CIAMBELLA DI PANE ALLE OLIVE E ROSMARINO

20140101-212752.jpg

Devo dire che non amo fare gli impasti lievitati ma ho voluto provare questa ricetta che ho preso dal blog “Zenzero Limone”perché l’aspetto era invitante e devo dire che il risultato è stato fantastico

Ingredienti

800 gr di farina 00
200 gr di semola di grano duro
50 gr di lievito di birra ( io ho adoperato 2 bustine di quello liofilizzato)
100 ml di olio extravergine ( più un poco per pennellare l’impasto )
400 ml di acqua tiepida ( io ne ho adoperato 450 ml perché era troppo duro l’impasto )
200 gr di olive verdi (io le ho mescolate verdi e nere) denocciolate
2 rametti di rosmarino
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini si sale

20140101-214135.jpg

Se si adopera lievito in cubetto si scioglie in acqua tiepida con lo zucchero
Io ho miscelato le due farine nella ciotola dell’impastatrice con le due bustine di lievito e lo zucchero, ho avviato l’ impastatrice con il gancio

20140101-214554.jpg

Ho versato l’acqua tiepida

20140101-214748.jpg

Il cucchiaino di sale

20140101-215000.jpg

Aggiungo l’olio

20140101-215034.jpg

Impasto energicamente per qualche minuto

20140101-215139.jpg

Prendo l’impasto lo lavoro un attimo sulla spianatoia formo una palla

20140101-215435.jpg

La ungo con l’ olio e la metto in una ciotola capiente coperta con un’altra ciotola al contrario perché trovo che la pellicola blocchi lo sviluppo in altezza

20140101-215633.jpg

Si lascia lievitare per più di un’ora in un luogo tiepido, io l’ho lasciata sopra il calorifero altrimenti potete metterla in forno che avete portato a 50 gradi e poi spento lasciando la luce accesa
La pasta deve raddoppiare

20140101-220058.jpg

Trito le olive

20140101-220233.jpg

Trito il rosmarino

20140101-220314.jpg

Prendo l ‘impasto lo metto sul piano di lavoro e lo allargo

20140101-220417.jpg

Cospargo con il trito di olive e rosmarino e impasto per amalgamare tutto

20140101-220529.jpg

Formo un rotolo

20140101-222935.jpg

Lo adagio in uno stampo a ciambella unto di olio chiudendo bene l ‘impasto pareggiandolo, lo copro con una pellicola e lo lascio lievitare ancora per più di un’ora in un luogo tiepido
Se non avete lo stampo potete appoggiare l’impasto su una placca coperta di carta forno dando la forma di una ciambella

20140101-223226.jpg

Quando l’impasto sarà raddoppiato lo cuocio in forno preriscaldato a 180 gradi per 50 minuti, sul fondo del forno ho messo una ciotolina di acqua per mantenere un po’ di umidità

20140101-223856.jpg

Il risultato una ciambella alta, soffice e saporita, noi l’abbiamo abbinata ai salumi, buonissima e che soddisfazione quindi grazie Paola!

20140101-224313.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...