PASTA INTEGRALE CON TONNO LIMONE E ZUCCHINE

Una pasta semplice ma gustosa, potete sciogliere il tipo di pasta che più vi piace sia integrale o normale

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

160 gr di pasta integrale

200 gr di tonno sott’olio

1 zucchina

1 limone

Prezzemolo tritato

1 spicchio di aglio

Olio extravergine di oliva

Peperoncino

Sale

Lavo la zucchina la taglio in 3 pezzi Elimino la parte centrale e la taglio a bastoncino eliminando la parte centraleSpremo mezzo limone e grattugio la bucciaIn una padella verso dell”olio e lo spicchio di aglio e lascio rosolareAggiungo il tonno e un po’ di peperoncino decidete voi se vi piace più o meno piccanteAggiungo le zucchineLascio cuocere per 5 minuti poi aggiungo il succo di limoneGrattugio il limone meglio se biologico e regolo di saleCuocio la pasta al dente e la aggiungo al condimento con il prezzemolo tritato, mescolo bene aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta e servo ben calda

Annunci

PUNTARELLE ALLA ROMANA

Le puntarelle sono i germogli di una particolare cicoria catalogna, le foglie più lunghe vanno lessate, me le hanno regalato, non le avevo mai preparate ma le avevo mangiate in un viaggio a Roma, buonissime una vera scoperta e allora mi sono documentata e le ho preparate, una bontà, croccanti e saporite, l’unico problema l’aglio, ma va beh!! Ogni tanto ci sta, in più erano puntarelle nostrane, come rifiutarle

INGREDIENTI

PUNTARELLE

OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA

ACCIUGHE SOTT’OLIO

ACETO

AGLIO

SALE

PEPEPulisco le puntarelle, elimino la parte della radice e la suddivido staccando ogni cimetta e conservo solo le foglioline più piccole e molto tenereElimino il fondo di ogni cimettaLa taglio a metà Taglio tante striscioline sottiliLe preparo tutteLelavo accuratamente poi le metto in una ciotola con acqua molto fredda se volete potete aggiungere qualche cubetto di ghiaccio, in questo modo si arricciano e diventano molto croccanti, le lascio riposare un paio d’ore Scolo 2/3 acciughe e sbuccio 1 spicchio di aglio, decidete voi se le volete più o meno saporiteTrito finementeTrasferisco il battuto in una ciotolina e aggiungo poco sale, le acciughe sono già molto saporite, il pepe e qualche cucchiaio di acetoMescolo beneA questo punto scolo molto bene le puntarelle, le condisco con la salsina di acciughe e mescolo Le lascio insaporire prima di gustarle

COOKIES ALLE ARACHIDI E CIOCCOLATO

Io adoro questi biscotti, il problema é che uno tira l’altro e terminano troppo in fretta, il burro di arachidi si trova ormai in tutti i supermercati generalmente nel reparto marmellate e nutella, procedimento veloce e di facile esecuzione

INGREDIENTE PER 16 COOKIES

220 gr di farina

60 gr di burro morbido

60 gr di burro di arachidi

200 gr di zucchero di canna

1 uovo

Mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio

Mezzo cucchiaino di lievito per dolci

100 gr di arachidi non salate

100 gr di gocce di cioccolato fondente

1 pizzico di saleIn una ciotola metto i due tipi di burroAggiungo lo zuccheroMonto con le fruste elettriche o in planetariaAggiungo l’uovoContinuo a montare finché il composto diventa chiaro e ben montatoUnisco la farina setacciata con il lievito e il bicarbonatoLavoro ancora con le fruste finché il composto diventa omogeneo, a questo punto unisco le arachidi che ho tagliato grossolanamente a coltelloAggiungo le gocce di cioccolatoAmalgamo bene,se vi sembra troppo sgranato potete aggiungere un cucchiaio di latte Formo 16 palline che schiaccio leggermente e le appoggio sulla teglia ricoperta di carta fornoInforno a 180 gradi per circa 15 minuti, sembreranno morbidi ma raffreddandosi induriscono devono avere un bel colore dorato, li dispongo su una gratella a raffreddareSi conservano per parecchi giorni in una scatola di latta o in un vaso di vetro

PACCHERI AL FORNO CON FUNGHI E SALSICCIA

Una buona alternativa alla solita pasta al forno, questa é solo un”dea, questi Paccheri si prestano ad essere farciti in mille modi, con ricotta e spinaci, oppure radicchio rosso, con carciofi e scamorza, insomma via con la fantasia

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

300 gr di Paccheri

RIPIENO

500 gr di funghi champignon

400 gr di salsiccia

Prezzemolo tritato

4 cucchiai di parmigiano grattugiato

4 cucchiai di besciamella

Olio extravergine d’oliva

Sale

Pepe

BESCIAMELLA

60 gr di farina

60 gradi burro

600//800 ml di latte

Sale

Pepe

Noce moscata

FINITURA

Burro

Parmigiano grattugiato

Pulisco i funghi togliendo la parte terrosa, li lavo velocemente, li asciugo e li affettoIntanto cuocio i Paccheri in acqua salata e li tolgo molto al dente, li scolo e li dispongo ad asciugare su un canovaccio, fate attenzione non si devono rompere Tolgo il budello alla luganega e la sbricioloIn una larga padella verso dell’olio extravergine e aggiungo i funghi, poi la luganega, sale, pepe, il prezzemolo tritato e porto a cotturaPreparo la besciamella nella maniera classica, sciolgo il burro, aggiungo la farina mescolo e aggiungo il latte mescolando bene per non formare grumi, regolo di sale, pepe, noce moscata e cuocio per una decina di minuti, io ho aggiunto un po’ più di latte perché volevo una besciamella più morbidaPrendo 3/4 cucchiai di besciamella e li aggiungo al sugo di funghi e salsiccia e amalgamo beneAggiungo 3 cucchiai di parmigianoRivesto una teglia con carta forno, verso alcuni cucchiai di besciamella sul fondoDispongo i Paccheri in piedi e con un cucchiaino oppure un sac a poche li farciscoLi riempio tutti poi verso sopra la besciamella rimasta, tenendola morbidaCospargo con parmigiano e fiocchetti di burro, Inforno a 180 gradi per circa 20 minuti, devono risultare doratiSaporiti, morbidi ma con una crosticina croccante una vera bontà

