ZUPPA INGLESE CON IL PANETTONE (RICICLO)

2015/01/img_2354.jpg

Una maniera golosa per riciclare il panettone o il pandoro avanzati dalle feste

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

2 /3 fette di panettone
Alchermes liquore
Cioccolato fondente

CREMA PASTICCIERA

2 tuorli
50 gr di zucchero
20/25 gr di farina
1/4 di latte
1 cucchiaino di cacao amaro
Vaniglia a piacere

Preparo la classica crema pasticciera
In un pentolino monto i due tuorli con lo zucchero poi unisco la farina e mescolo bene

2015/01/img_2342.jpg

Aggiungo il latte bollente e la vaniglia, se volete, lavoro con una frusta e porto sul fuoco

2015/01/img_2344.jpg

Continuo a mescolare per evitare grumi, quando inizia ad addensare lascio un minuto

2015/01/img_2345.jpg

Tolgo dal fuoco e suddivido la crema in due ciotoline, una la lascio neutra

2015/01/img_2346.jpg

Nell’altra aggiungo il cucchiaino di cacao e stempero bene

2015/01/img_2347.jpg

Taglio il panettone a fette di un cm

2015/01/img_2348.jpg

In una ciotolina verso il liquore Alchermes se volete potete diluirlo con un goccio di acqua

2015/01/img_2349.jpg

Ricopro il fondo della coppa con il panettone , con un pennello bagno con il liquore

2015/01/img_2350.jpg

Ricopro con la crema al cioccolato

2015/01/img_2351.jpg

Ancora uno strato di panettone inzuppato

2015/01/img_2353.jpg

Ricopro con la crema gialla e finisco con scaglie di cioccolato fondente

2015/01/img_2355.jpg

Lascio riposare in frigorifero per un paio di ore

DESSERT CHANTILLY MARRON GLACÉ E MERINGHE

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2090.jpg

Un dolce facile, veloce ma di grande effetto

INGREDIENTI PER 6 BICCHIERI

400 ml di panna fresca da montare
2 cucchiai di zucchero a velo
8 marron glacé
12 piccole meringhe
100 gr di cioccolato fondente

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2073.jpg

Monto la panna con lo zucchero a velo

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2074.jpg

Deve essere ben soda

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2075.jpg

Trasferisco la panna in un sac a poche, preparo i bicchieri

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2076.jpg

Sbriciolo la metà dei marron glacé nei bicchieri

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2077.jpg

Distribuisco circa la metà della panna a ciuffetti

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2078.jpg

Sbriciolo la metà delle meringhe

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2079.jpg

Alcune scaglie di cioccolato tritate a coltello

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2080.jpg

Aggiungo nuovamente la panna

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2081.jpg

I marron glacé

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2082.jpg

Le meringhe

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2083.jpg

Le scaglie di cioccolato

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2084.jpg

Con il cioccolato che avanza lo sciolgo a microonde e lo verso in un conetto di carta e preparo 6 decorazioni su un foglio di carta forno e le lascio raffreddare in frigorifero, ripongo anche i bicchieri in frigorifero fino al momento di gustarle

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2087.jpg

Prima di servirle appoggio la decorazione al centro del bicchiere

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/8bc/60500751/files/2015/01/img_2088.jpg

BUDINO AL CACAO CON LATTE DI SOIA PISTACCHI CARAMELLATI E CIOCCOLATO BIANCO

IMG_0589.JPG

Ricetta per vegani e non!!!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

500 ml di latte di soia
50 gr di farina
40 gr di cacao amaro
10 gr di fecola di patate
80 gr di zucchero di canna

PISTACCHI CARAMELLATI

50 gr di zucchero di canna
50 gr di pistacchi
2 cucchiai di acqua
5/6 gocce di limone

50 gr di cioccolato bianco

IMG_0578.JPG

In un pentolino antiaderente setaccio la farina, la fecola, il cacao amaro

IMG_0579.JPG

Verso il latte di soia e stempero bene con una frustina per evitare grumi

IMG_0580.JPG

Se vi sembra ve ne siano, potete filtrare attraverso un colino in una ciotola e rimettere nuovamente nel pentolino, aggiungo lo zucchero di canna

IMG_0581.JPG

Mescolo bene e porto sul gas continuando a mescolare

IMG_0582.JPG

Quando inizia ad addensare lascio per qualche minuto sempre mescolando, deve risultare una crema vellutata

