CROSTATA DI ANANAS E COCCO

20131123-202304.jpg

1 base di pasta frolla ( vedi ricetta base )

Per il ripieno

1 ananas fresco
2 uova
100 gr di farina 00
75 gr di zucchero di canna
75 gr di burro morbido, più un pezzetto
75 gr di cocco disidratato
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaio di zucchero semolato
1 bicchierino di rum ( facoltativo )
Mezzo bicchiere di latte

20131123-203257.jpg

Preparate la pasta frolla foderare la tortiere ( la mia era 28 cm di diametro) lasciate un bordo di 2 cm bucherellate il fondo e preparate le strisce per decorarla, mettetela in frigorifero intanto che preparate la farcia

20131123-203743.jpg

Pulite l’ ananas togliete la buccia, tagliatela a fette, togliete la parte centrale dura e tagliatela a cubetti

20131123-203923.jpg

Prendete una padella larga, scaldatela bene mettete il pezzetto di burro, il cucchiaio di zucchero semolato, deve imbiondire

20131123-204223.jpg

Mettete l’ananas e sfumate se vi piace, con mezzo bicchierino di rum cuocete per 5 minuti, l ‘ ananas rilascerà il succo, va bene perché lo aggiungeremo alla crema

20131123-204456.jpg

Spegnere il fuoco e versate l’ ananas in un colino raccogliendo in una ciotola il suo liquido

20131123-204617.jpg

In una terrina mescolate la farina 00, la farina di cocco, lo zucchero di canna, il cucchiaino di lievito
mescolate ed aggiungete le uova, il burro morbido, mezzo bicchierino di rum ( se vi piace ) il latte e il succo dell’ananas
Deve diventare una morbida crema se vi sembra dura unite ancora un goccio di latte

20131123-205227.jpg

Versate l’ ananas sulla pasta frolla

20131123-205353.jpg

Versate sopra la crema coprendo bene l’ ananas

20131123-205456.jpg

Prendere le strisce dal frigorifero e decorate la torta

20131123-205626.jpg

Cuocete in forno a 180 gradi per 50 minuti
Se a metà cottura si colora troppo copritela con un foglio di alluminio

20131123-205806.jpg

LA PASTA FROLLA (IMPASTO BASE)

Ingredienti
250 gr farina 00
100 gr di zucchero
150 gr di burro
2 tuorli
1 pizzico di sale
Vanillina o meglio bacca di vaniglia o buccia di limone grattugiata

20131123-151846.jpg

Metto sulla spianatoia la farina, faccio un buco al centro e unisco lo zucchero,il burro freddo tagliato a dadini,il pizzico di sale,la vanillina o la buccia di limone grattugiata
Separo le uova tenendo i tuorli, le chiare le conservo per un’altra preparazione

20131123-152452.jpg

Inizio a lavorare la farina con il burro con la punta delle dita per non scaldarla troppo,unisco i tuorli e lavoro

20131123-152727.jpg

Si ottiene un impasto sbriciolato,va bene così

20131123-152822.jpg

Impasto finché il composto si compatta

20131123-152915.jpg

Avvolgo nella pellicola e metto a riposare in frigorifero per almeno mezz’ora
Potete prepararla anche qualche giorno prima conservandola in frigorifero
Io ho l’ impastatrice e quando ho poco tempo faccio la dose moltiplicata per quattro,preparo i panetti separati li avvolgo nella pellicola e li surgelo

20131123-153444.jpg

Quando la devo utilizzare la lavoro prima un po’ per ammorbidirla
Infarino un foglio di carta forno e la stendo dello spessore di mezzo cm,io preferisco la crostata sottile,se voglio fare le classiche strisce prendo un pezzetto e lo stendo infarinando,taglio con la rotellina,e le tengo in frigo fino al momento dell’utilizzo

20131123-154416.jpg

Ricopro lo stampo con carta forno e inserisco la pasta,se é una crostata con marmellata tengo un bordo di un cm,altrimenti più alto a seconda del ripieno che deve contenere
La bucherello con la forchetta per evitare che in cottura faccia le bolle
Se vi serve la crostata come contenitore tipo per crostate alla frutta con crema pasticciera
si fa la cottura in bianco cioè si mette un foglio di carta forno a contatto della pasta in modo da ricoprirla tutta si versano sopra dei fagioli secchi o del riso e si cuoce a 180 gradi per 20 minuti circa, deve appena colorire, si raffredda, si toglie la carta e si farcisce a piacere

20131123-161629.jpg

PENNE RISOTTATE CON ZUCCA E SALSICCIA

Questa pasta per gli amanti della zucca è davvero particolare perché si cuoce come un risotto senza dover bollire la basta, davvero gustosa e cremosa assolutamente da provare

20131123-130409.jpg

Ingredienti per 4 persone

320 gr di penne o maccheroncini
300 gr di salsiccia
300 gr di zucca
Mezza cipolla
1 foglia di alloro
Prezzemolo
Olio, una noce di burro, pepe, sale
Mezzo bicchiere di vino bianco
Parmigiano

20131123-131437.jpg

1 litro e mezzo di brodo vegetale preparato facendo bollire :
2 carota
1 gambo di sedano
Mezza cipolla
3 /4 grani di pepe
Poco sale
2 litri di acqua

20131123-131658.jpg

20131123-131726.jpg

In una pentola capiente metto a soffriggere la cipolla tritata con un po’ di olio extravergine

20131123-132250.jpg

Aggiungo la salsiccia sbriciolata e soffriggo

20131123-132527.jpg

Aggiungo la zucca tagliata a pezzetti, la foglia di alloro, rosolo bene

20131123-133522.jpg

Metto la pasta, mescolo e sfumo con il vino bianco e tolgo la foglia di alloro

20131123-133749.jpg

Aggiungo poco per volta il brodo procedendo come un normale risotto, calcolate 5 minuti in più di cottura rispetto a quello indicato sulla confezione della pasta

20131123-134007.jpg

La pasta è al dente, il brodo è assorbito ma è comunque cremosa, spegnere il gas aggiungere una noce di burro, pepe, prezzemolo mantecare bene

20131123-134405.jpg

Pronta da impiattare

20131123-134438.jpg