OSSI DEI MORTI

Una vecchia ricetta che ho trovato sul quaderno di ricette della mia mamma, gli era stata data da una nostra cara amica, Franca che purtroppo non c’è più, quando veniva a trovarci portava questo enorme vassoio di biscotti che noi adoravamo, la mia mamma li conservava in una grande scatola di latta, ma purtroppo duravano pochissimo, croccanti e saporiti, un po’ spaccadenti ma fantastici, devo dire che sono risultati proprio come i suoi

INGREDIENTI 14/16 BISCOTTI

200 GR DI ZUCCHERO

130 GR DI FARINA 00

160 GR DI MANDORLE CON LA PELLE

2 ALBUMI (70 gr)

1 PIZZICO DI AMMONIACA PER DOLCI (si trova in farmacia o in bustine al supermercato nel reparto dolci)

VANIGLIA in polvere o bacca Trito a coltello le mandorle lasciandole piuttosto grosseIn una ciotola verso la farina, lo zucchero, la vaniglia e l”ammoniaca, mettete poca ammoniaca,mezzo cucchiaino scarso e non annusatela perché é molto forteMescolo e aggiungo gli albumiAggiungo le mandorle tritate e mescoloDeve risultare un impasto piuttosto appiccicoso Infarino il piano di lavoro con la farina e verso l”impasto, aggiungo ancora farina sulla superficie ed inizio ad appiattire l”impastoFormo un lungo filone che appiattisco con le mani, alto circa 1 cm A questo punto con un coltello taglio i biscottiLi infarino bene e li lascio riposare per almeno 2 o 3 oreRivesto una teglia con carta forno e dispongo i biscotti appoggiandoli vanno rigirati sottosopra tenendoli distanziatiCuocio a 170 gradi per 25 minuti poi abbasso a 100 gradi e lascio ancora 10 minuti, devono asciugare molto bene e diventare croccanti, quando si raffreddano induriscono ulteriormente, quando sono freddi trasferiteli in una scatola di latta

BROWNIES CON ARACHIDI SALATE SENZA LIEVITO

Un dolce veloce ma buonissimo, io amo il gusto delle arachidi poi per mio figlio avevo l’esigenza di un dolce senza lievito e questo é veloce e buonissimo

INGREDIENTI

200 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE

70 GR DI ZUCCHERO DI CANNA

80 GR DI BURRO

2 UOVA GRANDI

60 GR DI FARINA 00

1 CUCCHIAINO DI BICARBONATO

1 CUCCHIAIO DI SUCCO DI ARANCIA

SCORZA GRATTUGIATA DI MEZZA ARANCIA

60 GR D ARACHIDI SALATE PIÙ ALCUNE PER LA SUPERFICIE

Taglio il cioccolato in piccoli pezzi e li metto in una ciotola con il burro e sciolgo a microonde oppure a bagnomaria

Ottengo un composto liscio e lucido

Monto con le fruste le uova con lo zucchero

Aggiungo la buccia di arancia grattugiata e un cucchiaio di succo di arancia

Aggiungo il cioccolato fuso amalgamo bene

Unisco la farina e il bicarbonato setacciati

Mescolo e aggiungo le arachidi

Verso il composto in una teglia quadrata di 20 cm di lato rivestita di carta forno e livello bene

Distribuisco alcune arachidi in superficie

Inforno a 170 gradi per 25 minuti, a cottura ultimata lascio raffreddare e taglio a cubetti

Si conserva morbido per alcuni giorni chiuso in una scatola

MINI CHEESECAKE CON FRAGOLE

Un dolcetto squisito, potete sostituire le fragole con la frutta che preferite, frutti di bosco, pesche ecc…potete prepararle e congelarle, sempre pronte in caso di bisogno

INGREDIENTI PER 9 MINI CHEESECAKE

BASE

200 GR DI BISCOTTI TIPO DIGESTIVE

100 GR DI BURRO

CREMA

250 GR DI RICOTTA

175 GR DI FORMAGGIO SPALMABILE

1 LIMONE LA BUCCIA GRATTUGIATA

50 GR DI ZUCCHERO

25 GR DI LATTE

4 GR DI GELATINA IN FOGLI

COMPOSTA DI FRUTTA

12 FRAGOLE GROSSE

1/2 LIMONE SPREMUTO

3 CUCCHIAI DI ZUCCHERO

1 CUCCHIAIO DI MAIZENA O CRISTAL MAIS ( ADDENSANTE)

Sciolgo il burro a microonde e trito finemente i biscotti

Li mescolo insieme

Metto ad ammollate i fogli di gelatina per 10 minuti in acqua fredda

In una ciotola metto la ricotta, il formaggio spalmabili e lo zucchero e la parte gialla della scorza di 1 limone

