TORTA SALATA AI BROCCOLI E EMMENTAL

Una buona idea per la Pasqua, é solo uno spunto, potete sostituire i broccoli con la verdura che preferite, carciofi, zucchine, asparagi, spazio alla fantasia, il risultato una stupenda torta salata da utilizzare come antipasto o aperitivo o una cena veloce

INGREDIENTI TORTIERA DA  30 CM

1 rotolo di pasta brisé 

800 gr di broccoli

150 gr di pancetta dolce a dadini

150 gr di emmental

Olio extravergine

Sale e pepe

CREMA INTERNA

2 uova

40 gr di parmigiano

160 ml di latte

Sale, pepe

Lavo e pulisco il broccolo tagliandolo in piccole cimette poi lo lesso in acqua salata

In una padella metto un goccio di olio extravergine, uno spicchio di aglio e la pancetta e lascio rosolare

Aggiungo i broccoli e salto brevemente regolando di sale e pepe, elimino l’aglio

Li lascio raffreddare, grattugio l’emmental con una grattugia a fori larghi

Trasferisco i broccoli in una ciotola e aggiungo l’emmental grattugiato e mescolo

Stendo la pasta brisé in una teglia bucherellandola e distribuisco il ripieno

In una ciotola preparo la crema battendo le uova, il latte, il parmigiano un pizzico di sale e pepe

Verso la crema sui broccoli, livello bene e inforno a 180/190 gradi per 30/35 minuti dipende dal vostro forno

Lasciatela intiepidire prima di gustarla

MOZZARELLINE FILANTI

Un piccolo antipasto goloso, croccante fuori e cremosa e filante all’interno con olio al basilico e petali di pomodoro

INGREDIENTI PER 4 MOZZARELLE

4 bocconcini di mozzarella

2 uova

1 tazza di farina 00

1 tazza di pane grattugiato

Sale 

Olio di semi di arachidi

4 pomodori 

Basilico

Olio extravergine di oliva

Scolo le mozzarelle dal siero e le asciugo bene con carta assorbente

In una ciotola verso la farina bianca e arrotolo le mozzarelle

In un’altra ciotola rompo 2 uova e le batti con un pizzico di sale e aggiungo i bocconcini

Nella terza ciotola verso il pane grattugiato, avvolgo le mozzarelle pressandole bene 

Devono essere ben ricoperte

Ripeto  la stessa operazione, passo le mozzarelle nuovamente nell”uovo

Poi ancora nel pane grattugiato

In questo modo la panatura risulterá bella croccante e non uscirà la mozzarella in cottura

In un pentolino scaldo l’olio di arachidi e friggo le mozzarelle girandole delicatamente, una cottura non troppo violenta in modo che il cuore si scioglie dolcemente e la crosta non si rompe

Ottenuta una bella doratura le scolo sulla carta assorbente

Buone calde, filanti  e cremose, una vera golosità, ho aperto in 4  i pomodori, ho tolto i semi e ho appoggiato al centro la mozzarella aggiungendo dell’olio al basilico

TRIANGOLI DI PASTA FILLO CON FETA, PORRI, PROSCIUTTO

Deliziosi stuzzichino croccanti fuori e morbido dentro da servire come antipasto, questa é un”idea, potete variare il ripieno come più vi piace

INGREDIENTI

1 confezione di pasta fillo

1 porro

1 confezione di feta

Cubetti di prosciutto cotto

Olive taggiasche

Pomodorini essiccati

Burro

Sale

Pepe

Semi di sesamo e di papavero per decorare

Affetto finemente il porro e lo cuocio in padella con un goccio di olio e in caso di bisogno un goccio di acqua, aggiungo sale e pepe

Taglio i fogli di pasta fillo in tre parti ottenendo delle lunghe striscie

Ne prendo una per volta e le spennello interamente con burro fuso

Dispongo in un un cucchiaino di porri, alcuni cubetti di feta, cubetti di prosciutto cotto e due pezzettini di pomodorini oppure olive 

Inizio a piegare formando un triangolo

Poi ribalto su se stesso ripetendo più volte lo stesso movimento

Continuo fino a chiusura completa

Devo ottenere un bel triangolo ben sigillato

A questo punto dispongo i fagottini sulla placca ricoperta di carta forno

Li spennello con abbondante burro e distribuisco semi di sesamo e di papavero

Inforno a 180 gradi per 20 minuti finché assumono un bel colore dorato

PEPERONI VERDI LOMBARDI CON EMMENTAL (ANTIPASTO)

Uno sfizioso quanto semplice antipasto che stuzzica l’appetito, servitelo con salumi o stuzzichini salati

INGREDIENTI

1 vasetto di peperoni  lombardi sott’aceto

1 fetta di emmental 

Olio extravergine 

Scolo i peperoni dal loro liquido

Con un coltellino affilato pratico un’ incisione su ogni peperone ed elimino il picciolo

