SBRICIOLATA ALL’OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA CON RICOTTA E CONFETTURA DI FRAGOLE

Buona la sbriciolata, facile e veloce da preparare, croccante fuori con un cuore morbido e dolce all’interno, ottima per gli intolleranti al lattosio, io utilizzo il mio olio di Gargnano sul Lago di Garda buonissimo non invasivo ma che da un gusto veramente particolare, anche il limone colto direttamente dalle mie piante aromatizza la ricotta in modo straordinario, se utilizzerete un ottima confettura magari preparata da voi, sarà un risultato spettacolare

INGREDIENTI STAMPO 22 CM

350 GR FARINA 00

125 GR DI ZUCCHERO DI CANNA O SEMOLATO

70 ML DI OLIO EXTRAVERGINE DEL GARDA

2 UOVA

1 CUCCHIAINO DI LIEVITO PER DOLCI

1 PIZZICO DI SALE

ESTRATTO DI VANIGLIA

RIPIENO

250 GR DI RICOTTA

1 CUCCHIAIO DI ZUCCHERO SEMOLATO

1 LIMONE, LA BUCCIA GRATTUGIATA

CONFETTURA DI FRAGOLE QB

In un colino metto la ricotta a drenare il liquido in eccesso

In una ciotola verso la farina, lo zucchero, il sale, il lievito e l’estratto di vaniglia

Aggiungo le uova e l’olio extravergine

Mescolo prima con un cucchiaio

Poi con le mani, devo ottenere un impasto sbriciolato ma piuttosto umido, questo dipenderà dalla grandezza delle uova, se dovesse essere troppo slegato potete aggiungere ancora un cucchiaio di olio oppure di latte, anche di soia, ma non deve essere compatto come la classica frolla

Trasferisco metà dell’ impasto in una tortiera, io la utilizzo antiaderente, oppure oliate e infarinate

Compatto bene la base

Creo un bordo laterale che deve contenere il ripieno e tengo un attimo da parte

In una ciotola verso la ricotta, il cucchiaio di zucchero e la buccia grattugiata di un grosso limone

Mescolo bene con una frusta per creare una crema liscia e omogenea

Distribuisco la crema sulla base della torta

Cospargo con la confettura di fragole

Sbriciolo il resto dell’impatto coprendo completamente la torta

Compatto bene, non lasciate spazi vuoti altrimenti in cottura la confettura uscirà

Inforno a 180 gradi per circa 35 minuti, deve risultare dorata

Lascio intiepidire, poi la tolgo dallo stampo e cospargo di zucchero a velo

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...