PAN BAULETTO INTEGRALE

2015/01/img_2427.jpg

Ricetta splendida del blog “Viva la focaccia”, ho adoperato delle fantastiche farine di grano italiano macinata a pietra

INGREDIENTI

230 gr farina 0
230 gr farina integrale
270 ml di acqua
6 gr di lievito disidratato o 18 gr di lievito di birra
40 gr olio o burro
2 gr malto (o 4 gr di miele o zucchero)
12 gr di sale

2015/01/img_2362.jpg

Sciolgo il lievito nell’acqua a temperatura ambiente nel cestello dell’impastatrice

2015/01/img_2365.jpg

Aggiungo il miele

2015/01/img_2366.jpg

Verso la farina integrale

2015/01/img_2368.jpg

Aziono la macchina con il gancio poi aggiungo l’olio

2015/01/img_2369.jpg

Quando è tutto amalgamato verso il sale

2015/01/img_2370.jpg

Lascio impastare qualche istante poi verso la farina 0 poco per volta e lascio impastare per circa 10/12 minuti, l’impasto si deve staccare bene dalle pareti altrimenti a metà aprire il cestello e con una spatola lo stacco dalle pareti e dal gancio e aziono nuovamente l’impastatrice

2015/01/img_2371.jpg

Dopo 10 minuti tolgo l’impasto dal cestello e lo verso sul piano di lavoro leggermente infarinato

2015/01/img_2372.jpg

Lo lavoro un attimo formo un rotolo

2015/01/img_2373.jpg

Lo metto in verticale e lo arrotolo

2015/01/img_2375.jpg

Formo un panetto che infarino sotto e sopra

2015/01/img_2377.jpg

Lo copro con la pellicola per non farla seccare

2015/01/img_2378.jpg

E copro con un panno per tenerla al caldo

2015/01/img_2379.jpg

Lascio riposare dai 60 ai 75 minuti
Trascorsa la prima lievitatura scopro il panetto vedrete che è aumentato

2015/01/img_2380.jpg

Lo infarino leggermente e lo appiattisco con il palmo della mano per dargli forza

2015/01/img_2381.jpg

Faccio una piega a tre, porto un lembo di pasta a metà

2015/01/img_2382.jpg

Poi sovrappongo l’altro lembo di pasta

2015/01/img_2383.jpg

Appiattisco con il palmo della mano dando forza e per sviluppare il glutine

2015/01/img_2384.jpg

Poi piego a metà, infarino sopra e sotto e lo schiaccio un po’

2015/01/img_2387.jpg

Copro con la pellicola

2015/01/img_2388.jpg

Copro ancora con il panno e lascio lievitare per 20 minuti

2015/01/img_2389.jpg

Dopo la seconda lievitazione prendo il panetto, lo appoggio davanti allo stampo che ho unto con olio

2015/01/img_2391.jpg

Schiaccio l’impasto con il palmo della mano portandolo alla misura dello stampo

2015/01/img_2392.jpg

Piego l’impasto in tre, prima fino a metà premendo un po’

2015/01/img_2393.jpg

Poi chiudo a rotolo

2015/01/img_2394.jpg

Tengo la piega sotto e metto l’impasto nello stampo

2015/01/img_2396.jpg

Batto un tuorlo con un goccio di acqua e spennello l’impasto

2015/01/img_2398.jpg

Copro con la pellicola e lascio riposare in un luogo caldo per circa 60/70 minuti, è inverno e ho messo lo stampo vicino al calorifero oppure potete metterlo nel forno spento con la luce accesa, circa 25/30 gradi
Scaldo il forno a 220 gradi ma poi quando inforno abbasso a 190 gradi

2015/01/img_2399.jpg

Scopro lo stampo, spennello delicatamente con un po’ di uovo e inforno per 30 /40 minuti, se a metà cottura vi sembra colorisca troppo copritelo con un foglio di carta alluminio

2015/01/img_2420.jpg

Lasciatelo raffreddare completamente prima di affettarlo con un coltello seghettato
Si conserva alcuni giorni avvolgo nell’alluminio e chiuso in un sacchetto per alimenti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...