SPAGHETTI CON POLPETTE

Io l’ho sempre definita un’americanata, all’estero sembra che sia uno dei piatti più famosi in Italia, io é la prima volta che li cucino, ma devo ricredermi perché sono proprio buoni, un piatto completo e molto ricco, chi non ricorda il famoso film Lilly e il vagabondo, la scena indimenticabile dei due gatti che mangiano un piatto di spaghetti con le polpette e poi tirando lo stesso spaghetto si baciano, bellissimo, comunque sicuramente lì rifarò

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

320 GR DI SPAGHETTI INTEGRALI (o quelli che preferite)

POLPETTINE

500 GR DI MACINATO DI MANZO (o carne mista se preferite)

2 UOVA

50 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO

50 GR DI PANE GRATTUGIATO

PREZZEMOLO TRITATO

SALE

PEPE

NOCE MOSCATA

SUGO

1 SCATOLA DI PASSATA DI POMODORO

1 BOTTIGLIETTA DI SALSA DI POMODORINI PACHINO

1 SPICCHIO DI AGLIO

1 SCALOGNO

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

SALE

PEPE

PARMIGIANO GRATTUGIATO

In una ciotola metto la carne macinata

Aggiungo il parmigiano, le uova

Aggiungo sale, pepe, noce moscata

Trito del prezzemolo lo aggiungo insieme al pane grattugiato

Impasto con le mani e formo delle piccole palline

In una padella verso dell’olio extravergine di oliva, lo spicchio di aglio e uno scalogno tritato e lascio rosolare

Aggiungo le due salse di pomodoro

Regolo di sale e pepe, mescolo bene, copro e lascio cuocere delicatamente per 30 minuti

Aggiungo le polpettine copro e lascio cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti, a metà cottura giro delicatamente le polpettine, basterà scuotere la pentola

Pronte, profumate e saporite, già buone così facendo una scarpetta con questo fantastico sughetto

Cuocio gli spaghetti, li verso nel sugo e mescolo molto delicatamente aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta, impiatto aggiungendo del parmigiano

CHEESECAKE AGLI AGRUMI

Io amo questo genere di torte e ne ho preparate tante versioni che trovate sul blog e anche questa é buonissima, un dessert fresco e cremoso ideale per queste giornate calde, senza dover accendere il forno ed é anche facile da preparare

INGREDIENTI STAMPO 22 CM

BASE

200 GR BISCOTTI DIGESTIVE

100 GR BURRO

CREMA

250 GR FORMAGGIO PHILADELPHIA

250 GR YOGURT BIANCO MAGRO

250 GR PANNA FRESCA DA MONTARE

100 GR DI ZUCCHERO

10 GR DI GELATINA IN FOGLI

1 LIMONE GRANDE (SUCCO E BUCCIA GRATTUGIATA)

GELATINA DI AGRUMI

100 ML DI SUCCO DI LOMONE

100 ML DI SUCCO DI ARANCIA

70 GR DI ZUCCHERO

20 GR AMIDO DI MAIS

In un contenitore con acqua molto fredda metto in ammollo la gelatina, trito finemente i biscotti con un mixer e li mescolo con il burro fuso a microonde o in pentolino

Rivesto il fondo dello stampo apribile con carta forno e con strisce di acetato i bordi, se non l’avete utilizzate strisce di carta forno, distribuisco i biscotti sul fondo in modo uniforme e compatto bene con il batticarne, conservo in frigorifero

Verso un pochino di panna presa dalla dose in un pentolino e quando é calda ma non bolle aggiungo la gelatina strizzata e la sciolgo bene

In una ciotola verso il formaggio Philadelphia, lo yogurt e lo zucchero e monto con le fruste elettriche

Aggiungo la buccia di limone grattugiata e il succo

Monto a parte in una ciotola la panna lasciandola cremosa

Verso la gelatina tiepida a filo sulla crema al formaggio e continuo a montare

Incorporo delicatamente la panna montata mescolando dal basso verso l’alto per non smontarla

Verso la crema sulla base biscotto, livello bene e conservo in frigorifero aspettate almeno un’ora prima di versare la gelatina, la crema deve indurirsi altrimenti versando la gelatina sulla crema molle verrà un disastro

Spremo arancio e limone peso il quantitativo esatto

In un pentolino verso lo zucchero e l’amido di mais, aggiungo il succo sciogliendo bene eventuali grumi