In un pentolino verso il latte, lo faccio scaldare e aggiungo i fogli di gelatina ammollati e strizzati e mescolo

Monto con la frusta i formaggi con lo zucchero e aggiungo a filo la gelatina sciolta sempre montando

Devo ottenere una crema liscia ed omogenea

La metto in un sac a poche

Distribuisco i biscotti tritati in uno stampo da muffin pressandoli bene

Distribuisco la crema livellandola

Metto lo stampo nel freezer, intanto lavo le fragole le taglio a pezzetti, aggiungo lo zucchero e mezzo limone spremuto, se utilizzate l’amido di mais aggiungetelo subito

Cuocio 5 minuti a microonde, io ho utilizzato il cristal mais un addensante naturale che si aggiunge poco per volta si può utilizzare sia a caldo che a freddo e addenso fino alla consistenza desiderata

Tolgo le tortine congelate

Metto intorno una pellicola di acetato e distribuisco in modo uniforme le fragole

Se li voglio consumare subito li lascio in frigorifero un paio di ore in modo che il tortino si scongela, altrimenti metto tutto in freezer e li tolgo e scongelo all”occorrenza

BISCOTTI MORBIDI ALLE MANDORLE

Biscottini velocissimi con pochi ingredienti ma molto saporiti, se li volete più rustici tritate le mandorle non troppo fini, oppure utilizzare la farina di mandorle

INGREDIENTI PER 16 BISCOTTI

1 ALBUME

100 GR DI ZUCCHERO

200 GR DI FARINA DI MANDORLE O MANDORLE TRITATE

ZUCCHERO A VELOMonto l’albume a neve con le fruste elettricheAggiungo lo zuccheroMonto per qualche minuto poi aggiungo la farina di mandorleImpasto e ottengo un composto sodo ma malleabileFormo tante palline del peso di circa 20 grammi e le dispongo su di una placca ricoperta di carta fornoCon 2 dita le appiattisco leggermenteLe preparo tutteSpolverizzo con zucchero a veloInforno a 180 gradi per circa 15 minuti

BISCOTTI GRANELLA DI NOCCIOLE E NUTELLA

Spaziali questi biscotti, nocciole e nutella un mix al quale non riesco a resistere

INGREDIENTI

300 GR DI FARINA 00

120 GR DI ZUCCHERO

1 UOVO INTERO

1 TUORLO

1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI (16 GR)

140 GR DI BURRO A TEMPERATURA AMBIENTE

VANIGLIA IN POLVERE O BACCA

LATTE ( 1 COPPETTA)

NOCCIOLE QB.

NUTELLA QB.

Setaccio farina e lievito in una ciotola

Aggiungo il burro a pezzetti, lo zucchero e la vaniglia

Unisco l’uovo intero e il tuorlo

Impasto velocemente con la punta delle dita per non scaldare troppo l’impasto

Lavoro fino a formare un panetto che appiattisco, avvolgo nella pellicola e lascio riposare almeno mezz”ora in frigorifero

Trascorso il tempo di riposo prendo l’impasto e lo suddivido in pezzetti grandi come una noce, se volete essere precisi, prendete l’impasto pesatelo e suddividete per 20, il numero di biscotti che otterrete e formate tante palline senza lavoro troppo l’impasto

Intanto trito a coltello, grossolanamente, le nocciole spellate e tenendone 20 per la finitura, in una ciotola verso un goccio di latte, immergo velocemente la pallina 1 per volta

Avvolgo la pallina con le nocciole tritate pressandole un po’ per farle aderire bene

Le appoggio allineate e distanziate sulla placca rivestita di carta forno

Con il fondo di un piccolo matterello o un mestolo presso al centro del biscotto creando un incavo profondo

Li preparo tutti poi li inforno a 180 gradi per 15 minuti devono leggermente dorare

A cottura ultimata tolgo dal forno e lascio raffreddare

Metto la nutella in un sac a poche

Farcisco con una noce di nutella

Appoggio al centro di ogni biscotto una nocciola

Si conservano per diversi giorni in una scatola di latta o sotto una campana di vetro

CIAMBELLINE DI FROLLA CON CIOCCOLATO E ARANCIA CANDITA

Semplici biscottini di frolla, io ho aggiunto dei canditi ma se non vi piacciono potete eliminarli, si conservano in un vaso di vetro o una scatola di latta

