TORTELLI DI PATATE BLU RIPIENI DI FUNGHI E RICOTTA AL BURRO E SALVIA

IMG_0761.JPG

Buonissimi e morbidi questi ravioli, ottime queste patate blu che comunque potete sostituire anche con la classica patata, sono molto versatili perché potete sostituire lo stesso peso di funghi con spinaci lessati o carciofi o la verdura che preferite

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

TORTELLI

500 gr di patate blu (delle Giudicarie)
150 gr di farina 00
Mezzo uovo
Sale

RIPIENO

100 gr di ricotta
150 gr funghi trifolati
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
Sale, pepe

CONDIMENTO

100 gr di burro
Olio extravergine
4/5 foglie di salvia
Parmigiano grattugiato

Metto le patate in una padella con acqua fredda e porto a bollore, ci vorranno circa 35/40 minuti, provate a pungerle per verificare la cottura

IMG_0736.JPG

Intanto che le patate cuociono preparo il ripieno, trito i fughi che avevo cotto in padella con un filo di olio, prezzemolo e aglio

IMG_0732.JPG

Li verso in una ciotola e aggiungo la ricotta

IMG_0733.JPG

Il parmigiano, un pizzico di sale se serve, deve essere un ripieno piuttosto compatto

IMG_0734.JPG

Mescolo e tengo da parte

IMG_0735.JPG

Sbuccio le patate ancora calde

IMG_0737.JPG

Le schiaccio con uno schiacciapatate sulla spianatoia

IMG_0739.JPG

Preparo un incavo al centro e verso la metà di un uovo leggermente battuto con una forchetta

IMG_0740.JPG

Aggiungo più della metà della farina e poco sale

IMG_0742.JPG

Inizio ad impastare con le mani, aggiungendo se serve il resto della farina, non deve essere un impasto appiccicoso ma nemmeno troppo duro, formo una palla omogenea senza però lavorare troppo

IMG_0744.JPG

Infarino abbondantemente la spianatoia e stendo con un matterello l’impasto dello spessore di circa mezzo cm

IMG_0745.JPG

Con un coppa pasta del diametro di 8 cm taglio dei dischi

IMG_0746.JPG

Metto al centro una pallina di impasto

IMG_0750.JPG

Appoggio sullo stampo per i ravioli dopo averlo infarinato e chiudo, se non l’avete potete sigillare con i rebbi di una forchetta

IMG_0748.JPG

Premo leggermente ottenendo un bel raviolo gonfio

IMG_0749.JPG

Li preparo tutti e li adagio su un vassoio ricoperto di carta forno e infarinato
Io ne ho ottenuti 21, se avete un secondo piatto questa dose può bastare per 4 persone, se invece volete un piatto unico vedrete che per 2 persone non ne avanzerete molti

IMG_0752.JPG

Porto a bollore acqua salata e quando bolle delicatamente verso tutti i ravioli, quando vengono a galla li lascio 2 minuti poi sono pronti

IMG_0758.JPG

In una larga padella verso il burro, un po’ di olio extravergine, la salvia e li sciolgo senza farli friggere

IMG_0753.JPG

Quando iniziano a sfrigolare verso un mestolino di acqua di cottura e muovo la padella per emulsionare, si deve formare una cremina densa, in questo modo resterà più digeribile del classico burro nocciola che si adoperava un tempo

IMG_0755.JPG

Scolo i ravioli e li metto nella salsina, li bagno bene con il sugo e spolverizzo con il parmigiano

IMG_0760.JPG

Li sistemo nel piatto irrorandoli con la salsina

IMG_0763.JPG

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...