CAPPELLO DEL PRETE DI VITELLO CON I FUNGHI

Un secondo piatto saporito e tenerissimo, un taglio di carne che si utilizza sia per arrosti ma anche bollito, tenero quello di manzo ma di vitello é speciale, si taglia con la forchetta, potete servirlo con un puré oppure anche con la polenta

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1 KG DI CAPPELLO DA PRETE DI VITELLO

400 GR DI FUNGHI CHAMPIGNON

1 BICCHIERE DI VINO BIANCO

2 BICCHIERI DI BRODO

20 GR DI BURRO

1 CARTA

1 GAMBO DI SEDANO

1 CIPOLLA

1 SPICCHIO DI AGLIO

PREZZEMOLO

SALE

PEPE

OLIO EXTRAVERGINE

Pulisco bene la carne da eventuale cartilagini

Pulisco le verdure per il soffritto

Trito le verdure con un mixer e le metto in una pentola con abbondante olio e lascio soffriggere

Aggiungo la carne e rosolo bene da tutti i lati

Regolo di sale e pepe

Sfumo con il vino bianco e lascio evaporare

Aggiungo il brodo, copro con un coperchio e lascio cuocere per 1 ora girando ogni tanto e aggiungendo brodo se serve

Pulisco i funghi togliendo la parte terrosa e anche la pellicina che ricopre i funghi e li taglio a fettine

Dopo 1 ora aggiungo i funghi

Lascio cuocere ancora una mezz’ora, pungo la carne per verificare la cottura, deve essere morbidissima

Nel bicchiere del mixer metto 2/3 cucchiai di funghi e del sugo e frullo per ottenere una morbida crema, tolgo la carne e la lascio intiepidire sopra un tagliere, verso la crema ottenuta in padella

Aggiungo il burro e il prezzemolo tritato, il sugo deve essere denso e ben amalgamato

Taglio la carne intiepidita

La dispongo in una pirofila e copro con il sugo, io la preparo in anticipo e la riscaldo al momento dell’utilizzo, in questo modo la carne si insaporirà ulteriormente