BIGNÉ IMPASTO BASE DI LUCA MONTERSINO

  Facili da preparare basta seguire poche semplici regole, da farcire con crema pasticciera, crema chantilly, cioccolato e tanto altro, più piccoli per là bingnolata, oppure essendo neutri anche con creme salate

INGREDIENTI (PER CIRCA 30 BIGNÉ)

185 gr di acqua

165 gr di burro (o margarina)

175 gr di farina 00

25 gr di latte intero fresco (si può sostituire con acqua, con il latte si coloriscono di più)

270 gr di uova intere

1 pizzico di sale 

 In un pentolino dal fondo spesso verso l’acqua, il latte il burro a pezzetti piccoli e un pizzico di sale

Porto a bollore quindi verso tutta la farina in un colpo solo, si evitano i grumi 

 Mescolo bene con un mestolo e lascio asciugare sul fuoco per qualche minuto, vedrete che si staccherà dalle pareti  

 Verso il composto in una ciotola se avete le fruste elettriche, oppure in planetaria con la frusta, allargo un po’ l’impasto e lo lascio intiepidire, con la planetaria lavoro per un minuto poi inizio ad aggiungere le uova 1 per volta inserendo la successiva quando la precedente è stata assorbita 

 Continuo a lavorare finchè tutte le uova sono inserite  

 Quando avrà raggiunto la consistenza di una crema non troppo liscia è pronto, se l’impasto vi sembra ancora rappreso potete rompere un uovo intero miscelarlo con una forchetta e aggiungerne poco per volta fino a raggiungere la consistenza giusta 

 Verso il composto in una con bocchetta liscia in un sac a poche, porto il forno statico a 220 gradi 

 Imburro leggermente una placca da forno togliendo il burro in eccesso con un foglio di carta assorbente, Montersino consiglia di non mettere la carta forno perchè il bigné non lieviterà facendo una pancia alla base, sulla placca invece aderirà bene e in cottura si svilupperà in altezza, stampo i bigné  io li ho fatti grandi come una noce 

 Inforno a 220 gradi per 15 minuti poi porto a 190 ancora 15 minuti controllando che non coloriscano troppo, ogni forno è differente, quando sono cotti spegnete il forno, apritelo leggermente inserendo un mestolo di legno lasciando uscire il vapore e lasciateli raffreddare 

 Se non li farcite subito quando sono freddi li potete conservare in scatole di latta

Annunci