Elimino i semi
Li pulisco tutti

Quindi con una forbice li taglio a piccoli pezzi

Taglio l’emmenthal in piccoli cubetti

In una ciotola unisco peperoni e formaggio e aggiungo abbondante olio extravergine

Li lascio insaporire e poi vanno gustati come antipasto, li potete conservare per alcuni giorni in frigorifero

GIARDINIERA AGRODOLCE (SUPER VELOCE)

Un ottimo antipasto da servire come accompagnamento a salumi oppure come contorno, croccante e stuzzicante dal gusto agrodolce, velocissima da preparare, io ho sterilizzato i vasi prima di riempirli, perché la consumo in breve tempo, se peró decidete di conservarla a lungo dovrete effettuare una seconda sterilizzazione facendo bollire i vasi immersi e coperti di acqua per 15/ 20 minuti, grazie alla mia “cognatina “che mi ha dato questa ricetta, io consiglio comunque di preparare pochi vasi alla volta e consumarli,  dato che é veloce da preparare

INGREDIENTI PER 4 VASI DA 5OO GR

1600 gr di verdure miste ( peperoni rossi e gialli, cavolfiore, carote, cipolline, zucchine, sedano, fagiolini )

1 bicchiere di aceto bianco

3 bicchieri e mezzo di olio di oliva (io ho utilizzato il mio extravergine del Garda)

1 cucchiaio di sale

1 cucchiaio di zucchero

Scelgo le verdure che voglio utilizzare

Le pulisco bene e le lavo accuratamente

Le taglio tutte a pezzi piuttosto grossi, decidete voi quelle che preferite, dovete pesarle e arrivare al peso richiesto

In una grande padella verso un bicchiere colmo di aceto

Aggiungo 3,5 bicchieri colmi di olio

1 cucchiaio colmo di zucchero

1 cucchiaio colmo di sale

Mescolo, aggiungo le verdure e porto sul fuoco

Appena inizia a bollire calcolo 3 minuti e spengo il fuoco, sembra poco ma non fate di piú le verdure devono rimanere ad dente

Lascio raffreddare completamente poi verso la giardiniera nei vasi che ho precedentemente sterilizzato e distribuisco anche il liquido di cottura

Copro con il coperchio e capovolgo i vasi per creare il sottovuoto

Dopo 5 minuti li rigiro, saranno pronti quando sentirete il classico clac del sottovuoto, non avendo una seconda sterilizzazione non conservatela per tempi molto lunghi

ANTIPASTO CON SURIMI

Un antipasto veloce ma gustoso, magari un entrée ad un menù di pesce

INGREDIENTI

1 confezione di surimi

10 pomodorini

1 cetriolo sott!aceto

2 mozzarelle 

2 cucchiai di olive

Origano 

Olio extravergine

Sale, pepe

Taglio a piccoli pezzi i surimi, il cetriolo e i pomodorini

Li metto in una ciotola e aggiungo le olive

Taglio a cubetti le mozzarelle dopo averle asciugate bene con la carta da cucina

Le aggiungo nella ciotola condisco con olio pepe e sale e mescolo bene

Per ultimo aggiungo un abbondante pizzico di origano

Lascio insaporire  prima di servire

CESTINI CROCCANTI RICETTA SVUOTAFRIGO

Questa é solo un”idea, potete riutilizzare quello che avete in frigorifero, abbinando comunque gli ingredienti non a casaccio ma con un po’ di criterio!!!!! Nel mio frigorifero pochi avanzi del Natale

INGREDIENTI

Pane per tramezzini

Zucchine

Cubetti di salmone (ottimi i cubetti di cotechino)

Speck a fettine

Lenticchie cotte

Olio extravergine

Sale, pepe
Con il matterello appiattisco le fette di pane per tramezzini

Le divido in 3 parti uguali

Con delicatezza inserisco ogni fettina nello stampo dei muffin

Accendo il forno a 180 gradi e inforno per circa 15 minuti, devono colorire e diventa croccanti
Prendo le fettine di speck

Scaldo una padella antiaderente e dispongo lo speck facendolo diventare croccante

Quando é ben colorito lo tolgo e lo asciugo su carta da cucina 

Prendo il salmone tagliato a cubetti piccoli, e lo rosolo velocemente con pochissimo olio, aggiungo poco sale e pepe

Taglio la zucchina a cubetti e la rosolo in padella velocemente con sale e pepe, tenendole croccanti

Le mescolo al salmone

Distribuisco il ripieno di salmone e zucchine nei cestini e termino con un filo di olio, aggiungo negli altri le lenticchie

Termino con lo speck croccante e metto 5 minuti in forno a 180 gradi a scaldare, servire subito ben caldi


GIRELLE DI SFOGLIA

Ideali per un aperitivo, semplici girelle di sfoglia, io le ho farcite con un formaggio fresco e salame piccante ma potete farcirle anche con altri ingredienti, si possono realizzare anche dolci, con cubetti di mela, uvetta ecc ecc….

