CREMA AI FUNGHI

20131129-205257.jpgINGREDIENTI

400 gr di funghi champignon
100 gr di burro (50 per i funghi e 50 per la besciamella)
40 gr di farina 00
Mezzo litro di latte
Mezzo litro di brodo vegetale
Sale, pepe
Parmigiano

Crostini di pane o di sfoglia come accompagnamento

20140309-220129.jpgSciolgo 50 gr di burro in una pentola

20140309-220337.jpgAggiungo i fughi che ho pulito e lavato velocemente sotto l’acqua corrente e ho asciugati con carta assorbente e affettati sottilmente

20140309-220640.jpgLi lascio stufare

20140309-220815.jpgPreparo anche un brodo vegetale

20140309-220907.jpgPreparo la besciamelle, facendo sciogliere gli altri 50 gr di burro in un pentolino

20140309-221133.jpgAggiungo la farina e preparo un roux facendo tostare per alcuni minuti

20140309-221308.jpgAggiungo il latte bollente e mescolo bene per sciogliere eventuali grumi e lascio addensare portando a bollore, aggiusto di sale e pepe

20140309-221412.jpgVerso la besciamelle sui funghi

20140309-221640.jpgMescolo bene e aggiungo metà brodo

20140309-221815.jpgCon un mixer ad immersione frullo

20140309-222035.jpgDeve diventare una crema vellutata, se risulta troppo densa aggiungo ancora brodo

20140309-222128.jpgTaglio delle fettine di pane e le appoggio su una placca da forno e le cospargo di olio, formaggio grattugiato e pepe e li lascio tostare in forno

20140309-222437.jpgServo la crema con i crostini oppure con piccoli salatini di sfoglia, verso un filo di olio e una macinata di pepe, parmigiano a piacere

20140309-222540.jpg

Annunci

CREMA PASTICCIERA (BASE)

Molte sono le ricette di crema pasticcera, alcuni variano le dosi altri aggiungono la panna, tra le varie ricette che ho preparato questa è quella che preferisco

Ingredienti

4 tuorli
125 gr di zucchero
40 gr di farina 00
Mezzo litro di latte
La stecca di vaniglia, oppure 1 bustina di vanillina, o la buccia di 1 limone

20131129-134716.jpg

In un pentolino, meglio se antiaderente metto i tuorli con lo zucchero e la vaniglia oppure la parte gialla della buccia di un limone, mi raccomando non buttate le chiare potete fare altre ricette

20131129-135156.jpg

Con una frusta iniziate a montare deve risultare una crema chiara e spumosa

20131129-135336.jpg

Aggiungete la farina stemperando bene i grumi

20131129-135430.jpg

Versate a filo il latte che avrete fatto scaldare e stemperate bene

20131129-135537.jpg

Portate sul fuoco e iniziate la cottura con la fiamma al minimo sempre mai smettere di mescolare

20131129-135843.jpg

Vedrete che man mano cambierà di colore e inizierà ad addensarsi,come inizia a sobbollire calcolate circa 2 minuti finché raggiungerà una consistenza densa e cremosa

20131129-140131.jpg

Toglietela dal fuoco, eliminate se c’è, la buccia del limone o la bacca di vaniglia
Versatela in un contenitore meglio se vetro e distendetela bene

20131129-140403.jpg

Prendete della pellicola e appoggiatela a contatto della crema coprendola molto bene, in questo modo eviterete la carica batterica e non si formerà sopra la “pellicina”

20131129-140947.jpg

Riponetela in frigorifero, si conserverà per 2/3 giorni
Al momento dell’utilizzo toglietela una mezzora prima dal frigorifero
Potete farcire
Crostate di frutta
Pan di Spagna a strati
Cannoncini
Sfogliatelle
Bignè
Ecc…ecc……

Questa è la pasticcera classica, ecco possibili varianti :

PASTICCERA AL CAFFÈ
Si aggiunge al latte qualche chicco di caffè, sostituite metà latte con caffè espresso e se vi piace profumate con un cucchiaio di cognac

PASTICCERA ALLO ZABAIONE
Sostituite parte del latte ( circa 50 gr ) con Marsala secco

PASTICCERA AL CIOCCOLATO
Fate sciogliere in una piccola parte del latte un cucchiaio di cacao amaro o 80 gr di cioccolato fondente tagliato a piccoli pezzetti