IMG_0583.JPG

Verso in 4 stampini, io ho scelto delle cupole in silicone e ripongo per alcune ore in frigorifero

IMG_0584.JPG

PISTACCHI CARAMELLATI

In un pentolino verso lo zucchero, due cucchiai di acqua e qualche goccia di limone e sciolgo il tutto

IMG_0585.JPG

Quando è tutto ben sciolto unisco i pistacchi

IMG_0586.JPG

Lascio caramellare, con lo zucchero di canna è più difficile capire il colore del caramello, ma ascoltate il suono perché anche gli ingredienti “ parlano”, cioè sentirete che iniziano a sfrigolare, quasi a scoppiettare oppure versate una goccia di caramello su un piattino, se è un bel colore dorato toglietelo dal gas

IMG_0587.JPG

Verso su un foglio di carta forno e lascio raffreddare
Al momento di servire, tolgo il budino dallo stampo, decoro con i pistacchi caramellati e sciolgo in un pentolino o a microonde il cioccolato bianco e ne spargo un po” sul budino, decorate a piacere

IMG_0588.JPG

CREMA PASTICCIERA VEGANA CON COMPOSTA DI MELE E PERE ALLA CANNELLA

IMG_9740.JPG

Ottima anche per i non vegani, molto leggera, priva di uova

INGREDIENTI PER 4 PORZIONI

LA CREMA

400 ml di latte di soia
75 gr di zucchero integrale di canna
30 gr di farina di riso
1 limone biologico, la buccia
Mezzo cucchiaino di curcuma

IMG_9714.JPG

LA COMPOSTA

1 mela
1 pera
2 cucchiai di zucchero di canna integrale
1 cucchiaino di cannella
Il succo di mezzo limone

IMG_9723.JPG

In un pentolino unisco la farina di riso, lo zucchero di canna e la buccia grattugiata di un limone

IMG_9715.JPG

Unisco il latte di soia

IMG_9717.JPG

Stempero bene con una frustina ho aggiunto mezzo cucchiaino di curcuma per dare il colore tipico della crema pasticciera, il colore del latte di soia non era molto invitante

IMG_9719.JPG

Porto sul fuoco continuando a mescolare

IMG_9720.JPG

Come inizia a bollire e ad addensare la cuocio per qualche minuto finché raggiunge la consistenza desiderata

IMG_9721.JPG

Distribuisco il composto nelle coppette e lascio raffreddare intanto che preparo la composta di frutta

IMG_9722.JPG

Sbuccio la pera e la mela

IMG_9724.JPG

La taglio a cubetti i e la metto in un pentolino con lo zucchero e la cannella e il succo di mezzo limone

IMG_9729.JPG

Cuocio finché la frutta diventa tenera, aggiungendo se serve un goccio di acqua

IMG_9730.JPG

Quando è cotta la schiaccio grossolanamente con uno schiacciapatate e la lascio raffreddare, anche la crema la ripongo per alcune ore in frigorifero

IMG_9732.JPG

Servo la crema con la composta direttamente sopra la crema oppure in un bicchierino a parte

IMG_9736.JPG

IMG_9735.JPG

CREMA DI AMARETTI CON CIOCCOLATO FONDENTE (DOLCE AL CUCCHIAIO)

IMG_9580.JPG

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

3 uova
250 gr di mascarpone
75 gr di zucchero
150 gr di amaretti
Mezzo bicchierino di liquore alla mandorla o amaretto(facoltativo)
Cioccolato fondente

IMG_9564.JPG

Sbriciolo gli amaretti in un sacchetto per alimenti battendo con un batticarne, non fateli finissimi

IMG_9565.JPG

Separo gli albumi

IMG_9566.JPG

Dai tuorli ai quali aggiungo lo zucchero

IMG_9567.JPG

Li monto finché sono chiari e spumosi

IMG_9569.JPG

Aggiungo il mascarpone continuando a montare con le fruste

IMG_9570.JPG

Quando il composto è ben amalgamato

IMG_9572.JPG

Aggiungo gli amaretti sbriciolati

IMG_9573.JPG

Se vi va potete aggiungere un goccio di liquore, mescolando con una spatola

IMG_9575.JPG

Monto a neve gli albumi e ne aggiungo una parte alla crema mescolando velocemente

