ROTOLO DI CRESPELLE CON ZUCCHINE E FORMAGELLA DI TREMOSINE

Buonissime, un attimo laboriose ma vi consiglio di prepararle, farete un figurone, delicate ma saporite e morbide, io ho utilizzato una Formagella di Tremosine, del Caseificio Alpe del Garda, un formaggio della mia zona ed il risultato é ottimo, se non la trovate utilizzate un formaggio che si fonde ma dal gusto delicato per non sovrastare la delicatezza delle zucchine

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

CRESPELLE N 6

250 ML DI LATTE

125 G DI FARINA

2 UOVA

20 G DI BURRO

SALE

PEPE In una ciotola verso la farina, le uova, il latte, sale e pepeAggiungo il burro sciolto e frullo con un mixer ad immersioneLa pastella é pronta la copro e la lascio riposare per 30 minutiTrascorso il tempo scaldo un pentolino di 30 cm, lo ungo con poco burro, quindi verso un mescolino di pastelle, lascio rapprendere e sollevando leggermente il bordo giro la crespellaCon questa dose dovrete ottenerne 6, le lascio raffreddare, intanto preparo la farcia

INGREDIENTI PER LA FARCIA

500 G DI ZUCCHINE

1 PORRO

250 G DI RICOTTA

1 UOVO

100 G DI FORMAGELLA DI TREMOSINE

50 G DI PARMIGIANO GRATTUGIATO

OLIO EXTRAVERGINE DEL GARDA

SALE

PEPE

FINITURA

Parmigiano

Burro fusoGrattugio le zucchine non troppo fini, affetto sottilmente il porro e li metto in una padella con una generosa dose di olio, regolo di sale e pepe e porto a cotturaLe zucchine sono pronte quando sono morbide e asciutteGrattugio la formagella piuttosto grossaIn una ciotola verso le zucchine fredde, l”uovo, la ricotta, il parmigianoUnisco la formagella e mescolo bene, controllo il saleStendo la farcia in modo uniforme sulle crespelleLe sovrappongo leggermente 3 per voltaLe arrotolo piuttosto strette dal lato più cortoFormo 2 rotoliLi taglio a fetteDelicatamente adagio i rotoloni in una pirofila rivestita di carta forno imburrata , cospargo di parmigiano e burro scioltoInforno a 200 gradi per circa 20 minuti finché diventano dorati

Annunci

FILETTI DI PERSICO SU CIALDA DI PATATE

Un piatto veramente semplice ma con un pesce persico del Garda appena pescato e pochi aromi il risultato é assicurato

INGREDIENTI

FILETTI DI PESCE PERSICO

SALVIA

ROSMARINO

POMODORINI SECCATI SOTT”OLIO

PATATE

AGLIO

OLIO EXTRAVERGINE

BURRO

SALE

PEPE

Sbuccio le patate elevaffetto sottilmente con una mandolina, le lavo e asciugo

Le dispongo sulla teglia del forno ricoperta di carta forno dopo averla unta con olio, cerco di sovrapporle leggermente dando una forma tonda, aggiungo sale, pepe, rosmarino e salvia,inforno a 180 gradi finché sono cotte e coloriteIntanto metto in una padella il burro, la salvia e rosmarino e uno spicchio di aglioQuando il burro é sciolto aggiungo i filetti di pesce persico e li lascio dorare velocemente da entrambi i lati , regolo di sale e pepeSforno le patateDispongo i filetti a raggieraAggiungo i pomodorini seccati , verso un filo di olio e servo ben caldo

POLLO ALL”ARANCIA CON LE MANDORLE

Un secondo piatto veloce ma molto saporito, le mandorle croccanti danno un tocco in più alla preparazione