SALATINI DI SFOGLIA CON I WÜRSTEL

Piccoli stuzzichini adatti per un aperitivo, veloci, facili ma molto gustosi

INGREDIENTI

1 ROTOLO DI SFOGLIA RETTANGOLARE

3 WÜRSTEL GRANDI

SENAPE o KETCHUP

SEMI DI SESAMO

SEMI DI PAPAVERO

PAPRICA

LATTE

Srotolo la sfogliaLa suddivido in 3 parti ugualiStendo una sottile striscia di senape, potete mettere anche del ketchup Appoggio il würstel e piego i lati all”internoArrotolo sigillando bene lasciando la chiusura sottoTaglio ogni rotolo in 6 pezzi Li dispongo su una placca coperta di carta forno leggermente distanziati fra loro e li spennello di latte, se li volete più coloriti potete spennellarli con un uovo leggermente battutoSopra 6 salatini metto i semi di papaveroSopra 6 i semi di sesamoSopra gli altri 6 la paprica Eccoli pronti, li Inforno a 180 gradi per 20 minutiDevono risultare coloriti, controllate la cottura perché ogni forno é diverso

GNOCCHETTI DI RICOTTA CON I CARCIOFI

Leggeri facili con pochi ingredienti ma un gusto super !😋

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

350 GR DI RICOTTA VACCINA

60 GR DI FARINA 00

60 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO

60 GR ALBUME

SALE

PEPE

SUGO

2 CARCIOFI GRANDI

OLIO EXTRAVERGINE

3O GR DI BURRO

SALE

PEPE

SCAGLIE DI GRANA

Preparo il condimento pulendo 2 carciofi tenendo il cuore e parte dei gambi, li lesso in acqua salata, poi li scoloLi taglio in piccoli pezzettiQuindi in una larga padella verso dell”olio extravergine e il burro, lascio sciogliere e aggiungo i carciofi, sale, pepe e lascio cuocere per una decina di minuti aggiungendo alcuni cucchiai di acqua di cottura degli gnocchiTrito del prezzemolo e lo aggiungo al sugo

GNOCCHI

In un colino verso la ricotta e la setaccio, scegliete una ricotta piuttosto asciuttaAggiungo il parmigianoLa farinaRegolo di saleUna macinata di pepeUnisco l’albume e mescoloDeve risultare un impasto compatto ma morbido, non aggiungete farina altrimenti poi vi resteranno duriMetto il composto in frigorifero per 15 minuti, trascorso il tempo lavoro per pochi minutiFormo i classici filonciniQuindi li taglio a pezzetti piuttosto piccoliPotete lasciarli così oppure passarli sull’assettina riga gnocchi, in questo modo raccoglieranno più sugoPorto a bollore una pentola con acqua salata e lesso gli gnocchi, sono pronti appena vengono a gallaQuindi li scolo e li aggiungo al sugo di carciofi e unisco qualche cucchiaio di acqua di cottura e mescolo delicatamenteImpiatto aggiungendo scaglie di grana e un filo di olio extravergine

RISOTTO CON FINOCCHI E MORTADELLA

Lo spunto per questo gustoso ed insolito risotto me lo ha dato lo chef Max Mariola, un piatto economico ma particolare che mi é piaciuto moltissimo

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

140 GR DI RISO CARNAROLI

1 FINOCCHIO

4 FETTE DI MORTADELLA

MEZZA CIPOLLA

MEZZO BICCHIERE DI VINO BIANCO

50 GR BURRO

OLIO EXTRAVERGINE

4 NOCI

PARMIGIANO GRATTUGIATO

PEPE

SALEBRODO VEGETALE ( SEDANO, CAROTE, CIPOLLA )

Preparo il bordo vegetale mettendo 1 carota un gambo di sedano e una cipolla in un litro e mezzo di acqua fredda, porto a bollore e cuocio per 20 minutiTaglio la mortadella a striscioline e il finocchio sottile con una mandolina

Sguscio le noci e le tengo da parte per la finituraIn una larga pentola verso la cipolla tritata un goccio di olio e 30 gr di burroLa lascio soffriggere dolcemente per una decina di minuti, deve diventare morbida e cremosa, se serve aggiungo qualche cucchiaio di brodoAggiungo il riso e lascio tostare per alcuni minuti Quindi sfumo con il vino bianco e lo lascio evaporareUnisco i finocchi e mescoloInizio ad aggiungere il brodo vegetale bollente, ricoprendo il riso poi sempre mescolando lo aggiungo poco per volta e porto a cottura, regolo di saleQuando il riso é cotto, mi raccomando al dente, aggiungo la mortadella e spengo il gasAggiungo una generosa dose di parmigiano e una macinata di pepeAggiungo il burro rimasto e mantecoSe serve aggiungo un goccio di brodo, deve rimanere morbidoImpiatto e sbriciolo sopra alcuni gherigli di noci