IMG_9576.JPG

Aggiungo il resto mescolando delicatamente dal basso verso l’alto

IMG_9577.JPG

La crema è pronta, bella gonfia e soffice

IMG_9578.JPG

La distribuisco nei bicchierini e taglio del cioccolato fondente a scaglie

IMG_9579.JPG

Lo distribuisco in superficie

IMG_9581.JPG

Metto i bicchieri per alcune ore in frigorifero, buona fresca e cremosa, un ottimo fine pasto

IMG_9584.JPG

PANNA COTTA SENZA GELATINA E SENZA LATTOSIO CON SALSA DI PESCHE

IMG_9301.JPG

La panna priva di lattosio si trova facilmente in commercio

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

MEZZO LITRO DI PANNA FRESCA SENZA LATTOSIO (O NORMALE)
80 GR DI ZUCCHERO
30 GR DI MAIZENA ( AMIDO DI MAIS)
1 BACCELLO DI VANIGLIA

PER LA SALSA

2 PESCHE GROSSE
2 CUCCHIAI DI ZUCCHERO
MEZZO LIMONE

IMG_9280.JPG

In un pentolino antiaderente unisco la maizena con lo zucchero

IMG_9281.JPG

Tolgo i semi dalla bacca di vaniglia

IMG_9304.PNG

La unisco nel pentolino

IMG_9282.JPG

Aggiungo la panna

IMG_9283.JPG

Stempero bene per sciogliere eventuali grumi e porto sul fuoco a bollore

IMG_9287.JPG

Come inizia a bollire lascio un minuto sempre mescolando e tolgo dal fuoco, devo ottenere una crema liscia e vellutata

IMG_9288.JPG

La consistenza di un budino

IMG_9289.JPG

Io l’ho versata nelle coppe, se volete poi capovolgerla versatela in stampini di alluminio rivestiti di pellicola poi mettete le coppette in frigorifero

IMG_9290.JPG

IMG_9291.JPG

Prendo 2 pesche ma potete adoperare fragole o frutti di bosco

IMG_9292.JPG

Le sbuccio, le taglio a cubetti e le verso in un pentolino con lo zucchero e un goccio di acqua e spremo il limone

IMG_9298.JPG

Porto a bollore e cuocio per una decina di minuti finché diventano tenere, le schiaccio con uno schiacciapatate

IMG_9299.JPG

Voglio ottenere una salsa poco raffinata un po’ grossolana e la lascio raffreddare

IMG_9300-0.JPG

Dopo qualche ora è pronta prima di servirla ricopro la superficie con la salsa di pesche

IMG_9303.JPG

Buona cremosa, una consistenza diversa dalla panna cotta con gelatina
Adatta a chi è intollerante al lattosio o chi per motivi religiosi o etici non adopera la gelatina in fogli che è di origine animale

CREMA CATALANA CON LAMPONI

IMG_9161.JPG

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

500 ml di latte intero
100 gr di zucchero semolato
4 tuorli
30 gr di amido di mais
1 bacca di vaniglia
1 limone

Zucchero di canna per la copertura
12 lamponi

IMG_9131.JPG

In un recipiente verso il latte con i semi e la bacca di vaniglia, la parte gialla della scorza del limone e porto a bollore, io ho adoperato il microonde

IMG_9144.JPG

In una pentola antiaderente mescolo i tuorli delle uova e lo zucchero

IMG_9147.JPG

Aggiungo l’amido di mais stemperando bene eventuali grumi

IMG_9150.JPG

Il latte è pronto e ha riposato 10 minuti con gli aromi

IMG_9152-0.JPG

Lo filtro attraverso un colino direttamente sulle uova mescolando bene

IMG_9154.JPG

Porto sul fuoco a temperatura bassa e tolgo solo quando inizia ad addensare continuando a mescolare

IMG_9155.JPG

Suddivido in 4 pirofiline basse e larghe

IMG_9157.JPG

Ripongo per alcune ore in frigorifero
Al momento di servire spolverizzo tutta la superficie di zucchero di canna, lavo velocemente i lamponi e con delicatezza li passo nello zucchero di canna e appoggiandoli sulla crema

IMG_9158.JPG

Prendo l’apposito cannello

IMG_9159.JPG

E caramellizzo tutta la superficie finché assume un bel colore dorato, se non avete il cannello potete mettere per qualche minuto sotto il grill

IMG_9160.JPG

Servite subito, la crosticina dolce e croccante sarà un piacevole contrasto con il gusto aspro dei lamponi, un ottimo fine pasto da provare!!!!😄😄😄

IMG_9168.JPG