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

300 GR DI PETTO DI POLLO

2 ARANCE

40 GR MANDORLE A LAMELLE

40 GR DI BURRO

OLIO EXTRAVERGINE

1 SPICCHIO DI AGLIO

TIMO

FARINA 00

ZENZERO FRESCO

Taglio i petti di pollo a striscioline

Lo infarinoSpremo le aranceIn una larga padella verso un goccio di olio, il burro e l”aglioQuando inizia a soffriggere aggiungo il pollo, lascio rosolare da tutti i lati poi aggiungo sale e pepeVerso il succo dell”arancia e anche un goccio di acquaAggiungo una grattugiata di zenzeroIntanto in un pentolino faccio tostare le mandorlePreparo le bucce di arancio tagliate sottili dopo aver tolto la parte bianca e le aggiungo al polloQuando il pollo é cotto unisco del timo sfogliatoImpiatto decorando con fettine di arancia e rametti di timoDistribuisco le mandorle sul pollo, non mescolatele insieme perché é più buono sentire le mandorle croccanti, io l”ho servito con spinaci freschi saltati al burro

FAGIOLI IN UMIDO

Un piatto rustico della tradizione dal gusto intenso super saporito, come contorno, oppure aggiungendo dei piccoli gnocchetti di pane se volete la ricetta “Pisarei e fasoi’ un tipico piatto della cucina Piacentina

INGREDIENTI

50O GR DI FAGIOLI SECCHI

1 CIPOLLA

1 SPICCHIO DI AGLIO

3 FOGLIE DI ALLORO

1 RAMETTO DI RISMARINO

3 SALSICCE

800 GR DI SALSA DI POMODORO

PEPERONCINO IN POLVERE

MEZZO BICCHIERE DI VINO ROSSO

OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA

Fondamentale procuratevi dei fagioli di ottima qualitá

Metto i fagioli a bagno in acqua fredda per una notte per reidratarli Il giorno dopo li scolo e li metto in una padella con abbondante acqua, aggiungo il sale, una cipolla e le foglie di alloro e li cuocio per circa 1 ora, teneteli controllati, non devono essere stracottiIn un tegame meglio di terracotta verso dell”olio extravergine, l”aglio se vi piace tagliato finemente e un rametto di rosmarinoLascio soffriggere e intanto tolgo la pelle a 3 grosse salsicce Le aggiungo al soffritto e lascio rosolare, verso mezzo bicchiere di vino rosso e lascio sfumare

Aggiungo la salsa di pomodoro e un bicchiere di acqua o brodoCopro la pentola e lascio sobbollire per circa 20 minutiA questo punto tolgo l’aglio e il rosmarinoAggiungo i fagioli scolati un bel pizzico di peperoncino e un po’ della loro acqua di cottura e lascio cuocere per 15 minuti, potete servirli così Uo ho preparato dei gnocchetti di pane e dopo averli lessati li ho aggiunti al sugo, una spolverata di parmigiano un filo di olio ed ecco un fantastico primo piatto completo

KAISERSCHMARREN

Un dolce della tradizione austriaca, una specie di crespella più alta che poi si spezzetta e si serve con la marmellata o crema, si può preparare in anticipo e intiepidire al momento del consumo, fidatevi un pezzetto tira l’altro

INGREDIENTI

8 uova

200 gr di farina 00

100 gr di zucchero

350 ml di latte

150 gr di uvetta

60 gr rum (a piacere)

1 pizzico di sale

1 pizzico di vaniglia

100 gr di burro chiarificato

Io ho utilizzato una padella di 30 cm e ho fatto 2 crespelleSeparo i tuorli dagli albumiMonto i tuorli con lo zucchero finché diventano chiari e spumosi, aggiungo un pizzico di vanigliaSempre montando aggiungo la farinaUnisco il latteAggiungo un pizzico di sale agli albumi e monto a neve ben fermaUnisco gli albumi ai tuorli e mescolo delicatamente per non smontare il compostoAggiungo l”uvetta che ho precedentemente ammollato in acqua e rum, l’ho poi asciugata e infarinataMetto metà del burro in una larga padella e lo sciolgo e aggiungo metà del composto,, lascio alcuni minuti finché inizia a rapprendersi e muovo la padella avanti e indietroCon una spatola taglio il composto in 4 partiDelicatamente giro un quarto per volta e lascio dorare l’altro latoQuando in composto é cotto taglio dei pezzi piuttosto grandi e irregolariSe volete in ultimo potete aggiungere ancora una noce di burroServo questa bontà tiepida, spolverizzo con zucchero a velo e accompagno con 2 o 3 tipi di ottima confettura buonissima quella di mirtilli o frutti di bosco