INGREDIENTI PER 14 CIAMBELLINE

200 GR DI FARINA OO

100 GR DI BURRO

50 GR DI ZUCCHERO

1 UOVO

40 GR DI GOCCE DI CIOCCOLATO

40 GR DI ARANCIA CANDITA

1 ARANCIO LA BUCCIA GRATTUGIATA

ZUCCHERO PER DECORARE

In una ciotola verso farina, zucchero e burro a temperatura ambiente

Grattugio la buccia di un’arancia

Inizio a lavorare velocemente con le mani

Quando inizia a compattarsi unisco il cioccolato e i canditi

Formo un panetto schiacciato che avvolgo in una pellicola e metto a riposare almeno mezz’ora in frigorifero

Trascorso il tempo di riposo taglio dal panetto delle striscioline di circa 1 cm

Arrotolo e formo un cilindro lungo circa 10 cm

Chiudo ad anello dando una bella forma circolare

Avvolgo completamente le ciambelline nello zucchero sopra e sotto

Le appoggio distanziate su una placca ricoperta di carta forno

Cuocio a 170 gradi per circa 20 minuti, io forno ventilato, lasciateli raffreddare prima di conservarli in una scatola

BISCOTTI DI FROLLA MELE E CIOCCOLATO

Buonissimi questi biscotti friabili , io ho utilizzato queste mele fantastiche, le Red Love una mela dalla polpa rossa e croccante con un sapore caramelloso, io le trovo fantastiche, ma non sono facili da trovare quindi potete utilizzare le mele che preferite

INGREDIENTI PER 20 BISCOTTI

FROLLA

250 GR DI FARINA

100 GR DI BURRO

100 GR DI ZUCCHERO

1 UOVO

1 CUCCHIAINO DI LIEVITO PER DOLCI

VANIGLIA

2 MELE

3O GR DI GOCCE DI CIOCCOLATO

ZUCCHERO A VELO

Mescolo farina, zucchero, lievito, vanigliaUnisco l’uovo e il burro morbidoInizio ad impastare velocemente Impasto e formo una palla che avvolgo nella pellicola e lascio riposare almeno mezz”oraIntanto sbuccio le mele e le taglio a cubetti piccoliTrascorso il tempo di riposo prendo la frolla, inserisco le melePoi aggiungo le gocce di cioccolatoImpasto finché sono amalgamate nell”impasto, se serve spolverare con poca farinaStendo l”impasto formando un rettangolo alto circa 1 cmCon un coltello taglio i biscotti rettangolariPasso i biscotti nello zucchero a veloLi dispongo su una placca ricoperta da carta forno leggermente distanziati fra loroInforno a 180 gradi per circa 20 minutiBuonissimi, si possono conservare per alcuni giorni in una scatola di latta o sotto una campana di vetroOttimo anche con pere e cioccolato oppure mele e uvetta

BISCOTTI ALLE MANDORLE O NOCCIOLE CON CANNELLA

Biscotti facilissimi e veloci senza burro con olio, potete decidere le varianti che volete, nocciole, mandorle, noci, pistacchi, arachidi oppure gocce di cioccolato, si conservano per parecchi giorni chiusi in una scatola di latta o in sacchetti i alimentari, ottimi per colazione o merenda, friabili e saporiti, volendo potete aggiungere zenzero o spezie a piacere ed omettere la cannella, insomma quello che preferite spazio alla fantasia

INGREDIENTI

200 GR DI MANDORLE (O NOCCIOLE O QUELLO CHE DESIDERATE)

150 GR DI FARINA 00

100 GR DI ZUCCHERO

100 GR DI OLIO DI SEMI (DI GIRASOLE)

1 UOVO

1 CUCCHIAINO DI CANNELLA

MEZZA BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI (8 GR)

MANDORLE O NOCCIOLE PER DECORARETrito le mandorle con un mixer, se volete nocciole o altro basta sostituire lo stesso pesoIn una ciotola rompo l’uovo e aggiungo lo zuccheroMescolo con una frustino a mano e aggiungo l’olioVerso le mandorle tritateMescolo e aggiungo la cannellaAdesso giro utilizzando un mestoloSetaccio farina e lievito nell’impastoL”impasto é pronto, malleabile e appiccicosoPreparo delle palline di 20 grammi arrotolandole fra le maniLe sistemo sulla placca ricoperta di carta forno tenendole leggermente distanziate, in cottura aumentanoAppoggio una mandorla schiacciando leggermenteSe utilizzate le nocciole stessa operazioneInforno a 180 gradi per 15 minuti devono diventare leggermente dorati, spolverizzo con poco zucchero a veloLi lascio raffreddareLi conservo in una scatola di latta

