RICETTA BASE PANE SENZA IMPASTO

20140117-132036.jpg

Ricetta di un pane rustico senza impasto e lievitazione lenta, una vera scoperta, l’ho tratto dal libro di jim Lahey “Pane senza impasto”
Vi avevo già dato la ricetta
Pane uvetta e noci
Pane alle olive
Questa è la base di un pane semplice buono per dolce e salato anche bruschettato
L’ unica “ difficoltà ” è quella di doversi procurare una pentola con coperchio che resiste in forno fino a 250 gradi (pirex, ceramica,terracotta, ghisa) perché il pane per i primi 30 minuti cuoce con l’umidità che si forma all’interno della pentola

Ingredienti per una pagnotta di 500 gr e 25 gr di diametro

400 gr Farina tipo 0
8 gr di sale
1 gr di lievito secco attivo
300 gr di acqua
Farina 0 e farina di mais per lo spolvero (quella per la polenta) o crusca

20140117-132836.jpg

Mescolo la farina, il sale e il lievito in una terrina di dimensioni medie, aggiungo l’acqua

20140117-133344.jpg

Mescolo con un cucchiaio di legno per 30 secondi fino ad ottenere un impasto molto appiccicoso, se non è così unisco ancora un goccio di acqua

20140117-133602.jpg

Copro il contenitore con una pellicola, va bene anche un piatto o un canovaccio
Lascio riposare a temperatura ambiente circa 22 gradi in un luogo riparato dalla luce diretta del sole, io l’ho lasciato nel forno chiuso e spento

20140117-134230.jpg

Ci vogliono dalle 12 alle 18 ore l’impasto deve raddoppiare ed é pronto quando la superficie è punteggiata di bollicine, questa lievitazione lenta è il segreto del suo sapore
Vi consiglio di impastarlo la sera prima di andare a letto e procedere la mattina seguente

20140117-134614.jpg

Infarino con abbondantemente farina il piano di lavoro, rovescio l’impasto aiutandomi con una spatola, l’impasto è molto molle

20140117-134918.jpg

Si creano dei filamenti lunghi e sottili( è il glutine che si forma) e sarà molto appiccicoso ma è così che deve essere

20140117-134936.jpg

20140117-134954.jpg

Non aggiungo farina, con la spatola sollevo un lato della pasta e la porto verso il centro

20140117-135350.jpg

Faccio lo stesso con l’altro lato

20140117-135455.jpg

Piego ancora a metà

20140117-135545.jpg

Do una forma tondeggiante

20140117-135823.jpg

Prendo un canovaccio lo spolverizzo con la farina 0 e con quella di mais e appoggio delicatamente l’impasto, lascio la piega sotto verso il piano di lavoro

20140117-140339.jpg

Se la superficie è appiccicosa la spolverizzo con il mix di farine

20140117-140824.jpg

Chiudo a pacchetto senza stringere troppo e lascio riposare per 1 o 2 ore in un luogo al riparo da correnti d’aria, l’impasto è pronto quando è quasi raddoppiato di volume
La prova se è pronto è premendo un dito nell’impasto e poi togliendolo dovrebbe rimanere un’impronta di mezzo centimetro, se scompare subito lasciarlo lievitare ancora mezz’ora

Mezz’ora prima della fine della lievitazione accendo il forno con dentro la pentola per la cottura
Lo porto a 245 gradi
Quando è trascorso il tempo di lievitazione e il forno è in temperatura tolgo la pentola dal forno facendo molta attenzione a togliere il coperchio perchè è bollentissimo, infilo una mano sotto il canovaccio lo capovolgo nella pentola

20140117-142136.jpg

20140117-142156.jpg

20140117-142214.jpg

Spolverizzo con le due farine
Copro subito con il coperchio

20140117-142338.jpg

Inforno per 30 minuti, vedrete il pane gonfiarsi, uno spettacolo!

20140117-142545.jpg

20140117-142607.jpg

20140117-142633.jpg

Dopo 30 minuti tolgo il coperchio e ruoto la teglia

20140117-142727.jpg

Cuocio ancora per 15 o 20 minuti, il pane deve diventare marron scuro ma non bruciare
Tolgo dal forno, lo estraggo dalla pentola, lo lascio raffreddare su una griglia prima di tagliarlo
La crosta deve essere croccante e l’interno morbido con una bella alveatura

20140117-143542.jpg

Se vi avanza avvolgetelo nella carta forno o sacchetto di carta non di plastica e scaldatelo un attimo prima del consumo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...