GNOCCHI CON RIPIENO DI FUNGHI AL BURRO E SALVIA

Buonissimi questi super gnocchi con un ripieno veramente goloso super saporito, sono un po’ laboriosi ma il risultato vi ripagherà

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

GNOCCHI

600 GR DI PATATE

160 GR DI FARINA 00

1 UOVO

SALE

RIPIENO

400 GR DI FUNGHI CHAMPIGNON O PORCINI O I FUNGHI CHE PREFERITE

PREZZEMOLO

80 GR DI PHILADELPHIA

30 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO

OLIO EXTRAVERGINE

SALE CON TARTUFO

PEPE

CONDIMENTO

BURRO

SALVIA

PARMIGIANO GRATTUGIATO

Preparo la farcia, in una padella verso l”olio e aggiungo i funghi tagliati sottili, aggiungo sale, pepe e prezzemolo e porto velocemente a cotturaLi frullo finemente e aggiungo il Philadelphia Unisco il parmigianoSe lo avete aggiungete del sale al tartufo e una macinata di pepeVerso il composto in un sac a poche con una punta liscia e tengo da parteDopo aver lessato le patate le schiaccio ancora calde con lo schiacciapatate, le lascio raffreddare leggermente, rompo al centro l’uovo, aggiungo la farina e impasto velocemente, la farina potrebbe variare, dipenderà dalla qualità delle patate, ma non lavorate troppo , non deve essere comunque un impasto appiccicosoL”impasto é prontoTaglio dei piccoli pezzi e formo dei filoncini più grossi dei normali gnocchiTaglio dei gnocchi piuttosto grossiLi metto in piedi sul piano di lavoro infarinato e con il fondo di un cucchiaio di legno infarinato formo un foro al centroInserisco in ogni foro l”impasto Chiudo il buco stringendo l”impasto Poi li arrotolo e infarino dando la forma di un cilindroLesso i gnocchi in acqua salata finché vengono a galla, lascio un paio di minuti In una larga padella metto il burro e la salvia lascio sciogliere poi unisco qualche cucchiaio di acqua di cottura e aggiungo gli gnocchi, manteco velocemente dopo aver aggiunto una generosa dose di parmigianoServiteli subito irrorati con burro e salvia

CIAMBELLONE CIOCCOLATO E PERE

Cioccolato e pere un abbinamento fantastico, una ciambella soffice e gustosa, veloce da preparare

INGREDIENTI

3 UOVA

180 GR DI ZUCCHERO (più 2 cucchiai per la finitura)

125 GR DI YOGURT BIANCO O ALLA PERA

100 GR DI OLIO DI SEMI

270 GR DI FARINA 00

35 GR DI CACAO

1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI

1 PIZZICO DI VANIGLIA

MEZZO BICCHIERINO DI GRAPPA ALLA PERA (facoltativo)

SALE

3 PERE GRANDI

Sbuccio le pere2 pere le taglio a dadini e 1 a fettine per decorare la superficieIn una ciotola rompo le uova e aggiungo lo zuccheroLe monto con le fruste elettriche fino a farle diventare chiare e spumose e unisco lo yogurt

Continuo a montare e aggiungo l”olio e se vi piace un goccio di grappa alla peraAggiungo la vaniglia e un pizzico di saleSetaccio la farina con il cacaoUnisco il lievito sempre setacciatoMescolo bene con una spatolaAggiungo le pere a cubettiVerso il composto in uno stampo a ciambella imburrato e infarinatoDecoro la superficie con le fettine di pera messe a raggiera e spolverizzo con lo zucchero Inforno a 180 gradi per circa 50 minuti, fate la prova stecchino per verificare la cotturaLasciate intiepidire prima di toglierlo dallo stampo e adesso gustatelo, morbido, umido e saporitoOttimo per colazione o merenda