GNOCCHI DI RICOTTA ALL’ERBA CIPOLLINA CON SUGO DI POMODORO PICCANTE

20140320-201854.jpg

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

500 gr di ricotta
200 gr di farina 00
100 gr di parmigiano grattugiato
2 uova
1 mazzetto di erba cipollina
Sale

LA SALSA

1 scatola di pelati
1 spicchio di aglio
Olio extravergine
Peperoncino macinato
Olio extravergine
Sale

20140320-202212.jpg

In una ciotola unisco la ricotta, il parmigiano, le uova, il sale, l’erba cipollina tritata

20140320-202331.jpg

Lavoro con un mestolo e poi aggiungo la farina poco per volta, lasciandone un po’ per la stianatoia

20140320-202430.jpg

Quando inizia ad amalgamarsi, verso il composto sulla spianatoia e lo impasto velocemente con le mani senza lavorarlo troppo

20140320-202658.jpg

Il composto deve essere sodo ma non duro, se invece è troppo bagnato
(questo dipende dalla ricotta) unire ancora della farina
Preparo dei rotoli come per i gnocchi di patate

20140320-203152.jpg

Taglio dei piccoli pezzi

20140320-203230.jpg

Li taglio tutti

20140320-203331.jpg

Con un’assettina riga gnocchi li passo tutti

20140320-203534.jpg

Li infarino un po’ lasciandoli separati

20140320-203635.jpg

Porto a bollore l’acqua salata e verso gli gnocchi finché vengono a galla

20140320-203926.jpg

In un pentolino ho preparato il sugo facendo rosolare uno spicchio di aglio con olio extravergine, unisco i pelati spezzettandoli, macino del peperoncino e aggiusto di sale

20140320-204551.jpg

Scolo gli gnocchi, li verso in una terrina, condisco con la salsa cospargo con grana grattugiato e un filo di olio

20140320-204932.jpg

Annunci

PENNE AL SAPORE DI MARE

20140316-203321.jpg

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

360 gr di penne
16 cozze grosse
16 code di gamberi
1 fetta di pesce spada
16 pomodorini
2 cucchiai di olive Taggiasche
2 spicchi di aglio
Origano fresco
Peperoncino
Sale
Olio extravergine

20140316-203915.jpg

In una padella aggiungo poco olio con 2 spicchi di aglio e lascio soffriggere, unisco le cozze e copro, le lascio aprire, bastano pochi minuti

20140316-204215.jpg

Le tolgo dalla padella e le tengo da parte in un piatto

20140316-204328.jpg

Nella stessa padella unisco ancora un filo di olio aggiungo le code

20140316-204428.jpg

Le salto brevemente, aggiungo i pomodorini tagliati a cubetti

20140316-204544.jpg

Dopo due minuti aggiungo le olive e un pezzetto di peperoncino

20140316-204640.jpg

Spadello per due minuti e metto il tutto da parte in un piatto

20140316-204838.jpg

Nella stessa padella verso un filo di olio e aggiungo il pesce spada che ho tagliato a cubetti e cuocio pochissimo altrimenti diventa stopposo

20140316-205036.jpg

A questo punto unisco tutto insieme dopo aver sgusciato le cozze e aggiunto anche il sughetto che rilasciano, aggiusto con poco sale e il trito di origano fresco mescolo per unire il tutto e spengo il fuoco

20140316-205336.jpg

Cuocio le penne e le salto per pochi minuti in padella aggiungendo un filo di olio
Sembra un procedimento lungo ma ogni operazione richiede pochissimi minuti, perché il pesce non deve lessare, ma saltandolo brevemente a fuoco vivace si sigilla subito senza rilasciare troppo liquido trattenendo all’interno tutto il sapore del mare
Da provare!!! Potete anche aggiungere più o meno pesce a vostro piacere