INGREDIENTI 

1 rotolo di sfoglia

Salame piccante

Caciotta fresca

1 uovo

Semi di papavero

Semi di sesamo

Srotolo la sfoglia

Taglio delle strisce di 5 x 25 cm

Farcisco ogni striscia con pezzettini di  salame tenendoli verso il bordo 

Aggiungo dei pezzetti di formaggio

Inizio ad arrotolare

Devo ottenere un rotolino piuttosto stretto ben sigillato

 Lo arrotolo su se stesso 

Devo ottenere una girella

La fisso con uno stecchino lungo per evitare anche che in cottura si aprano

Batto un uovo intero

Spennello le girelle

Distribuisco  dei semi di papavero e di sesamo

Inforno a 180 gradi per 15 / 20 minuti

Se volete preparare una cosa carina per un compleanno o un aperitivo potete prendere una zucca e infilarvi tutti gli stecchini 

CODE DI GAMBERI CON PANCETTA E SALSA TZATZIKI

 

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

16 di code di gamberi

8 fettine di pancetta (tagliate a metà in lunghezza)

SALSA

1 confezione di yogurt greco

1 cetriolo

Prezzemolo e menta

Mezzo spicchio di aglio

Sale

Pepe

Olio extravergine

Per un antipasto o un secondo veramente gustoso, io l’ho accompagnato con una focaccia e un buon bicchiere di Lambrusco rosè un piacere assoluto, questa salsa di origine greca è un ottimo accompagnamento a piatti di carne e pesce, molto fresca e saporita

Prima di tutto pulisco le code togliendo il carapace e il budellino intestinale

Prendo delle fettine di pancetta, le taglio a metà in lunghezza

Avvolgo ogni coda con una fettina di pancetta

Le preparo tutte e le conservo in frigorifero intanto che preparo la salsa

SALSA

Sbuccio il cetriolo

Lo grattugio con una grattugia a fori larghi

Lo metto in un colino o in un contenitore per scolare l’acqua di vegetazione si elimina così la parte amara, aggiungo un pizzico di sale

Lascio riposare per un’oretta, intanto verso lo yogurt in una ciotola e grattugio mezzo spicchio di aglio

Aggiungo poco sale

Una macinata di pepe

Aggiungo un trito di prezzemolo e menta

Unisco l’olio extravergine di oliva

Mescolo bene

Prendo la polpa del cetriolo e la strizzo bene eliminando tutta l’acqua e la aggiungo allo yogurt, mescolo bene

Ecco la salsa è pronta, la conservo in frigorifero

Scaldo bene una pentola antiaderente aggiungo le code, non serve aggiungere grassi perchè ne ha già la pancetta

Quando sono rosolati da un lato li giro e li rosolo dall’altro, bastano 5 minuti a fiamma vivace, non serve aggiungere sale perchè la pancetta è già saporita

Adesso impiatto versando la salsa in ciotoline e a lato i gamberi

Ottimo spunto dato dal Cuccchiaio d’Argento 

  

FRENCH TOAST MOZZARELLA E ACCIUGHE

  Se una sera non avete voglia di cucinare ma avete voglia di qualche cosa veloce e stuzzicante questo potrebbe fare al caso vostro, il nome può trarre in inganno dal nome, non è una ricetta francese ma americana si può preparare sia in versione dolce che salata, variando a vostro gusto il ripieno

INGREDIENTI PER 2 PEZZI

4 fette di pan carré 

1 mozzarella

Filetti di acciughe sott’olio

2/3 cucchiai di parmigiano grattugiato

1 uovo 

Latte 

 Affetto la mozzarella e la tampono con carta assorbente per eliminare il siero e le avvolgo nel formaggio grattugiato

Appoggio le fettine di mozzarella su tutta la superficie di due fette di Pan carrè 

 Dispongo qualche filetto di acciuga 

 Ricopro con un’altra fetta di pane pressando un po’ 

 In una ciotola rompo l’uovo e lo batto con una forchetta aggiungendo un goccio di latte

 Passo tutti i bordi del tramezzino nella farina  

 Lo metto nel l’uovo battuto e lascio che si inzuppi  girandolo 

 Sciolgo in una padella una noce di burro e quando è ben caldo appoggio delicatamente i French  toast

Quando sono ben dorati da un lato li giro con una paletta dall’altro lato 

Ecco sono già pronti potete gustarli semplicemente con un’insalata, buoni, morbidi e filanti, ottimi anche con marmellata, Nutella o prosciutto e formaggio