ARROSTO AL LATTE

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1879.jpg

Ho preparato questo arrosto per Natale, quindi era un arrosto molto grande vi mostro il procedimento, voi potete dimezzare le dosi, potete avvantaggiarvi preparandolo il giorno prima così il giorno del pranzo o della cena potete arrivare meno stressate e dedicarvi ad altri piatti

INGREDIENTI PER 15 PERSONE

2 kg e mezzo Lonza di maiale
200 gr di prosciutto crudo tagliato sottile
4/5 spicchi di aglio
1 litro e mezzo di latte intero
Olio extravergine
Salvia, rosmarino
Sale e pepe
1 cucchiaio di farina
30 gr di burro

Stendo su un foglio di carta oleata le fettine di prosciutto crudo allineandole

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1831.jpg

Ricopro la carne interamente

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1832.jpg

Lego con spago da cucina

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1833.jpg

In una teglia appoggio l’arrosto verso dell’olio gli spicchi di aglio, salvia e rosmarino e scaldo la teglia

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1835.jpg

Lascio rosolare da tutti i lati, aggiungo sale e pepe

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1836.jpg

Nel frattempo scaldo il latte e lo verso sull’arrosto

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1837.jpg

Inforno a 180 gradi per circa 1 ora e mezza, se avete un termometro per alimenti inseritelo al centro del’arrosto, è pronto quando raggiunge i 71 gradi al cuore, quando è cotto lo scolo dal sugo e lo appoggio su un foglio di carta alluminio e tolgo gli spaghi

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1853.jpg

Lo avvolgo in un foglio di carta di alluminio, io come ho detto ho cotto l’arrosto il giorno prima per facilitarmi nel taglio quando è freddo ed avere fette perfette

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1854.jpg

In un pentolino filtro il sugo, elimino l’aglio e schiaccio bene

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1855.jpg

Aggiungo un cucchiaio di farina e una grossa noce di burro

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1856.jpg

Porto a bollore mescolando bene con la frusta finché il sugo addensa ed è liscio e vellutato, se vi sembra vi siano grumi potete frullarlo con un mixer ad immersione

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1858.jpg

Il giorno dopo affetto sottilmente l’arrosto

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1877-0.jpg

Prendo una teglia da forno e metto sul fondo un po’ di sugo e appoggio la carne ben allineata

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_1878.jpg

Ricopro con tutto il sugo, copro la teglia con un foglio di alluminio e riscaldo in forno a 180 gradi finché è ben caldo
Ottimo servito con purè o patate al forno e anche con la polenta

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2014/12/img_18791.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...