FICHI SECCHI

  Avendo in giardino una pianta di fichi in questo periodo producevo una quantità industriale di confettura, ma adesso che mio figlio mi ha regalato un piccolo essiccatore, ho un ottima alternativa e son buonissimi, quindi con una parte preparo la confettura e gli altri lli conservo essiccati  
Prendo i fichi ben maturi, li pulisco con della carta assorbente umida e li taglio a metà tenendo unito il fondo, li appoggio vicini uno all’altro con la buccia verso il fondo 

 Quando i cestelli sono tutti colmi, chiudo con il coperchio, imposto la temperatura a 40 gradi e li lascio per circa 24/30 ore dipende dalla dimensione dei fichi, dopo 12 ora li capovolgo 

 E continuo l’essiccatura

  Quando vedrete che sono ben asciutti sono pronti, li unisco nuovamente pressandoli un po’ e li allineo in una scatola di latta rivestita di carta forno, potete mettere delle foglie di alloro

 Si conservano a lungo, se volete un’alternativa, sono ottimi mettendo all’interno una mezza noce o una mandorla, e ancora più golosi bagnati nel cioccolato fondente, appena inscatolati e già spariti, uno tira l’altro 

  

Annunci

3 pensieri su “FICHI SECCHI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...