormente

Aggiungo un pizzico di prezzemolo tritato, sale

Aggiungo pepe

Dispongo una fettina di prosciutto cotto

Il formaggio tagliato sottilmente

Arrotolo

In un piatto verso il pane grattugiato, il prezzemolo, l’aglio, il formaggio grattugiato, sale e pepe e mescolo

Cospargo gli involtini con olio extravergine

Avvolgo gli involtini nella panure su tutti i lati

Li preparo tutti

Infilo gli spiedini in stecchi di legno tenendo le chiusure all’ interno, appoggio in una teglia coperta di carta forno e unta di olio

Sbuccio 4 patate, le taglio a pezzetti, io le ho passate in forno a microonde con un goccio di acqua per 5 minuti, oppure sbollentatele in acqua in ebollizione, le dispongo nella teglia aggiungo del sale, pepe e irroro tutto con l”olio extravergine

Inforno a 180 gradi per 35 minuti

Buonissimi!!!

GAMBERI IN FOGLIE DI LIMONE E ZENZERO CON TORTINO DI PATATE VIOLA E MAIONESE ALL’AGLIO

Un ottimo antipasto, di sicuro effetto, le foglie donano un aroma particolare, lo zenzero e il limone danno un tocco veramente goloso, e la maionese all’aglio e il tortino completano questo delizioso piatto

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

SPIEDINI

10 CODE DI GAMBERI GRANDI

4 FOGLIE DI LIMONE GRANDI

1 LIMONE

1 PEZZETTO DI ZENZERO

SALE

PEPE

OLIO EXTRABERGINE

TORTINO DI PATATE

PATATE VIOLA

MAIONESE

AGLIO

PREZZEMOLO

Pulisco i gamberi togliendo il carapace

Elimino con uno stuzzicadenti il budellino intestinale

Infilo 5 code in ogni spiedino, lo appoggio sopra una foglia di limone che ho precedentemente lavato e asciugato, le foglie devono essere molto grandi per contenere i gamberi

Grattugio un po’ di scorza di limone

Grattugio lo zenzero

Metto sale e pepe e un filo di olio extravergine

Appoggio un altra foglia di limone e le fisso con due stuzzicadenti

Scaldo una griglia e quando é ben calda cuocio gli spiedini, circa 5 minuti da un lato poi giro e cuocio dall’altro

Precedentemente ho lessato le patate viola e le ho sbucciate

Le schiaccio ancora calde con uno schiacciapatate e le metto in una ciotola, aggiungo sale, pepe, olio extravergine

Mescolo bene e ancora calde le metto in un coppa pasta per formare il tortino

Dispongo nel piatto lo spiedino, il tortino, poi mescolo la maionese con aglio tritato finemente e del prezzemolo e formo dei ciuffetti , finisco con un filo di olio