Porto sul fuoco e tolgo quando la crema inizia ad addensare sempre mescolando con cura

Lascio intiepidire poi la verso delicatamente sulla crema fredda e compatta

Ripongo in frigorifero per almeno 4 ore, poi la decoro con fettine di agrumi e ciuffetti di menta, si può congelare,decorandola al momento del consumo

PALLINE SUSHI AL TONNO

Una ricetta veloce che simula il sushi fatto in casa velocemente, io ho utilizzato del riso basmati che mi era avanzato da una precedente ricetta che avevo lessato leggendo le istruzioni sulla confezione

INGREDIENTI PER 15 PZ

300 GR DI RISO BASMATI O SUSHI LESSATO

140 GR DI TONNO SOTT’OLIO SGOCCIOLATO

170 GR DI YOGURT GRECO LIGHT (O PHILADELPHIA)

PEPE ROSA

ERBA CIPOLLINA

WASABI

SEMI DI SESAMO BIANCHI E NERI

1 FOGLIO DI ALGA NORI

SLSA DI SOIA

In una ciotola verso il riso, sbriciolo il tonno ben sgocciolato, l’erba cipollina tagliata con le forbici

Aggiungo un cucchiaino di pepe rosa tritato

Verso lo yogurt

Amalgamo bene il tutto

Formo tante palline pressandole, alcune le arrotolo nei semi di sesamo chiari

Su alcune palline distribuisco un po’ di semi di sesamo neri, in altre ancora poco pepe rosa poi su tutte le palline metto una punta di wasabi

Taglio delle striscioline di alga nori e le avvolgo intorno ad ogni pallina, basterà inumidire una estremità con un goccio di acqua per fissarle

Eccole pronte, le metto una mezz’ora in frigorifero

Le servo con salsa di soia e bacchette

RISO ALLA CANTONESE

Una delle ricette più conosciute e richieste nei ristoranti cinesi, facilissimo da preparare a casa, riso basmati bollito e saltato nella wok o in padella con uova strapazzate, cipollotto, piselli, prosciutto e soia, buonissimo e leggero, ne esistono molte versioni, anche con pollo o gamberi

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

160 GR DI RISO BASMATI

2 UOVA

125 GR DI PISELLI SURGELATEI

100 GR DI PROSCIUTTO COTTO A DADINI

1 CIPOLLOTTO FRESCO

4 CUCCHIAI DI OLIO DI SEMI

SALSA DI SOIA

SALE

Seguendo le indicazioni della confezione faccio bollire il riso basmati, poi lo scolo al dente e lo lascio raffreddare almeno mezz’ora o in frigorifero

Io ho utilizzato piselli surgelati, li sbollento in acqua, li scolo e tengo da parte

In una ciotola batto le due uova con un pizzico di sale

Scaldo un paio di cucchiaio di olio di semi nella wok, aggiungo le uova e le faccio strapazzare tenendole morbide, le tolgo dalla padella e le tengo da parte, nella wok metto ancora 2 cucchiai di olio de semi, aggiungo il cipollotto tagliato sottile e lo lascio soffriggere un minuto

Aggiungo i piselli e lascio qualche minuto

Aggiungo le uova strapazzate

Aggiungo il riso basmati freddo, mescolo e salto a fiamma media

Aggiungo il prosciutto cotto e salto per pochi minuti, il prosciutto non deve cuocere

Verso un paio cucchiai di salsa di soia o più secondo il vostro gusto

Pronto buono, colorato e saporito, se non lo consumate tutto si conserva un paio di giorni in frigorifero basterà solo riscaldarlo in padella

BISCOTTI CON GRANELLA E CREMA DI PISTACCHI

Buonissimi, golosi, una frolla delicata e friabile con una crema altrettanto golosa, grazie a Max per i fantastici pistacchi che mi ha regalato

INGREDIENTI

300 GR DI FARINA 00

120 GR DI ZUCCHERO

140 GR DI BURRO

1 UOVO

1 TUORLO

1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI

VANIGLIA (ESTRATTO O BACCA)

GRANELLA DI PISTACCHI QB

CREMA AL PISTACCHIO QB

LATTE (UNA CIOTOLINA)

In una ciotola setaccio la farina e la bustina di lievito

Aggiungi il burro a pezzetti, la vaniglia e le uova

Impasto velocemente con la punta delle dita

Formo un panetto e metto in frigorifero per 30 minuti

Suddivido la frolla in 20 pezzetti e formo tante palline

Immergo ogni pallina nel latte

Arrotolo la pallina nella granella di pistacchi pressandola un po’, se non avete la granella ma i pistacchi interi tritateli a coltello, devono rimanere dei pezzetti non troppo fini