BACI DI DAMA ALLE MANDORLE RICETTA DI IGINIO MASSARI

Questa ricetta é stata pubblicata dal blog Giallo Zafferano eseguita dal maestro Iginio Massari, ho cercato di eseguirla esattamente come lui l”ha proposta, facile, serve solo molta pazienza per fare le palline tutte uguali.Adatti per le feste natalizie e non solo si conservano in una scatola di latta per parecchi giorni, potete prepararli anche con le nocciole oppure mescolare metà mandorle e nocciole, se vi sembrano troppi dimezzate la dose ma vi assicuro che sono buonissimi😋

INGREDIENTI PER CIRCA 125 BACI DI DAMA

300 GR DI FARINA 00

300 GR FARINA DI MANDORLE

300 GR DI BURRO

300 GR DI ZUCCHERO

50 GR DI ALBUMI

3 GR DI SALE

200 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE (CIRCA)

Verso nella planetaria con la foglia o in una ciotola se impastate a mano il burro a temperatura ambiente e lo zuccheroFaccio girare pochi minuti poi aggiungo la farina di mandorleAggiungo il sale agli albumiLi aggiungo all’impastoSetaccio la farinaLa massa grassa é ben amalgamata aggiungo la farinaLavoro pochi minuti e l”impasto é pronto, lo metto sulla spianatoia leggermente infarinata, spolverizzo leggermente in superficieLo compattoAvvolgo nella pellicola e lascio riposare in frigorifero per stabilizzarlo per almeno 2 ore, io per la verità l”ho preparato la sera e ho preparato i biscotti il giorno dopo,togliendo la pasta mezz’ora prima di lavorarlaSpolverizzo il piano e appoggio la pasta che stendo con un matterello alta circa 1 cm, taglio delle strisce e poi dei cubettiFormo delle piccole palline, il maestro consiglia 4 grammi di peso per ogni mezza sfera, io le ho fatte di 5 grammi perché mi sembravano troppo piccole, in cottura comunque aumenteranno leggermenteLe dispongo leggermente distanziate in una teglia ricoperta di carta fornoIo le ho cotte in tre volte, cuocio in forno statico a 180 gradi per 12/15 minuti, non devono colorire troppo, solo dorare sotto Quando sono raffreddati ne appoggio la metà capovolti su una grigliaTrito grossolanamente il cioccolato fondenteLo sciolgo a microonde o bagnomariaLo inserisco in un cono di carta forno Verso una piccola dose sulla metà dei biscottiLi appaio e lascio che il cioccolato induriscaQuando sono pronti li dispongo nei pirottini di carta

BISCOTTI PAN DE MORTI

Buoni speziati, tipici milanesi o meglio Lombardi si preparano nel periodo dei morti ma io li preparo nel periodo natalizio, si conservano per parecchi giorni ed é un modo per riciclare i biscotti avanzati

INGREDIENTI

250 GR DI BISCOTTI MISTI (AMARETTI, SAVOIARDI, TIPO ORO SAIWA)

2 ALBUMI

125 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO

120 GR DI UVETTA

1/2 BICCHIERE DI VIN SANTO O ACQUA

100 GR DI (MANDORLE, PINOLI, CANDITI DI ARANCIO E CEDRO, FICHI SECCHI) IN TOTALE

5 CUCCHIAI DI CACAO AMARO

1/2 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI

120 GR DI FARINA 00

1 CUCCHIAINO DI (CANNELLA, NOCE. MOSCATA, CHIODI DI GAROFANO, ANICE) RIDOTTI IN POLVERE

ZUCCHERO A VELO

In un mixer verso i biscottiAziono per alcuni secondi poi aggiungo le mandorleOttengo un trito grossolano poi aggiungo la farina, lo zucchero, il cacao e il lievito, la vaniglia, le spezie tritateAggiungo i due albumiL’uvetta che avevo ammollato nel vin santo per circa 15 minutiAggiungo anche i canditi, i pinoliImpasto con le maniDeve risultare un impasto compatto non troppo appiccicoso, come una pasta frolla, lavorabile sul tagliereFormo un salame

Taglio delle fette di circa 1 cmPoi do una forma ovaleLi dispongo distanziati su una placca rivestita di carta fornoInforno a 180 gradi per 15 / 20 minuti massimo, devono rimanere morbidi, poi raffreddandosi si induriscono leggermente, li lascio raffreddare poi li cospargo di zucchero a velo