Dispongo le palline sulla placca ricoperta di carta forno

Con il fondo di un mestolo formo un incavo pressando a fondo ma delicatamente per non romperli

Inforno a 180 gradi per 15 minuti, devono colorire leggermente, controllateli, quindi li lascio raffreddare su una gratella e poi li guarnisco nelll’ incavo con un cucchiaino di crema ai pistacchi e pistacchi interi

Si conservano in una scatola di latta

SFOGLIATINE CON ANANAS

Un dolce goloso e velocissimo da preparare, ho avuto ospiti improvvisati e non avevo un dolce, io tengo sempre un rotolo di sfoglia in frigorifero, un ottimo aiuto per stuzzichini sia dolci che salati, di solito preparo le con altra frutta, ma queste con l’ananas sono davvero buone

INGREDIENTI PER 6 PZ

1 ROTOLO DI SFOGLIA RETTANGOLARE

6 FETTE DI ANANAS SCIROPPATO

6 CUCCHIAINI DI CONFETTURA DI PESCHE O ALBICOCCHE

6 PISTACCHI O MANDORLE

ZUCCHERO A VELO

Asciugo molto bene le fette di ananas con carta assorbente, srotolo la pasta sfoglia e la taglio in 6 pezzi uguali, li lascio sulla carta forno

Con un coltellino incido i 4 angoli distanziandomi dal bordo 1 cm e lascio intero 1 cm nella parte centrale

Al centro di ogni rettangolo metto un cucchiaino di confettura

Appoggio al centro una fetta di ananas ben asciugata

Prendo i 4 angoli e li porto verso il centro

Faccio una leggera pressione al centro

Fisso con un pistacchio o una mandorla

Appoggio sulla placca del forno e cospargo con zucchero a velo, inforno a 200 gradi per 20 minuti

Tenete controllato , devono risultare dorate, ogni forno é diverso, le lascio raffreddare appoggiate su una grata del forno

TORTA CON FRAGOLE CIOCCOLATO BIANCO E MANDORLE

Buona morbida, golosa, procuratevi delle fragole saporite e profumate, é sparita in un attimo, potete decorarla anche con fragole in superficie , per Pasqua potete metterla a cuocere in uno stampo a forma di colomba, potete anche preparare dei muffin

INGREDIENTI

4 UOVA

130 GR ZUCCHERO

180 GR DI BURRO

210 GR DI FARINA 00

250 GR DI FRAGOLE

50 GR DI CIOCCOLATO BIANCO

1 LIMONE LA BUCCIA GRATTUGIATA

1 BUSTINA FI LIEVITO

1 PIZZICO DI SALE

GLASSA

100 GR FI CIOCCOLATO BIANCO

SCAGLIE DI MANDORLE TOSTATE

ZUCCHERO A VELO

In una ciotola metto il burro morbido con lo zucchero e la buccia di limone grattugiata

Monto con le fruste finché diventa ben montato, aggiungo un uovo per volta sempre montando aggiungendo il successivo quando il precedente é amalgamato

La crema é ben montata, tengo da parte

Lavo e tolgo il picciolo alle fragole e le taglio a cubetti

Taglio anche il cioccolato a pezzetti

Setaccio farina e lievito

Aggiungo un pizzico di sale

Sempre montando aggiungo la farina con il lievito

Quando é ben incorporata aggiungo il cioccolato e mescolo con una spatola

Aggiungo le fragole che ho leggermente infarinato

Mescolo bene e verso in una tortiera ricoperta interamente con carta forno

Inforno a 180 gradi per 40 minuti, controllate la cottura perché ogni forno é diverso, per decorare ho spalmato del cioccolato bianco che ho sciolto e poi ho sparso delle mandorle a scaglie che ho tostato leggermente in un padellino poi ho spolverizzato con zucchero a velo

CROSTATINE SENZA GLUTINE CON FARINA DI RISO E SENZA LIEVITO

Tante le persone intolleranti al glutine e anche al lievito ecco la ricetta perfetta, questa frolla é adatta anche per biscotti o crostate buonissima per tutti una leggerezza unica, si può sostituire il burro con olio

INGREDIENTI

250 GR FARINA DI RISO

130 GR DI ZUCCHERO

1 UOVO GRANDE

130 GR DI BURRO O ( 87 GR DI OLIO DI SEMI) )

1 LIMONE LA BUCCIA GRATTUGIATA

1 PIZZICO DI SALE

CONFETTURA (FICHI, CILIEGIE, LIMONE, LAMPONI, PESCHE)

In una ciotola verso la farina e lo zucchero

Aggiungo un pizzico di sale

Aggiungo il burro freddo a cubetti e lavoro con la punta delle dita

Verso l’uovo e la buccia grattugiata del limone

Continuo ad impastare fino a formare un panetto che avvolgo nella pellicola e lascio riposare 15 minuti

Adesso potete decidere questa é la base io l’ho stesa e ho intagliato dei dischi con il coppa pasta

Ho rivestito gli stampini, ho aggiunto un cucchiaino di confettura mista e ho intagliato le striscioline con la rotella

Inforno a 180 gradi per 20 minuti, controllatele devono essere belle dorate

Lasciatele raffreddare prima di toglierle dagli stampini, si conservano sotto una campana di vetro o meglio ancora in una scatola di latta

SOVRA COSCE DI POLLO DISOSSATE AL FORNO

Morbide e succulente , un piatto semplice e piuttosto light, le cosce disossate si prestano per molte ricette, anche piegate a metà farcite con prosciutto e formaggio oppure impanate come una cotoletta, disossarle é semplicissimo, seguite le immagini e provate

INGREDIENTI

SOVRA COSCE DI POLLO

ERBE AROMATICHE MISTE ( ROSMARINO, SALVIA, TIMO, PREZZEMOLO, MAGGIORANA )

LA BUCCIA GRATTUGIATA DI UN LIMONE

SALE

PEPE

OLIO EXTRAVERGINE

PATATE

Disosso le cosce, se avete un pollo intero guardate sul blog che vi mostro come sezionare un pollo, vi assicuro che comperandolo intero il risparmio é notevole, quindi tolgo la pelle alle sovra cosce perché voglio un a ricetta più leggera

Le giro e le incido nella parte centrale seguendo l”osso, poi con un coltello molto affilato vado sotto l’osso e stacco la polpa

Elimino l’osso poi incido la polpa dove é più spessa, copro con pellicola per non spappolare la carne e batto con il batticarne ottenendo una sorta di bistecca sottile

Appoggio la carne sulla placca rivestita di carta forno, aggiungo sale e pepe

Grattugio su ogni fetta un po’ di buccia grattugiata di limone

Distribuisco un trito di erbe aromatiche e ungo bene tutta la superficie con olio extravergine

Sbuccio le patate, le metto in una ciotola tagliate a fettine e aggiungo sale, pepe, olio e mescolo bene, se volete aggiungete erbe aromatiche

Le distribuisco nella placca, inforno a 180 gradi per 35/40 minuti

A metà cottura girate pollo e patate

SALATINI CON LE OLIVE

Ottimi salatini per un aperitivo, accompagnateli con affettati o formaggio e uno spriz o bel prosecco fresco, facili e veloci da preparare, conservateli in una scatola di latta o in un saccheggino per alimenti

INGREDIENTI PER 12 PZ

150 GR DI FARINA 00

50 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO

50 GR DI OLIVE NERE

1 CUCCHIAIO DI ORIGANO

80 GR DI BURRO

ACQUA QB ( QUALCHE CUCCHIAIO)

SALE

PEPE

In una ciotola verso la farina con il parmigiano

Aggiungo il burro freddo a pezzetti e un cucchiaio di origano, oppure anche erba cipollina

Verso il sale senza esagerare perché le olive sono già sapide

Macino del pepe o se preferite del peperoncino

Inizio ad impastare con la punta delle dita ottenendo delle briciole

Unisco le olive che ho tagliato a pezzettini, potete utilizzare quelle denocciolate oppure come ho fatto io quelle più saporite greche cotte al forno, aggiungo un cucchiaio di acqua per volta e impasto fino ad ottenere un impasto omogeneo

Formo una palla, la avvolgo nella pellicola e metto a riposare per 1 ora in frigorifero

Dopo un’ora stendo l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata

Con un coppa pasta intaglio i salatini

Li dispongo su una placca ricoperta di carta forno e cuocio a 170 gradi per circa 15 minuti io utilizzo il ventilato con lo statico aumentate 10 gradi, devono colorire leggermente

Lasciateli raffreddare rima di gustarli o conservarli